Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 21:02 - 25/2/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

ecco quello che si intende per DESTRACCIA che cita fb .
BASKET

La Gioielleria Mancini in trasferta a Castelfranco in un campo storicamente ostico per i colori blu-amaranto, dove non sono mai riusciti a vincere.

BASKET

Iniziano questa settimana i playoff del campionato di A1 Uisp di basket del comitato Pistoia-Prato. La formula prevede che la prima classificata al termine della stagione regolare sia già qualificata, di diritto, alle Final Four, che si disputeranno a fine marzo.

RALLY

Sarà parte integrante di uno dei contesti più esclusivi del panorama rallistico “terraiolo” la scuderia Jolly Racing Team, impegnata - nel fine settimana - sui fondi del Rally Val d’Orcia.

RALLY

E’ un resoconto altamente soddisfacente, quello analizzato da Jolly Racing Team a margine della partecipazione dei propri portacolori all’Adria Rally Show, confronto che ha interessato il sodalizio valdinievolino sull’asfalto dell’Adria International Raceway, nel fine settimana. 

TIRO A SEGNO

Al poligono del Tiro a segno nazionale sezione di Carrara è andata in scena nei primi tre fine settimana di febbraio la 1a gara regionale federale del 2020.

BOXE

Il folto programma dilettantistico vedeva impegnato, all’esordio nella categoria Élite (i più bravi senza caschetto) il forte e talentoso pugile di Borgo a Buggiano Miguel Bachi.

HOCKEY

Pistoia mantiene i suoi ottimi standard e nella giornata finale del Campionato nazionale di Hockey Indoor di A2

BASKET

La Gioielleria Mancini arriva da quattro sconfitte consecutive, la partita contro Ghezzano è quindi fondamentale per restare attaccati al treno play-off. 

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Vanessa Montfort.

none_o

La recensione dci questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Gian Arturo Ferrari.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Azienda di trasporto cavalli con sede operativa in Altopascio .....
Cerco elettricista x piccolo lavoro di manutenzione citofono .....
VALDINIEVOLE
Riordino province, Fratoni: "Non conversione decreto epilogo di vicenda surreale"

11/12/2012 - 22:43

In riferimento alla mancata conversione in legge del decreto sul riordino delle Province, pubblichiamo l’intervento del presidente della Provincia di Pistoia, Federica Fratoni.
 
“La mancata conversione del decreto sul riordino delle province è il congruo epilogo di una vicenda surreale, che, se da un lato, ha trovato ragione nel merito, perché il paese ha realmente bisogno di una riforma istituzionale, purché seria, strutturale e coerente, dall’altro, è stata condotta in malo modo sin dall’inizio. Con evidenti profili di incostituzionalità, abusando dello strumento del decreto legge e senza quel necessario coinvolgimento dei territori, in primis delle Regioni, che, sono certa, avrebbe potuto portare un importante contributo alla discussione.
Per quanto mi riguarda, credo di aver sempre palesato la mia posizione, lavorando, dall’inizio del mandato, sia al ridimensionamento e alla razionalizzazione della macchina amministrativa, sia all’ attuazione di quello scenario metropolitano, che ritengo un’opportunità unica e per il compimento del quale sono state portate avanti le scelte politiche regionali degli ultimi dieci anni.
Il contesto che si delinea adesso è estremamente caotico, con una riforma già pasticciata che non è andata in porto, il decreto Salva Italia sul quale si attende ancora la pronuncia della Consulta, e un taglio alle risorse delle Province di 1, 2 miliardi per il 2013, con l’impossibilità reale di far fronte ai servizi alla comunità.
E’ chiaro che il quadro politico attuale non è all’altezza di rispondere alle esigenze del Paese, che sta vivendo una delle fasi più difficili nella storia repubblicana e dell’Europa.
Ritengo che adesso la pronuncia della Corte Costituzionale sia, non solo irrinunciabile, ma soprattutto urgente: nel decretare l’incostituzionalità dell’intero impianto, basato sul famoso art. 23 del Salva Italia, verrà azzerato l’intero percorso che, iniziato male, si sta concludendo nel peggiore dei modi.
Mi auguro che il prossimo Governo, finalmente politico, affronti la materia del riordino istituzionale complessivamente a tutti i livelli, chiamando la classe dirigente per prima a un grande esercizio di responsabilità nell’interesse del Paese”.

Fonte: Provincia di Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




12/12/2012 - 9:02

AUTORE:
Troppo facile

Se il decreto era incostituzionale perchè non fare come gli altri colleghi e puntare i piedi con il governo?
Pistoia remissiva al massimo perchè faceva comodo il posticino a tavole con PO e particolarmente con FI.
Ora e solo ora si fanno queste esternazioni per far capire che era tutto sbagliato e tutto da rifare come diceva Ginettaccio.
Troppo comodo stare sull'albero a cantare per coloro che amministrano 300 mila abitanti!!!