Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 23:08 - 08/8/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Lambere oportet!
Ma attento a sputare i peli !
Almeno comincia il 26 Settembre !
Ossessione !
PODISMO

In una splendida giornata si è corso a Maresca la gara podistica competitiva di km 10 <> organizzata dalla Asd Sci Montagna Pistoiese in collaborazione con il circolo ricreativo Unione Tafoni e la collaborazione tecnica della Silvano Fedi Pistoia.

BASKET

Gli Shomakers chiudono il mercato in entrata con l’innesto del giovane Matteo Lepori ad affiancare Andrea Navicelli in cabina di regia ed è reduce dalla stagione 2021-2022 dove ha centrato la promozione in serie B con la maglia degli Herons Montecatini.

PODISMO

L’Asd Sci Montagna Pistoiese Maresca, con la collaborazione del circolo ricreativo Unione Tafoni, il campeggio del Teso e la collaborazione tecnica della Silvano Fedi Pistoia, organizza per domenica 7 agosto nella località di Maresca una gara podistica competitiva.

BASKET

La storica società termale Augies nata nel lontano 2002, dopo anni di successi nella Uisp, ha deciso quest’anno di intraprendere una nuova avventura.

PODISMO

Al fresco della  località Le Piastre nel comune di Pistoia, si è disputata su di un percorso misto (sterrato-asfalto) una gara podistica competitiva di km 8 denominata <<Trofeo Tiziano Spampani>>.

BASKET

Primo colpo di mercato per gli Shoemakers che alimentano il reparto “lunghi” con l’arrivo di Filippo Vettori dal Dany Basket Quarrata.

RALLY

É festeggiando insieme ai suoi portacolori la vittoria nel confronto riservato alle scuderie che Jolly Racing Team si è congedata dalla Coppa Città di Lucca.

CALCIO

Dopo due stagioni complicate, con i campionati non conclusi e gli stop dovuti al covid19 non era semplice e scontato ripartite per la stagione 2021-2022, ma i ragazzi del Chiesina 2010 ci sono riusciti chiudendo il campionato di prima serie di calcio a 11 Aics Lucca con l'accesso ai playoff.

none_o

Premio di poesia Maria Maddalena Morelli "Corilla Olimpica" - Città di Pistoia, giunto alla sua V Edizione.

none_o

Al via una mostra inedita di opere tratte dal taccuino di un villeggiante inglese.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di agosto

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Dal 23 luglio al 22 agosto troviamo un segno di Fuoco forte, volenteroso e orgoglioso.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
A PROPOSITO DI CUCINA
di Gianmarco Bartoli
Il crostone invernale

19/1/2013 - 10:35

Il crostone invernale, di Gianmarco Bartoli

 

Carissimi lettori,
Per prima cosa premetto che le mie ricette vengano scritte direttamente dalla mia cucina (non sto scherzando, il computer da cui scrivo si trova proprio al suo interno) per cui già leggendole dovreste sentire i profumi e gli aromi!
Ma tralasciando i discorsi, volevo chiedervi se vi è mai capitato di pensare a cosa mangiare la sera? A me spesso purtroppo. La passione per il cibo, ahimé, mi tormenta costantemente.
Penso però che per il lavoro che svolgo non sia poi un gran male. Mi aiuta a tenermi allenato e preparato ad affrontare nuovi piatti e nuove situazioni in cucina.
La ricetta che vi andrò a raccontare questa settimana è di una facilità e di una snellezza incredibile. Si può ben dire che è tutta sapore e zero ammattimento.
Per prima cosa vi dovete dotare di qualche fetta di ottimo pane toscano raffermo, un po’ di fette di lardo tagliate spesse, del rosmarino, del cavolo nero, dei fagioli cannellini bolliti (per agevolarvi potete usare anche quelli in scatola), dell’olio evo, un pizzico di sale e del pepe macinato fresco.
A questo punto che abbiamo fatto “la linea” dei nostri ingredienti cominciate mettendo dell’acqua sul fuoco ben salata dove andrete a bollire brevemente le foglie del cavolo nero precedentemente lavate e pulite.
Una volta “sbianchito” (in gergo tecnico significa messe in acqua bollente e tirate su a ripresa bollore) il cavolo nero mettetelo su di un canovaccio pulito a farlo asciugare.
A parte con l’aiuto di un cutter (tritatutto) riducete ad una crema il lardo assieme al rosmarino. In parole povere mettete all’interno del tritatutto il lardo con le foglie di rosmarino, date qualche colpo di lama fino a che il tutto non sia diventato una crema.
Poi tostate il pane in forno a 180° fino a che non sarà d’orato, nel frattempo in una padella avrete messo uno spicchio d’aglio e dell’olio che una volta caldi serviranno a saltare le foglie del cavolo nero assieme ai fagioli.
Adesso arriva il difficile! Sto scherzando naturalmente...Togliete il pane dal forno, ci spalmate sopra la crema di lardo e rosmarino che grazie al calore del pane andrà a sciogliersi incorporandosi al pane in un connubio di sapore e croccantezza dopodichè disponete sopra il cavolo nero ed in fagioli precedentemente saltati. Meglio se il tutto ancora leggermente acquoso. Renderà il vostro crostone più morbido e gustoso grazie ai succhi rilasciati dalla spadellatura.
Rifinite il tutto con un filo d’olio evo ed una macinatina di pepe.
Dalla cucina di Gianmarco è tutto, non mi resta che augurarvi buon appetito e darvi l’appuntamento alla prossima ricetta.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: