Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 21:08 - 16/8/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Grafica di un simbolo ?
Ma cosa è un simbolo ?

Da bambini ci insegnavano il significato dei tre colori della nostra bandi.

Il giglio bianco che divenne rosso a Firenze, e tutta l araldica , .....
BASKET

Coach Barsotti è pronto a plasmare il nuovo gruppo a sua immagine e somiglianza, come sempre. Nel suo staff, a fianco del confermato Gabriele Carlotti, è stato inserito Filippo Barra mentre il preparatore atletico sarà Matteo Finizzola.

CALCIO

E' previsto per il pomeriggio di giovedì 18 agosto alle ore 17:30 il ritrovo della Larcianese per il periodo di preparazione alla stagione sportiva 2022/2023. Ricordiamo che la società viola è stata inserita nel girone "A" del Campionato di Promozione, che inizierà domenica 25 settembre.

PODISMO

Dobbiamo chiamare il ‘’re della montagna’’ il pistoiese Massimo Mei, portacolori della società bianco verde dell’Atletica Castello Firenze che si aggiudica la dodicesima edizione della <<Corsa in montagna a Frassignoni>> che si è svolta nella località di Frassignoni, frazione del comune di Sambuca Pistoiese.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana trotto di Montecatini Terme è tutto pronto per la serata di Ferragosto e per la 70a edizione del 'Gran Premio Città di Montecatini'.

CALCIO

Sono gli ultimi giorni di riposo quelli che stanno vivendo i giovani calciatori biancocelesti delle annate 2006, 2007, 2008 e 2009.

CALCIO

Ci sono persone il cui umore viene addirittura influenzato dal risultato di una partita, e sorge spontanea quindi la domanda: perché agli italiani piace così tanto il calcio?

PODISMO

Ancora appuntamenti nella montagna pistoiese per i podisti.

RALLY

Prosegue a ritmi serrati la programmazione stagionale di Jolly Racing Team ed arrivano ulteriori conferme in merito alla bontà del progetto.

none_o

Premio di poesia Maria Maddalena Morelli "Corilla Olimpica" - Città di Pistoia, giunto alla sua V Edizione.

none_o

Al via una mostra inedita di opere tratte dal taccuino di un villeggiante inglese.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

La ricetta dei carciofi spettinati

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di agosto

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
MONSUMMANO
A lezione di sicurezza al volante con l'ex pilota di F1 Andrea Montermini

20/4/2013 - 19:25

Si è chiuso con una mattina d’effetto, quindi anche di successo, il progetto “Diventare ed essere automobilisti”, organizzato dal Comune di Monsummano Terme, prima delle iniziative legate a “Monsummano Città Europea dello sport 2013”.

Stamani, dalle ore 9,00, presso il Teatro “Yves Montand” di Monsummano Terme, ha avuto luogo la giornata conclusiva dell’iniziativa realizzata in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri, della Polizia Stradale, della Polizia Municipale oltre che con il determinante apporto delle tre autoscuole cittadine (“Chiara”, Valdinievole” e “Yuri”) e della locale delegazione ACI.

Il progetto, studiato con la consulenza del giornalista nel settore motorsport/automotive Alessandro Bugelli, favorito anche dall’apporto del Consigliere Comunale Emiliano Ferrigno (anche copilota di rally), è stato avviato lo scorso 8 febbraio con la presenza del giovane pilota di rally Simone Campedelli, in due mesi è stato portato avanti con interventi didattici presso gli istituti scolastici cittadini (scuole medie e superiori), con l’idea di conferire ai ragazzi patendandi o neo patentati solide ed importanti basi di educazione stradale, di sicurezza alla guida e nozioni di automobilismo agli studenti prendendo spunto dalmotorsportper far conoscere e quindi trasmettere quei valori necessari per essere automobilisti nel quotidiano. La mattina odierna è intervenuto il pilota Andrea Montermini, che insieme al giornalista Rosario Giordano ha interagito per oltre due ore con gli studenti cercando di capire le loro aspettative per l’essere utente della strada in un futuro prossimo ed utilizzando la figura delpilota sportivocome esempio di guida sicura, per testimoniare e dimostrare ai giovani in età da patente quanto sia importante sapere cosa si fa quando si ha un volante in mano. Ai ragazzi è stato ribadito a chiare parole il concetto determinante del rispetto delle regole sulla strada per la sicurezza propria ed altrui, sia guidando su due che su quattro ruote.

Montermini, oltre che un Campione del volante (vanta passati in F1 a metà anni novanta, in Formula Cart negli USA ed è pluricampione internazionale nella categoria GT per la quale è in procinto di partire per il Campionato mondiale 2013) ha confermato anche essere un notevole divulgatore e con l’ausilio di proiezioni di filmati e slides sul tema della sicurezza stradale, insieme a Giordano ha decisamente catalizzato l’attenzione dei ragazzi e di tutti gli altri convenuti al teatro. “E’ stata una grande mattina ha commentato Montermini alla fine dei lavori ho visto ragazzi e ragazze molto preparati e predisposti a recepire il messaggio, questo vuol dire che hanno ricevuto un insegnamento, da questo progetto, decisamente forte. Anche i lavori che hanno prodotto ho visto che sono stati molto interessanti, quindi dico che è stata un’esperienza di alto profilo per tutti. Spero di poterci rivedere e riprendere l’argomento, perché è vasto e comunque sempre attuale ed in continua evoluzione”.

Dopo l’incontro con Montermini e Giordano, il programma della mattina è proseguito con la consegna dei premi ai lavori prodotti dagli studenti. Premi decisamente importanti, offerti dalle autoscuole cittadine (le quali hanno anche avuto parte attiva nelle giornate didattiche presso gli istituti). Quella della scelta dei lavori da premiare è stato un lavoro difficile da parte della commissione giudicante, visto che gli studenti si sono espressi con lavori di alto profilo e soprattutto che hanno fatto capire quanto e come siano stati resi partecipi all’argomento. Come premi, oltre che i diplomi di merito, sono state consegnate tre tessere di associazione all’Automobile Club d’Italia oltre a tre corsi completi di teoria per il conseguimento della patente di guida per moto o auto.I premi sono stati consegnati a varie classi degli Istituti “Caponnetto”, “Forti” e “Iozzelli”, i cui allievi hanno realizzato in gruppi - composizioni grafiche, folder ed anche un DVD con una “mini inchiesta”, quest’ultima ovviamente proiettata in sala.“Siamo soddisfatti della qualità e dell’esito del progetto commenta il Sindaco di Monsummano Terme, Rinaldo Vanni per cui l’Amministrazione Comunale conferma già da adesso che inizierà a alavorare per la seconda edizione di esso, poi per la terza e così via. Ciò perché si tratta di un’ iniziativa di alta valenza civica e sposato con l’ausilio dello sport, da sempre maestro di vita, certamente per i ragazzi è di migliore assimilazione come messaggio. Voglio ringraziare, per il loro forte sostegno, le tre autoscuole cittadine e della delegazione ACI Pistoia di Monsummano Terme, che con i premi da loro stabiliti ci hanno permesso di dare anche un notevole sostegno economico alle famiglie, oltre che un forte ringraziamento va ovviamente tutte le Forze dell’Ordine ed anche gli istituti scolastici. A questo punto non rimane che dire arrivederci alla seconda edizione!”La mattina si è poi conclusa in Piazza Berlinguer, dove agli studenti sono state illustrate, all’atto pratico, le differenze che intercorrono tra una vettura da competizione e la sua versione “stradale”. Per l’occasione il team Ulivieri di Lucca ha fornito una Renault Clio R3 da rally, la quale è stata messa a confronto con la versione di serie della berlina transalpina, ovviamente con il contributo di altri due piloti, in questo caso il lucchese Rudy Michelini, che con la stessa vettura corre nel Campionato Italiano Rally e Cristiano Matteucci, protagonista nelle gare di Challenge di zona. E’ toccato a loro due spiegare agli studenti le differenze tra le due versioni della Clio, sempre sotto l’aspetto della sicurezza.

Fonte: Comunicato Stampa Comune di Monsummano Terme
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: