Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 18:04 - 22/4/2019
  • 656 utenti online
  • 26326 visite ieri
  • [protetta]

Una persona necessita cure oncologiche. I Sanitari del D. H. prescrivono
un'iniezione post terapia che, anche se passata gratuitamente dal S. S. N.
costa fra 1, 500. oo e 2, 000. oo euro. La persona .....
TIRO A SEGNO

Nei primi due week end del mese di aprile, presso il poligono del Tiro a segno nazionale di Lucca ha avuto luogo la terza prova regionale con le armi ad aria compressa e la prima prova regionale con le armi a fuoco.

BASKET

Saranno quattro giorni a tutto basket quelli del ponte del 25 aprile a Monsummano Terme dove si svolgerà la quarta edizione del Trofeo Città di Monsummano.

VOLLEY

Il consiglio di amministrazione del Centro Tecnico Territoriale Monsummano, dichiara di aver terminato il rapporto di collaborazione con il tecnico Antonio Galatà, dopo due annate piene di soddisfazioni.

VOLLEY

La Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano esce sconfitta dal PalaGiglioli di Ponte a Elsa (Empoli) e arretra di una posizione nel girone A del campionato senior di volley femminile, a due giornate dal termine della regular season.

BASKET

La Gioielleria impegnata nell’ultima gara della regular season contro il Cus Pisa. Partita ininfluente per i ragazzi di coach Matteoni mentre gli universitari sono alla ricerca dei punti per la qualificazione ai play-off.

NUOTO

Sono stati tanti i nuotatori che hanno partecipato alla seconda edizione della Maratona del nuoto, manifestazione organizzata dalla Cogis Pescia, che gestisce a livello agonistico la piscina del Marchi, dove si è svolto l’evento.

BOCCE

Grande spettacolo sabato scorso presso il bocciodromo coperto di Pieve a Nievole, purtroppo non altrettanto entusiasmante il risultato dell’incontro di sapore amaro per la Montecatini Avis, sconfitta dalla formazione emiliana della Rinascita Budrione.

NUOTO

Prestigioso traguardo raggiunto da Aurora Bianucci dell'Asd Nuoto Valdinievole al campionato indoor di fondo di Riccione.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mindadori è dedicata a un libro di Stephen King.

none_o

La mostra è dedicata al maestro Arrigo Conti: “Lawn Tennis Torretta – Stile ed eleganza”.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
none_o
Lo psicologo: "Ecco come riconoscere e difendersi dai pedofili"

16/2/2013 - 9:50

Lo psicologo Sergio Teglia ha concluso il suo partecipatissimo corso con una lezione su «Pedofilia, che fare?». Un tema di scottante attualità dopo che tre giorni fa è stata emessa una condanna per pedofilia a 16 anni e 4 mesi per un commerciante di Montecatini.

Con l’avvento di internet i pedofili sono di più e si tengono in contatto tra loro. Nell’85% dei casi è un parente o un amico di famiglia. Non lasciamo mai solo e indifeso il bambino davanti alla chat, e attiviamo le protezioni.

Ma come ci accorgiamo se nostro figlio è vittima di un pedofilo? Se cambia la sua affettività: da sempre allegro a triste per giorni, oppure se da triste diventa fibrillato, se si chiude in sè in eccessiva riservatezza. Se non dorme più bene la notte. La comunicazione e l’ascolto sono l’antibiotico per tutti i problemi del bambino. Altri cambiamenti possono essere il disinteresse al gioco con i coetanei e la predilezione per la compagnia con i grandi. Tra le prede ideali ci sono quei bambini che appartengono alle famiglie disgregate. Una delle “regole” del pedofilo è quella di diventare amico di un bambino senza amici. Quando un pedofilo adesca un bambino gli dice: “E’ un segreto nostro, non mi devi tradire”. E il bambino deve sapere che ci sono segreti buoni, come fare una sorpresa alla mamma, e segreti cattivi, imposti dagli altri. E la sera se ne parla a casa.

E cosa facciamo se accade? Si denuncia, si tranquillizza il bambino e ci si rivolge a un esperto per una visita psicologica. E se un adolescente esce con qualcuno molto più grande di lui il genitore deve diventare investigatore. Infine un consiglio: fate un’ora di volontariato, date un messaggio importante ai vostri figli.

Fonte: La Nazione
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: