Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 18:08 - 15/8/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

quindi zorrino dovrei sparire, inoltre io sarei di una "specie".
Non riesci a scrivere un commento che non evidenzi la tua vera indole di intollerante e fascistoide . Insomma un bel falso comunista .....
IPPICA

Le richieste di prenotazione per accedere come spettatore sugli spalti dell’Ippodromo Snai Sesana durante il Gran Premio Città di Montecatini di Ferragosto, sono andate esaurite in pochi giorni.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme il “must” dell’estate con la corsa delle pariglie, una prova spettacolare che è una prerogativa dell’impianto della Valdinievole e da sempre attrae la curiosità degli appassionati.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare che il roster della prima squadra targata Giorgio Tesi Group in vista della prossima stagione di Serie A2 sarà completato dai giovani atleti Lorenzo Querci, Angelo Del Chiaro e Joonas Riismaa. Tutti e tre sono cresciuti nel vivaio del Pistoia Basket Academy.

IPPICA

La modalità per accedere all'ippodromo Snai Sesana nella serata di sabato 15 agosto, in occasione del Gran Premio Città di Montecatini, dovrà avvenire mediante una richiesta di prenotazione.

CALCIO

Tutto pronto in casa Montecatinimurialdo per la stagione 2020/21.

CALCIO

Altri acquisti di grande qualità in casa Bioacqua Av Le Case. arrivato  dalla Meridien il forte centrocampista Alessandro Piscitelli, classe 1987. Alessandro vanta con esperienze al Cecina 2000, Monsummano e, appunto Meridien in 1^ Categoria porterà classe ed esperienza nel centrocampo della Bioacqua.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è iniziata la settimana più calda della stagione del trotto nazionale.

IPPICA

Grande attesa per la notturna di sabato 15 agosto all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme con la 68^ edizione del Gran Premio Città di Montecatini.

none_o

La recensione di questa settimana della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Erin Morgenstern.

none_o

Il libro racconta l’esperienza di Vicofaro.

Oggi è un giorno d’agosto.
Alla buon’ora della mattina
siamo .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Tutto cominciò con il manuale "La scienza in cucina e l'arte del mangiar bene".

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Scorza ebbe strettissimi legami con la Valdinievole e con Montecatini in particolare.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
MONSUMMANO
Montevettolini rievoca la Festa Grossa del Cristo Morto

30/3/2013 - 13:00

Ieri, venerdì Santo, presso l'antico Borgo di Montevettolini è stata rievocata la Festa Grossa del Cristo morto, antecedente la Santa Pasqua.
Verso le diciotto il lungo corteo dei figuranti, che hanno partecipato alla processione, si è mosso dalla piazza principale della parrocchia dei Santi Michele Arcangelo e Lorenzo Martire di Montevettolini per snodarsi lungo le vie caratteristiche dell'antico borgo che ben si presta a questa tradizionale rievocazione.

I figuranti a cavallo con il tipico costume gallico fedelmente riprodotto erano seguiti da un numeroso corteo di soldati romani con lance alla mano per poi proseguire con un anziano figurante che portava a stento la pesante croce di legno dove verrà poi crocifisso Gesù, e a seguire il figurante Gesù legato e scortato da due soldati gallo-romani condotto al luogo della crocifissione.

La banda della Filarmonica Borgognoni di Pistoia, insieme alla banda locale, ha magistralmente accompagnato la via Crucis con musiche attinenti alla Sacra manifestazone.
 

Infine, dopo aver attraversato tutto il Borgo, il corteo dei manifestanti è nuovamente arrivato nella piazza principale accolto dai tanti paesani che hanno silenziosamente, come da tradizione,s eguito il celebre rito.
Il corteo dei figuranti è terminato con l'arrivo nella piazza della statua del Cristo morto portata a spalla che da anni ha sostituito il famoso crocifisso ligneo, risalente al XIV Secolo, custodito nella parrocchia e al quale questa festa è intitolata.

 

A chiudere la processione l'intervento del Vescovo locale che ha impartito la benedizione Pasquale a tutti i presenti alla cerimonia ringraziando Papa Francesco che sicuramente con la Sua preghiera ha consentito il regolare svolgersi della manifestazione nonostante un minaccioso maltempo.

 

Testo e foto di Luca Sforzi

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: