Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:07 - 21/7/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Per un periodo, breve, di tempo mi sono disconnesso dal giornale online. . . ma deve essere successo qualcosa di nuovo perché trovo su Valdinievole oggi tanti articoli relativi a Pistoia, ora non so .....
BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell'atleta Angus Brandt. Si tratta del sesto nuovo arrivo in casa OriOra per la stagione 2019-20 di Lega Basket Serie A. Il centro australiano, negli ultimi tre anni ai Perth Wildcats (con i quali ha vinto due campionati nazionali).

CALCIO

Alioune Papa Sow è un nuovo giocatore del Montecatini calcio. Attaccante del 1997, proviene dalla Zenith Audax, ha disputato un’ottima stagione con i lanieri e 6 gol all’attivo. Continua la politica di valorizzazione dei giovani del club biancoceleste in vista della nuova stagione.

PODISMO

Il senegalese Ibrahima Sedibe (Pieve a Ripoli) è riuscito a tagliare per primo il traguardo, precedendo di 20'' Simone Orsucci (Virtus Atletica Lucca) e di 1'20'' Daniele Conte (Atletica Livorno), quarto posto per Giacomo Molinaro (Podistica Castelfranchese)

IPPICA

All'Ippodromo Snai Sesana consueto appuntamento del giovedì con le corse al trotto in notturna. Al centro della serata il Premio Centro Ippico Corte degli Angeli

BOCCE

Al via il 5° Memorial Angiolino Pinochi sabato 20 a Pieve a Nievole. Si tratta di una  gara provinciale a coppia pomeridiana per 24 coppie delle tre categorie impegnate tutte sulle corsie della Palagina.

CALCIO

La programmazione per l'attività sportiva della stagione 2019/2020 è stata finalmente completata.

ATLETICA

Il caldo torrido non ha impedito all'Atletica Pistoia di partecipare e ben figurare ai Campionati Italiani Master 2019 di atletica leggera che si sono svolti dal 5 al 7 luglio a Campi Bisenzio.

PODISMO

Con partenza e arrivo al Centro Sportivo Pertini di Ponte Buggianese, si è svolta una gara podistica competitiva in occasione della Festa dell'Unità, organizzata dal comitato della festa e da Gruppo Podistico Massa e Cozzile e dove hanno preso il via circa 250 concorrenti.

none_o

Tante le mostre in partenza al parco di Pinocchio.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Antonio Scurati.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
MONSUMMANO
La mamma di Amiy: "Perché negare a mia figlia cure per vivere dignitosamente"

7/5/2013 - 14:49

La vicenda di Amiy Graziano ha smosso le coscienze. Amiy è affetta da mielite traversa, una patologia che le ha portato una infezione del midollo che l'ha costretta su una sedia a rotelle fin dall'età di 11 anni.


Purtroppo Amiy e i suoi genitori si ritrovano impotenti di fronte ad una malattia terribile come quella di cui è affetta la giovane. L'unica mossa possibile, dettata dal buonsenso e dall'amore verso Amiy, è il tentativo di alleviare i dolori muscolari della ragazza, dovuti alla malattia.
.
A tale proposito Amiy, nel 1999, aveva cominciato una terapia, importata dalla Russia, al centro Giusti di Firenze. La cura inizialmente aveva dato alcuni riscontri positivi. Subito dopo, però, la Corte di Cassazione, a seguito di una sentenza della Corte d'Appello di Bologna, aveva stabilito che le cure andassero interrotte
.
La motivazione di tale decisione ha lasciato l'amaro in bocca ai genitori: secondo il giudice le tante ore di cure terapeutiche avrebbero tolto tempo di socializzazione ad Amy.

La mamma di Amiy (che ci ha scritto: si veda per il testo integrale commento all'articolo preso dalla Nazione il 5 maggio) e la ragazza stessa non si capacitano di una decisione a parer loro assurda: le cure del centro Giusti di Firenze stavano donando sollievo a Amiy, permettendole di migliorarne la qualità di vita. Infine, polemizzano anche sull'intervento della Corte d'Appello di Bologna, visto che Amiy è nata e sempre risieduta a Pistoia.

Amiy successivamente alla decisione del Tribunale sulle cure a Firenze, ha subito altre terapie, seguita dalla Asl3 di Pistoia, ma con scarsi benefici.

 

di Francesco Storai

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




9/5/2013 - 15:28

AUTORE:
Amiy

Ciao, redazione .. Oggi dovevo aver risposta dalla Regione, ma al momento c'è vuoto assoluto... Vi invio l'email che ho inviato a Rossi (Presidente della Regione Toscana), Marroni (Assessore della Salute della Regione Toscana) e il Signor Tagliaferri (funzionario della regione Toscana)
"Come al solito, nonostante mi sia stata data un giorno in cui mi avresti dovuta dare delle risposte (ieri, massimo oggi 9 maggio).. sono qui invece a scrivervi perchè non solo non ho ricevuto nulla, ma non m viene nemmeno risposto al telefono, mentre i media mi stanno chiamando per conoscere l’evolversi della situazione. Ricordo che ogni giorno il mio stato fisico peggiora pertanto io non posso assolutamente perdere tempo e se è proprio devo peggiore preferisco farlo lottando per un diritto e la mia vita. Nella speranza di un Vostro risveglio sociale ed umano vi saluto in attesa di un contatto immediato e confido nonostante tutto positivo.

Amiy Graziano"