Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:01 - 29/1/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Se PD e pseudo sinistra non vi stanno bene , sono problemi vostri.
Il Salvini saldo al comando della nave , decise di andare sugli scogli per divertimento . Forse il Papete gli aveva dato alla testa .....
NUOTO

La squadra degli Esordienti A e B dell'Asd Nuoto Valdinievole si conferma campione regionale di Salvamento.

BASKET

Nona vittoria stagionale, su 11, per gli Augies Montecatini nel campionato di A1 Uisp del comitato di Pistoia-Prato.

BASKET

Il campionato di serie D è al giro di boa e la Gioielleria Mancini ospita il forte Cus Pisa che all’andata inflissero una sconfitta ai ciabattini nella partita di esordio in campionato.

BOCCE

Le 3 star dell’alta classifica, Civitanovese-Cofer Metal Marche e Oikos Fossombrone continuano a non perdere colpi e hanno tutte pareggiato rimandando l’assegnazione della prima piazza al 29 febbraio prossimo.

PODISMO

Grande succeso, sia organizzativo che di partecipazione, ha ottenuto la terza edizione della ‘’Montecatini Half Marathon’’.

CALCIO

Il Valdinievole Montecatini coi suoi 23 punti ospita alle 14,30 al Mariotti la Pontremolese (20 punti).

DANZA SPORTIVA

Sabato 18 e domenica 19 gennaio il Palaterme torna a essere al centro della danza sportiva mondiale.

BOCCE

Bocciofila Montecatini chiamata a vincere e convincere. Mancano 4 turni alla fine di questo interessante campionato tosco-marchigiano.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Roberto Costantini.

none_o

Più ispirato che mai, Fabio Genovesi torna a farci sognare con la sua scrittura unica.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cerco elettricista x piccolo lavoro di manutenzione citofono .....
Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
none_o
Assessore regionale Salvadori: "Siano riassunti i 5 licenziati al Comicent"

11/4/2013 - 11:16

Il licenziamento di cinque dipendenti del Centro per la commercializzazione dei fiori dell’Italia centrale (Comicent) ha portato i consiglieri del gruppo Più Toscana, Antonio Gambetta Vianna e Gian Luca Lazzeri, a interrogare la giunta sulla situazione e sulle prospettive di rilancio del Comicent, chiedendo in particolare se la Regione ritenga opportuno convocare un tavolo di trattativa e riorganizzazione tra il Commissario liquidatore e le parti sociali.

 

L’assessore all’agricoltura Gianni Salvadori, con dati alla mano, ha ripercorso le varie tappe del complesso immobiliare denominato Comicent, che nel novembre 2005 venne consegnato in proprietà alla Regione Toscana dal Mipaaf (Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali), in attuazione di un decreto legislativo del 1997.

 

Nel 2007 emerse la gravosa situazione patrimoniale dello stesso Consorzio, con la conseguente impossibilità di garantire la regolare gestione dell’attività. Da qui la nomina del commissario liquidatore chiamato, in via straordinaria, a garantire il servizio pubblico del mercato dei fiori fino all’assunzione dello stesso servizio da parte del Comune di Pescia.

 

“La Regione ha operato per permettere al Comune di garantire il servizio pubblico – ha spiegato Salvadori – concedendo numerose proroghe alla gestione commissariale e ponendo le condizioni giuridiche per trasferire la proprietà dell’immobile”.

 

Dopo la legge regionale del 2009, che prevedeva il trasferimento dal patrimonio regionale al patrimonio comunale di immobili, il Comune di Pescia ha presentato un piano per il rilancio del servizio pubblico di mercato dei fiori, provvedendo anche a costituire un’azienda speciale per lo svolgimento del servizio.

 

“Su specifica richiesta del Comune la Regione Toscana ha concesso l’utilizzo del bene fino al giugno prossimo – ha continuato l’assessore – e la Regione è disponibile, oggi come in passato, ad operare per il rilancio del mercato dei fiori della Toscana, tenendo presente che il soggetto chiamato ad operare direttamente sulla questione è il Comune di Pescia, tramite l’azienda speciale costituita allo scopo”.

 

“Non possiamo concludere il percorso in atto con cinque disoccupati – ha concluso Salvadori – e ne chiediamo la riassunzione”.Il consigliere Antonio Gambetta Vianna, dopo aver ringraziato l’assessore per la risposta, si è dichiarato soddisfatto, parlando di “forzature” da parte del Commissario liquidatore.

Fonte: Consiglio regionale Toscana
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: