Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:06 - 30/6/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Sono ignorante e non ti capisco.
PARLA CORRETTAMENTE E SPIEGATI BENE perchè tutti possano seguire la tua risposta. GRAZIE.
PODISMO

Diversi atleti delle società della Valdinievole hanno preso parte alla edizione 2022 della Pistoia - Abetone con traguardo intermedio a San Marcello Pistoiese.

PODISMO

Due giorni di podismo in provincia di Pistoia.

CALCIO

Finalmente, dopo due anni di sospensione a causa della pandemia da Covid 19 e quasi tre dall’ultima partita disputata sul rettangolo di gioco, ha aperto i battenti lunedì sera la ventiduesima edizione del Torneo dei Rioni di Lamporecchio.

TIRO CON L'ARCO

Grande successo organizzativo con un'affluenza raddoppiata rispetto all'edizione 2021, infatti sono stati 250 gli arcieri in gara provenienti da tutta Italia in rappresentanza di oltre 100 società sportive.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l’accordo in essere con l’atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

CALCIO

Da sempre gli amici di Fabrizio Giovannini ne festeggiano il compleanno nella splendida location della Fattoria il Poggio di Montecarlo.

RALLY

Anche a Reggello, nel Valdarno Fiorentino, AutoSole 2.0 ha trovato soddisfazione, proseguendo la striscia positiva di risultati con Nicola Fiore e Alessio Natalini, che con la Skoda Fabia R5 hanno finito al quinto posto assoluto.

BOCCE

Nel Campionato di promozione categoria A bella vittoria della compagine biancoceleste in riva al Trasimeno, in una giornata torrida dove l’aria era irrespirabile, i ragazzi del Presidente Moreno Zinanni dopo un inizio claudicante del Torneo sembrano aver trovato la quadratura del cerchio gioco di pregevole livello e la conquista del secondo posto in classifica.

none_o

La mostra di grafica si inaugura venerdì primo luglio, alle 17, negli spazi dell’Art Corner.

none_o

Mostra fotografica “Clues of enchant” della molisana Giovanna Di Lauro.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del solstizio d'estate.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Arrosto capriccioso di tacchino

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
MONSUMMANO
Pilota Montermini per la giornata conclusiva del progetto di educazione stradale

19/4/2013 - 12:15

Domani mattina, dalle ore 9, presso il Teatro “Yves Montand”, avrà luogo la giornata conclusiva del progetto di educazione stradale “Diventare ed essere automobilisti”, organizzato dal Comune di Monsummano Terme, prima delle iniziative legate a “Monsummano Città Europea dello sport 2013”.
 
Il progetto, studiato con la consulenza del giornalista nel settore motorsport/automotive Alessandro Bugelli, favorito anche dall’apporto del consigliere comunale Emiliano Ferrigno (anche copilota di rally) è stato avviato lo scorso febbraio con la presenza del giovane pilota di rally Simone Campedelli ed è stato reso possibile anche grazie alla sostanziale cooperazione della polizia stradale, della polizia municipale e dell’Arma dei carabinieri.  
 
Si è cercato di dare solide ed importanti basi di educazione stradale e nozioni di automobilismo agli studenti prendendo spunto dal motorsport per far conoscere e quindi trasmettere quei valori necessari per essere automobilisti nel quotidiano. L’idea di base è stata quella di utilizzare la figura del pilota sportivo come esempio di guida sicura, per testimoniare e dimostrare ai giovani in età da patente quanto sia importante la prudenza al volante, il sapere cosa si sta facendo ed il rispetto delle regole sulla strada per la sicurezza propria ed altrui.
 
La giornata di domani vedrà la presenza di un altro sportivo di livello, il pilota Andrea Montermini, che vanta passati in Formula 1 negli anni ’90 ed attualmente corre con la Ferrari nel campionato internazionale Gt. Insieme a lui vi sarà anche il giornalista Rosario Giordano, tutti e due condurranno la mattina con quella che si potrà definire la “lezione finale” del progetto, con proiezioni di filmati e slides sul tema della sicurezza stradale.
 
Concepita espressamente per gli studenti delle scuole medie e superiori, neo patentati o patentandi, l’iniziativa ha previsto l‘importante coinvolgimento da parte dei ragazzi stessi mediante la realizzazione di lavori sul tema, per i quali sono stati stabiliti premi significativi per i migliori lavori prodotti. Grazie al forte interesse delle tre autoscuole cittadine (le quali hanno anche avuto parte attiva nelle giornate didattiche presso gli istituti), Autoscuola Chiara, Autoscuola Valdinievole e Autoscuola Yuri e grazie anche alla collaborazione della delegazione monsummanese dell’Automobile Club Pistoia, i premi stabiliti per i migliori tre lavori che avranno meglio interpretato il messaggio trasmesso dal progetto stesso, sono decisamente importanti. Verranno consegnate tre tessere di associazione all’Automobile Club d’Italia oltre al Corso completo di teoria per il conseguimento della patente di guida per moto o auto a seconda dell’età e delle esigenze dei premiati stessi.
 
“Siamo soddisfatti del progetto, sia per come è stato ideato – commenta il sindaco, Rinaldo Vanni - che per quanto è stato fatto proprio da tutti coloro che ne sono stati coinvolti a vario titolo.  Si è trattato, a nostro avviso, di un’iniziativa di alto profilo sociale, perciò abbiamo ritenuto necessario gratificare i ragazzi con qualcosa di tangibile.  Grazie al sostegno delle tre autoscuole cittadine e della delegazione Aci crediamo di aver, stabilito premi importanti, che in questo caso va oltre il valore simbolico, ma diventa pure un sostegno economico alle famiglie”.
 
Per riprendere poi l’argomento del motorsport legato alla presa di coscienza che la sicurezza in strada è determinante per la società civile, sempre sabato 20 aprile, nella piazza Berlinguer, adiacente al Teatro Yves Montand, agli studenti verranno illustrate, all’atto pratico, le differenze che intercorrono tra una vettura da competizione e la sua versione “stradale”. Per l’occasione il team Ulivieri di Lucca fornirà una Renault Clio R3 da rally, la quale verrà messa a confronto con la versione di serie della berlina transalpina, ovviamente con il contributo di un altro pilota, in questo caso il lucchese Rudy Michelini,  che con la stessa vettura  corre nel Campionato Italiano Rally di quest’anno.  Verranno spiegate le differenze tra le due versioni, sempre sotto l’aspetto della sicurezza. 

Fonte: Comune Monsummano
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: