Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:07 - 21/7/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Per un periodo, breve, di tempo mi sono disconnesso dal giornale online. . . ma deve essere successo qualcosa di nuovo perché trovo su Valdinievole oggi tanti articoli relativi a Pistoia, ora non so .....
BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell'atleta Angus Brandt. Si tratta del sesto nuovo arrivo in casa OriOra per la stagione 2019-20 di Lega Basket Serie A. Il centro australiano, negli ultimi tre anni ai Perth Wildcats (con i quali ha vinto due campionati nazionali).

CALCIO

Alioune Papa Sow è un nuovo giocatore del Montecatini calcio. Attaccante del 1997, proviene dalla Zenith Audax, ha disputato un’ottima stagione con i lanieri e 6 gol all’attivo. Continua la politica di valorizzazione dei giovani del club biancoceleste in vista della nuova stagione.

PODISMO

Il senegalese Ibrahima Sedibe (Pieve a Ripoli) è riuscito a tagliare per primo il traguardo, precedendo di 20'' Simone Orsucci (Virtus Atletica Lucca) e di 1'20'' Daniele Conte (Atletica Livorno), quarto posto per Giacomo Molinaro (Podistica Castelfranchese)

IPPICA

All'Ippodromo Snai Sesana consueto appuntamento del giovedì con le corse al trotto in notturna. Al centro della serata il Premio Centro Ippico Corte degli Angeli

BOCCE

Al via il 5° Memorial Angiolino Pinochi sabato 20 a Pieve a Nievole. Si tratta di una  gara provinciale a coppia pomeridiana per 24 coppie delle tre categorie impegnate tutte sulle corsie della Palagina.

CALCIO

La programmazione per l'attività sportiva della stagione 2019/2020 è stata finalmente completata.

ATLETICA

Il caldo torrido non ha impedito all'Atletica Pistoia di partecipare e ben figurare ai Campionati Italiani Master 2019 di atletica leggera che si sono svolti dal 5 al 7 luglio a Campi Bisenzio.

PODISMO

Con partenza e arrivo al Centro Sportivo Pertini di Ponte Buggianese, si è svolta una gara podistica competitiva in occasione della Festa dell'Unità, organizzata dal comitato della festa e da Gruppo Podistico Massa e Cozzile e dove hanno preso il via circa 250 concorrenti.

none_o

Tante le mostre in partenza al parco di Pinocchio.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Antonio Scurati.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
MONTECATINI
Il futuro dell’Ippica é certo se fondato sul bilancio statale

17/1/2013 - 10:16


Dall’avvocato Stefano Mattii riceviamo e pubblichiamo:

 

“Sentenza Tar Lazio n 11104/12 - Di Meo + 121 c.to Mef e Mipaf, passata in giudicato. Quindi il decreto quantificazione finanziamento pro ippica 2012, se non lo fa Grilli di concerto con Catania , lo fa il Commissario ad Acta nomimato,  Ragioniere Stato,  o in subordine in OTTEMPERANZA direttamente il Tar.

Quella quantificazione il Governo la deve finanziare, perché è quantificazione  ex LEGE di sentenza definitiva  contro lo Stato, altrimenti il GOVERNO fa, a mio avviso, omissione penalmente rilevante.   

 

- Per i PREMI al traguardo 2012, se MIPAF non paga, fate 10.000 decreti ingiuntivi per incassare i 55 MILIONI che Vi deve lo STATO. Li otterrete esecutivi perché fondati su ATTO PUBBLICO: relazione ufficiale gara firmata da membri Giuria trotto - Commissari gara galoppo (prendeteVi per ogni cosa copia di quegli atti c/o Ippodromi). Se MIPAF li oppone paga milioni di spese di soccombenza perché le ingiunzioni sono fondate su premi messi al traguardo da MIPAF, provati da ATTI PUBBLICI. Se MIPAF non paga le somme ingiunte,  farete PIGNORAMENTI contro lo STATO o OTTEMPERANZE affinché il Commissario ad acta si sostituisca a CATANIA e/o RUFFO e vada a prendere materialmente i soldi dello Stato, là dove ci sono e Vi faccia i bonifici. Nel frattempo sarà successo quello che ho detto sopra: il GOVERNO farà DECRETO LEGGE per finanziare L 2/2009, se non finanziata.   

 

- Per la riforma SCOMMESSE, che Vi spetta per Legge  - art 10 L 44/2012 -, la prossima settimana farete RICORSO al Tar    contro l'inamdempimento del GOVERNO MONTI che avrebbe dovuta farla per legge da aprile scorso anno e l'epilogo, penso, sarà l'ordine al Governo di procedere altrimenti in suo sostituzione lo farà il Commissario ad Acta. Se ci sarà perpetuazione dell'OMISSIONE, 15.000 ippici oltre all'OTTEMPERANZA, contro l'OMISSIONE, faranno causa al GOVERNO per richiedere il RISARCIMENTO del DANNO, che nel caso di specie è pari alla SOMMA che il SISTEMA IPPICA perde per non aver avuta la RIFORMA SCOMMESSE EFFICENTE.   

 

- Per il controllo di PUBBLICO MINISTERO dell'utilizzato del PREU del 2012, se in violazione L 2/2009,  MATTII STEFANO VENERDì 11/01/13 ha fatto denuncia penale alla Procura Repubblica Roma e migliaia di IPPICI sono stati informati affinché facciano per raccomandata dichiarazioni che in quel PROCEDIMENTO acceso con quella denuncia, loro sono persone offese ed hanno diritto di essere avvisati dell'epilogo del procedimento.   

 

- Per la gestione finanziaria di ASSI 2013 (CATANIA e RUFFO ci hanno detto che ci sono 230 milioni, di cui 115 a MONTEPREMI). Non fidarsi è MEGLIO, quindi qualcuno ad horas Vi dirà cosa esigere per LEGGE, affinché quel BILANCIO preventivo sia credibile, cioè REALE e già a REGIME: le SCOMMESSE IPPICHE 2013 hanno prodotto prelievi e già quelli vanno utilizzati per pagare il MONTEPREMI!   

 

- Per le SPESE eccessive, come la TELEVISIONE da 9,7 milioni circa all'ANNO, che aveva logica se l'IPPICA girava come gli scorsi anni, ma che ora è  MACIGNO sul BILANCIO dell'IPPICA, sapete come tutelarVi, per riportare quella spesa ad EQUITA'. Quindi agite.   

 

- Qual è il futuro dell'Ippica in Italia nel 2013?  Se le parole di CATANIA, di aver stanziato 230 milioni per l'ippica per il 2013, sono tradotte in legge bilancio dello Stato approvata, il futuro dell'Ippica in Italia è certo, perché fondato sul bilancio statale, che ha sicura copertura economica”.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




17/1/2013 - 10:41

AUTORE:
andrea f.

Ancora parole..parole. Ancora lo strenuo difensore dei manipolatori dello sport.Ancora un pifferaio magico...