Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 20:12 - 12/12/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Io credo sia tu a non aver capito la gravità e la portata delle tue parole. Ma non me la prendo perché sono certo che tu non lo faccia apposta, semplicemente lo ignori.
NUOTO

Prestigioso terzo posto per Lodovico Francesconi ai campionati italiani assoluti Finp (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico) in vasca corta.

BASKET

È ancora tempo di derby per i ciabattini, il terzo sempre in trasferta in questo girone d’andata. È la volta della Cestistica Pescia di coach Maurizio Traversi che affrontiamo per la prima volta in assoluto in campionato.

BOCCE

Presentazione del  9°turno del campionato di Serie A2, secondo di ritorno e ultimo del 2019.

PODISMO

Domenica prossima due importanti manifestazioni podistiche si svolgeranno  in Valdinievole.

TENNIS

Luca Marianantoni vive a Larciano e scrive da ventitrè anni per «La Gazzetta dello Sport» principalmente di tennis e di statistiche.

BOCCE

Sabato inizia il girone di ritorno del campionato di serie A2. Molto eloquente il verdetto del girone di andata con 4 formazioni nei piani alti della classifica, una a metà e le altre 3 nelle parti basse.

BASKET

C’è il pubblico delle grandi occasioni al PalaCardelli per la partita che potrebbe essere lo spartiacque di questa stagione per i ciabattini. Al cospetto di coach Matteoni arriva la terza forza del campionato, il Basket Calcinaia di coach Gianluca Giuntoli.

BASKET

C'è una sola squadra in testa al campionato di A1 Uisp Pistoia-Prato. È il Racing Montecatini, che ha vinto venerdì sera a Pieve A Nievole per 50-60, dopo aver accumulato anche 20 punti di vantaggio.

none_o

“L’isola che c’è” raccoglie gli scritti dei partecipanti a un laboratorio di scrittura autobiografica.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Vittorio Sgarbi.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
PESCIA
Biagini (Pd): "Non comprensibili gli ostacoli all'Ecomuseo della Montagna"

15/3/2013 - 20:48

La consigliera provinciale del Pd, Siliana Biagini, interviene sull'Ecomuseo della Montagna Pistoiase e sulle polemiche politiche che sono scoppiate attorno all'adesione di Pescia a questo organismo.

"Negli ultimi giorni sono apparsi sui quotidiani locali diversi articoli che presentano l’Ecomuseo come un intralcio alle attività tipiche della montagna pesciatina, anzi comprometterebbe il lavoro dei boschi, l’esercizio della caccia fino a impedire la raccolta dei funghi. Addirittura ho letto la richiesta della valutazione di impatto ambientale.

 

E’ arrivato il momento di fare chiarezza e dire a chiare lettere cosa è veramente l’Ecomuseo e a cosa serve, senza strumentalizzazioni politiche e lontano da qualsiasi intento personalistico.

 

L’Ecomuseo, ideato dal servizio cultura della Provincia, esiste sulla Montagna Pistoiese da circa venti anni ed è stato il primo esempio di “museo diffuso” in Italia, compongono l’Ecomuseo itinerari didattico-tematici che si propongono di  far conoscere e valorizzare l’identità culturale della comunità locale e della sua memoria collettiva, il patrimonio storico, antropologico e paesaggistico, nonché il recupero di strumenti, pratiche, saperi e attività produttive che testimoniano le abitudini di vita e di lavoro delle popolazioni locali, le relazioni con l’ambiente circostante, l’utilizzo delle risorse naturali, delle tecnologie, delle fonti energetiche e delle materie impiegate (articolo 3 dello Statuto dell’Associazione Ecomuseo della Montagna Pistoiese).


Sulla montagna pistoiese sono attivi, ad esempio, l’itinerario della castagna e del  carbone all’Orsigna, l’itinerario del ghiaccio con la celebre Ghiacciaia delle Piastre, l’itinerario dell’arte sacra del Museo di Popiglio, il Museo della Gente dell’Appennino Pistoiese di Rivoreta ed altri ancora.


L’idea di creare anche sulla Montagna Pesciatina alcuni itinerari che facciano conoscere le specificità del territorio, uniche rispetto alle altre aree montane, come il lavoro della pietra serena, i “ghiareti” di Sorana, gli antichi opifici idraulici e le splendide Castella è nata, lontano nel tempo, dall’iniziativa di associazioni e gruppi locali ed è stata poi da me accolta e veicolata in accordo con la Provincia nel lungo percorso di preparazione del nuovo statuto dell’associazione approvato dal consiglio provinciale nel 2011.

 

Ora si è arrivati alla concreta possibilità di sperimentazione, grazie all’impegno di quanti ci hanno veramente creduto e auspicano la presentazione della richiesta di adesione del Comune di Pescia all’Associazione dell’Ecomuseo. Il progetto finalizzato a far conoscere le ricchezze storiche e  culturali della montagna di Pescia agli studenti di molte scuole d’Italia può diventare veicolo di ulteriore sviluppo turistico, determinante per l’economia di un’area fin troppo spogliata di servizi e di attività. 


Non sono quindi giustificati né comprensibili gli ostacoli frapposti alla realizzazione del progetto, se non in una logica di contrapposizione politica che di certo non giova agli abitanti della montagna pesciatina, anzi si dimostra completamente avulsa da quella buona politica che  deve essere esercitata da chi amministra un territorio nel solo interesse del bene comune. Questa è la missione di un rappresentante eletto dai cittadini e che, oltre ogni logica di partito, di schieramento o personale, è chiamato ad esercitare.


Per quanto ci riguarda abbiamo cercato di agire così, senza guardare al colore politico degli interlocutori, ma finalizzando il nostro agire nell’interesse di un territorio ricco di bellezza e che merita attenzione e cura. Personalmente mi auguro che prevalga il buon senso di molti alle pregiudiziali politiche di pochi".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: