Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:05 - 16/5/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Varie sono le fonti attraverso le quali ci sforziamo di formarci una opinione

Ai bambini piccoli e ai cani, mi sono sempre divertito a fare il gioco di indovinare in quale mano la pallina.

Se .....
BOCCE

Pieve a Nievole si rifà dello scivolone in terra sarda, si aggiudica soffrendo il derby con Cortona, e si riporta a -1 dalla capolista Giorgione 3villese, fermata sul pareggio dalla Rinascita.

BASKET

E' il momento delle semifinali playoff in C Gold: per Gema Montecatini l'avversaria è la Pallacanestro Dragons Prato, che ha eliminiato Spezia in gara3 dei quarti, vincendo nettamente sul suo campo la partita decisiva.

BASKET

Quanto può valere un fischio (sbagliato) in una partita? Più delle volte poco, altre volte nulla. Ieri sera invece un antisportivo (sicuramente non antisportivo, forse nemmeno fallo) fischiato sul finire del secondo quarto a danno dei ciabattini ha segnato la partita in un momento cruciale, Valdicornia non ha certamente bisogno di favori arbitrali.

CALCIO

Alla vigilia dell'ultima partita casalinga di campionato con il Virtus Marina di Massa che deciderà la posizione in classifica della squadra, il presidente Giancarlo Carbone unitamente al ds Massimo Rossi comunicano ufficialmente che il tecnico della prima squadra per la prossima stagione sportiva sarà ancora Maurizio Cerasa.

SCHERMA

Nuovo importante abbinamento pubblicitario per la Scherma Pistoia 1894, da molti anni testimonial di Emergency e da due stagioni sponsorizzata da Chianti Banca.

BASKET

Martedì 10 maggio si sono giocate le due partite che hanno decretato la finale in programma venerdì sera 13 maggio alle 21,30 al Palabrizzi di Massa Cozzile. E' l'atto conclusivo provinciale del campionato di basket Uisp.

RALLY

É festeggiando sul gradino più alto del podio che Effepi Sport ha avviato il proprio percorso nel panorama rallistico nazionale.

none_o

Consigli di lettura di Ilaria Cecchi.

none_o

La mostra ricostruisce le varie vene dell'opera di Pantani.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di maggio.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Un’idea per una merenda diversa

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
CALCIO DILETTANTI
Montecatini-Quarrata Ghivizzano-Larcianese

3/3/2013 - 8:39


MONTECATINI In Eccellenza Lampo e Lammari si giocano molte delle residue possibilità di evitare i playout. Gli azzurri di Petroni posso contare su un prezioso punticino di vantaggio ma devono fare pure i conti con Albinia e Fortis Lucchese (stessi punti in classifica) , Pro livorno (sopra di un punto) e Castelfiorentino (avanti di due). Insomma la classifica in coda, eccezion fatta per il condannato Casciana Pelli, è ingarbugliata. A complicare i piani della Lampo ci sono le tante defezioni alle quali il tecnico Petroni dovrà far fronte. Baldaccini e Parisi sono squalificati, Sorini è fermo da tempo e Casarosa resta in forte dubbio. Sicuro invece il rientro di Allori.

La Larcianese sarà a Ghivizzano per mantenere ferme le attese dei playoff e saggiare un avversario che potrebbe nuovamente essere affrontato proprio nella fase dei playoff. Mister Tognarelli avrà solo l'imbarazzo della scelta avendo a disposizione tutta la rosa. Gli undici che scenderanno in campo verranno annunciati solo nel pre-gara.

Uzzano a 5 gare dal termine della prima fase del campionato è iniziata la volata finale col PesciaUzzanese, sul secondo gradino del podio, pronto a sbancare il terreno del Casciana Pelli, fanalino del torneo.

Il miglior attacco del girone, PesciaUzzanese (48 centri), si misura con la difesa colabrodo(70 reti ) del retrocesso Casciana Pelli. L’unico pericolo potrebbe essere rappresentato dal non prendere troppo seriamente questa trasferta in terra pisana, ma Mister Maneschi ha ben istruito i suoi.

 

MONTECATINI Nel 25º turno del campionato di Promozione è il giorno del derby tra Montecatini e Quarrata.

I giallorossi mercoledì sono approdati alla finale di Coppa Italia, ma non vogliono tralasciare neppure il discorso campionato visto il brillante terzo posto.

Altri problemi affliggono i biancocelesti di Ennio Pellegrini (nella foto), alle prese con una classifica deficitaria (terz’ultimo posto).

«In casa – dice il mister montecatinese Pellegrini – abbiamo messo i bastoni tra le ruote a diverse big del torneo e mi auguro che la storia si ripeta. Le assenze di Pisani in attacco e di Borracchini a centrocampo ci complicano un po’ le cose. Conto molto sul carattere del gruppo, che può sopperire alle carenze dell’organico».

«Per fortuna – commenta il diesse quarratino Martelli – mercoledì non siamo andati ai supplementari, ma siamo lo stesso un po’ stanchi anche perché abbiamo avuto un grosso dispendio di energie. Penso comunque che la squadra abbia le risorse per affrontare un Montecatini che a mio parere è una compagine di valore».

Per quanto riguarda la formazione, mister Scintu – ancora squalificato, rientrerà in panchina il 13 marzo – ha alcuni problemi, soprattutto nel reparto arretrato dove mancheranno Flauto, Mangoni e Sabia, tutti squalificati. Monsummano. Il Monsummano, non distante dai posti che contano ospita il Santa Maria Montecalvoli. Dalla gara interna gli amaranto di Cristiano Michelotti cercano quei tre punti utili per festeggiare in anticipo la salvezza ed allo stesso tempo, chissà, provare qualcosa di più impegnativo anche staff tecnico e dirigenza continuano a tenere un basso profilo. «Affrontiamo – confida mister Michelotti – una formazione al momento fuori dalla zona pericolo ma nel tutto tranquilla. E’ vero che il Santa Maria Montecalvoli lontano dalle mura amiche perde qualcosa, visto che 22 dei 29 punti in carniere li ha ottenuti in casa ma resta un gruppo esperto che può far male. Tornando a noi, intanto arriviamo alla quota salvezza. Poi vedremo». Salteranno la sfida di oggi gli infortunati Zefferini e Mancini.

 

Prima Categoria

PONTE BUGGIANESE Abituato ai terreni in erba artificiale dagli allenamenti durante l’anno sul Brizzi di Margine Coperta, comprese le due ultime vittoriose gare casalinghe, il Ponte Buggianese in Prima non dovrebbe farsi trovarsi impreparato dalla sfida con lo Sporting Massese, che ha come “casa” il sintetico di Romagnano.

«È una squadra – esordisce mister Matteoni – che gioca a viso aperto pur non avendo una classifica eccelsa. Concede parecchio, ma crea tanto gioco. Non per niente ha il quarto miglior attacco del girone. Dovremo sfruttare le loro incertezze difensive (36 gol subìti in 24 gare), cercando di non scoprirci troppo». Il Ponte, saldo a quota 48, è secondo dietro l’imprendibile Lunigiana e punta alla finale playoff, forte del cospicuo vantaggio su chi insegue. Rientra Testi, ma non ci sarà Lombardi.

 

Seconda Categoria

MONTECATINI In Seconda Categoria il Marliana Nievole cerca la 10ª vittoria casalinga.

Marliana Nievole – Col Niccolai indisponibile il Marliana, quarto in classifica, cerca il lasciapassare per i playoff, confortato dai rientri di Ansaldi, Penta e Iozzelli ed aspetta al Mucci uno Spianate in crisi.

Veneri – I pesciatini di Scinto sono chiamati a dare continuità ai propri risultati nel confronto salvezza in casa del fanalino di coda Santa Maria a Monte. Il clan biancoverde però si presenterà spuntato per le assenze di Ferhati e Tommasi e con Schettino a mezzo servizio.

Via Nova. I pievarini vanno nella tana del Galleno che chiude la zona playout. Il Via Nova ha un bisogno disperato di punti. Chesi deve rinunciare a Perillo e Cullhaj.

Chiesina La compagine di mister Alessandro Cioni vuole riscattare immediatamente il ko esterno rimediato sette giorni fa sul campo del Veneri contro il pericolante San Felice che è in piena lotta per evitare i playout.

I granata partono sicuramente con i favori del pronostico visto che gli odierni avversari sono reduci da due sconfitte di fila ed hanno la seconda peggior difesa del girone con 45 reti al passivo.

All'andata finì 2-2. Mister Cioni non potrà fare affidamento su Cecchi, fermato dal giudice sportivo per una giornata, e sull'infortunato Grazzini ma potrà contare sul rientro di Casucci, che ha scontato il turno di squalifica, e su Perlongo.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: