Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:08 - 14/8/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Zorrino parlaci della Chiesa.
Dai preti trovati con la droga a quelli pedofili. Idem Vescovi, cardinali con il Rolex al polso e l'attico come residenza.
E il prete vestito di bianco che prende a .....
BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare che il roster della prima squadra targata Giorgio Tesi Group in vista della prossima stagione di Serie A2 sarà completato dai giovani atleti Lorenzo Querci, Angelo Del Chiaro e Joonas Riismaa. Tutti e tre sono cresciuti nel vivaio del Pistoia Basket Academy.

IPPICA

La modalità per accedere all'ippodromo Snai Sesana nella serata di sabato 15 agosto, in occasione del Gran Premio Città di Montecatini, dovrà avvenire mediante una richiesta di prenotazione.

CALCIO

Tutto pronto in casa Montecatinimurialdo per la stagione 2020/21.

CALCIO

Altri acquisti di grande qualità in casa Bioacqua Av Le Case. arrivato  dalla Meridien il forte centrocampista Alessandro Piscitelli, classe 1987. Alessandro vanta con esperienze al Cecina 2000, Monsummano e, appunto Meridien in 1^ Categoria porterà classe ed esperienza nel centrocampo della Bioacqua.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è iniziata la settimana più calda della stagione del trotto nazionale.

IPPICA

Grande attesa per la notturna di sabato 15 agosto all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme con la 68^ edizione del Gran Premio Città di Montecatini.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare che Giorgio Tesi Group sarà il nuovo title sponsor della prima squadra, che parteciperà al prossimo campionato di Serie A2.

IPPICA

L’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme entra nella fase più importante della stagione.

none_o

La recensione di questa settimana della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Erin Morgenstern.

none_o

Il libro racconta l’esperienza di Vicofaro.

Oggi è un giorno d’agosto.
Alla buon’ora della mattina
siamo .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Tutto cominciò con il manuale "La scienza in cucina e l'arte del mangiar bene".

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Scorza ebbe strettissimi legami con la Valdinievole e con Montecatini in particolare.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
none_o
Assessore regionale Salvadori: "Siano riassunti i 5 licenziati al Comicent"

11/4/2013 - 11:16

Il licenziamento di cinque dipendenti del Centro per la commercializzazione dei fiori dell’Italia centrale (Comicent) ha portato i consiglieri del gruppo Più Toscana, Antonio Gambetta Vianna e Gian Luca Lazzeri, a interrogare la giunta sulla situazione e sulle prospettive di rilancio del Comicent, chiedendo in particolare se la Regione ritenga opportuno convocare un tavolo di trattativa e riorganizzazione tra il Commissario liquidatore e le parti sociali.

 

L’assessore all’agricoltura Gianni Salvadori, con dati alla mano, ha ripercorso le varie tappe del complesso immobiliare denominato Comicent, che nel novembre 2005 venne consegnato in proprietà alla Regione Toscana dal Mipaaf (Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali), in attuazione di un decreto legislativo del 1997.

 

Nel 2007 emerse la gravosa situazione patrimoniale dello stesso Consorzio, con la conseguente impossibilità di garantire la regolare gestione dell’attività. Da qui la nomina del commissario liquidatore chiamato, in via straordinaria, a garantire il servizio pubblico del mercato dei fiori fino all’assunzione dello stesso servizio da parte del Comune di Pescia.

 

“La Regione ha operato per permettere al Comune di garantire il servizio pubblico – ha spiegato Salvadori – concedendo numerose proroghe alla gestione commissariale e ponendo le condizioni giuridiche per trasferire la proprietà dell’immobile”.

 

Dopo la legge regionale del 2009, che prevedeva il trasferimento dal patrimonio regionale al patrimonio comunale di immobili, il Comune di Pescia ha presentato un piano per il rilancio del servizio pubblico di mercato dei fiori, provvedendo anche a costituire un’azienda speciale per lo svolgimento del servizio.

 

“Su specifica richiesta del Comune la Regione Toscana ha concesso l’utilizzo del bene fino al giugno prossimo – ha continuato l’assessore – e la Regione è disponibile, oggi come in passato, ad operare per il rilancio del mercato dei fiori della Toscana, tenendo presente che il soggetto chiamato ad operare direttamente sulla questione è il Comune di Pescia, tramite l’azienda speciale costituita allo scopo”.

 

“Non possiamo concludere il percorso in atto con cinque disoccupati – ha concluso Salvadori – e ne chiediamo la riassunzione”.Il consigliere Antonio Gambetta Vianna, dopo aver ringraziato l’assessore per la risposta, si è dichiarato soddisfatto, parlando di “forzature” da parte del Commissario liquidatore.

Fonte: Consiglio regionale Toscana
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: