Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:04 - 22/4/2019
  • 577 utenti online
  • 26326 visite ieri
  • [protetta]

Una persona necessita cure oncologiche. I Sanitari del D. H. prescrivono
un'iniezione post terapia che, anche se passata gratuitamente dal S. S. N.
costa fra 1, 500. oo e 2, 000. oo euro. La persona .....
TIRO A SEGNO

Nei primi due week end del mese di aprile, presso il poligono del Tiro a segno nazionale di Lucca ha avuto luogo la terza prova regionale con le armi ad aria compressa e la prima prova regionale con le armi a fuoco.

BASKET

Saranno quattro giorni a tutto basket quelli del ponte del 25 aprile a Monsummano Terme dove si svolgerà la quarta edizione del Trofeo Città di Monsummano.

VOLLEY

Il consiglio di amministrazione del Centro Tecnico Territoriale Monsummano, dichiara di aver terminato il rapporto di collaborazione con il tecnico Antonio Galatà, dopo due annate piene di soddisfazioni.

VOLLEY

La Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano esce sconfitta dal PalaGiglioli di Ponte a Elsa (Empoli) e arretra di una posizione nel girone A del campionato senior di volley femminile, a due giornate dal termine della regular season.

BASKET

La Gioielleria impegnata nell’ultima gara della regular season contro il Cus Pisa. Partita ininfluente per i ragazzi di coach Matteoni mentre gli universitari sono alla ricerca dei punti per la qualificazione ai play-off.

NUOTO

Sono stati tanti i nuotatori che hanno partecipato alla seconda edizione della Maratona del nuoto, manifestazione organizzata dalla Cogis Pescia, che gestisce a livello agonistico la piscina del Marchi, dove si è svolto l’evento.

BOCCE

Grande spettacolo sabato scorso presso il bocciodromo coperto di Pieve a Nievole, purtroppo non altrettanto entusiasmante il risultato dell’incontro di sapore amaro per la Montecatini Avis, sconfitta dalla formazione emiliana della Rinascita Budrione.

NUOTO

Prestigioso traguardo raggiunto da Aurora Bianucci dell'Asd Nuoto Valdinievole al campionato indoor di fondo di Riccione.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mindadori è dedicata a un libro di Stephen King.

none_o

La mostra è dedicata al maestro Arrigo Conti: “Lawn Tennis Torretta – Stile ed eleganza”.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
VALDINIEVOLE
Florovivaismo, contro i danni da alluvione ora c'è la polizza assicurativa

8/5/2013 - 13:08

Danni per calamità naturale, per tutelarsi alle aziende agricole non resta che l'assicurazione, e 'prenotando' entro il 15 maggio il costo della polizza si riduce dell'80%. È ormai a regime il nuovo sistema per i risarcimenti in agricoltura (settore florovivaistico in primis) per alluvioni, siccità o nevicate: dai contributi pubblici, incerti nell'ammontare e ottenuti dopo anni, a una polizza assicurativa, con tempi molto più brevi e cifre certe. 

 

La 'prenotazione' entro il 15 maggio non obbliga al successivo acquisto della polizza, ma permette di acquistare con lo sconto; e va effettuata sulla piattaforma informatica dell'Artea (Agenzia regionale Toscana per le erogazioni in agricoltura). Gli uffici Coldiretti di Pescia, Pistoia, San Marcello, Quarrata e Monsummano sono pronti a supportare le aziende agricole (info www.pistoia.coldiretti.it –tecnico.pt@coldiretti.it).


“Stato e Ue hanno modificato progressivamente le modalità di aiuto alle imprese agricole - ha spiegato Vincenzo Tropiano, direttore provinciale di Coldiretti -. Non più interventi ex-post (dichiarazioni di eccezionali calamità), con indennizzi che arrivano dopo anni, ma incentivi (fino all'80% del premio assicurativo) per la stipula di una polizza. Per questo è indispensabile 'prenotare' immediatamente”.
 
Fulcro del nuovo sistema è il Consorzio di difesa produzioni agricole Toscane (Co.di.Pra Toscano), che ha l’obiettivo di stipulare polizze assicurative agevolate da contributi pubblici per la tutela delle produzioni agricole, contro i rischi delle avversità naturali. Formato da oltre 8 mila imprese agricole della regione, il Co.di.Pra incrementa la sua capacità di strappare condizioni migliori nei confronti delle compagnie assicurative a seconda del numero di aziende che hanno aderito. Più imprese aderiscono, migliori sono le condizioni contrattuali che si possono ottenere.

 

“Fare impresa oggi significa anche saper gestire il rischio derivante da elementi fuori dal nostro controllo, come alluvioni e grandinate -spiega Mario Carlesi, presidente provinciale di Coldiretti Pistoia-. Oggi per le aziende agricole è indispensabile e conveniente una polizza (multirischio o altra specifica), che non è un costo, ma un investimento sul proprio futuro”.

Fonte: Coldiretti
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: