Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 22:10 - 17/10/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Penso alla macchinetta dei denti ? A codesta età ? Penso anche ad un appiattimento di reciproco incensamento che pervade questo mefitico sito .
Il pensiero di "zorro" che ribatte colpo su colpo e la .....
NUOTO

Domenica 20 ottobre (inizio ore 9) alle piscine intercomunali di Larciano-Lamporecchio, in località Centocampi, si svolgerà la classica rassegna di inizio stagione dell'Asd Nuoto Valdinievole.

BOCCE

Archiviata la 1^ giornata del campionato di serie A2, dove i risultati ci hanno fatto capire “la potenze nei bracci” delle 8 società partecipanti al girone n°4.

CALCIO

Non poteva iniziare con una notizia più bella la nuova stagione del Montecatinimurialdo. A seguito dell’attività svolta nella stagione 2018/2019, il comitato regionale Toscana della Figc ha confermato alla società biancoceleste il riconoscimento di scuola calcio Élite.

BOCCE

Una brutta partenza per la Montecatini Avis guidata dal presidente Moreno Zinanni tornata (diciamo così) sconfitta sui campi degli amici pievarini all’esordio in campionato per 5 set a 3 dalla formazione pesarese del Corbordolo.

BOXE

Il pugile Miguel Bachi ha partecipato ai campionati toscani lo scorso settembre passando direttamente il turno non avendo avversari in Toscana. Egli passa diretto agli interregionali dove ha combattuto sabato 12/10.

BASKET

La Gioielleria Mancini gioca l’anticipo della terza giornata di campionato in trasferta a Lucca contro quella Libertas affrontata e battuta in Coppa Toscana fra le mura amiche.

NUOTO

Ottimi risultati e record personali per 4 atleti dell'Asd Nuoto Valdinievole al campionato europeo juniores (under 18) di Salvamento per club, svolto a fine settembre a Riccione, al quale hanno partecipato 53 società (19 italiane) in rappresentanza di 9 nazioni. 

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valentina Dallari.

none_o

Si apre venerdi 4 ottobre, alle ore 17,  a Pescia,  la mostra di Giorgio Adochi, noto artista di fama internazionale.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
MONSUMMANO
Venerdì una commedia in dialetto napoletano al Teatro Montand

21/11/2012 - 12:45

MONSUMMANO - Dopo il tutto esaurito dell’omaggio pascoliano di Paolo Poli, il Teatro Montand riapre il sipario venerdì 23 novembre alle ore 21, ospitando, fuori abbonamento, la compagnia dell’associazione culturale Hilmarè di Sant’Agata de’ Goti,  con la divertente commedia in tre atti ",Na matassa mbrugliata" di Eduardo Scarpetta, il più importante attore/autore del teatro napoletano tra la fine dell’Ottocento e i primi del Novecento, creatore del teatro dialettale moderno.


Firma la regia dello spettacolo Hilde Maria Renzi, attrice ‘storica’ della compagnia di Eduardo De Filippo, che ha calcato i palcoscenici partenopei anche a fianco di Peppino De Filippo, Aldo Giuffré e Pietro De Vico.
Da ricordare che nel territorio di Monsummano, molti sono gli abitanti che provengono proprio da Sant’Agata de’ Goti, questo borgo antico di particolare bellezza (“Bandiera Arancione 2011/2013 Touring Club Italiano), situato in provincia di Benevento, alle falde del Monte Taburno. 
 
In scena gli attori santagatesi della compagnia, tutti accomunati da uno straordinario amore per il teatro alimentato dalla passione e dalla competenza di Hilde Maria Renzi. Questi i nomi in ordine di apparizione: Lucrezia D’Abruzzo, Ilenia Icolari, Severino Cesare, Mimmo Oropallo, Annamaria Spagnuolo, Angelo Amorizzo, Mario Cutolo, Vincenzo Pascarella, Maria Rosa Amorizzo, Mario Piscitelli, Luciana Riccardi, Lara Santonastaso, Ida Romaniello, Pietro Iannotta, Stefano Di Donato, Alessandro Abbatiello.
 
Questa, in sintesi, la trama. Felice, il giorno prima delle nozze con Enrichetta, si ritrova a dover fronteggiare un’ingarbugliata situazione per non svelare tale avvenimento allo Zio Crescenzo che gli ha vietato di sposarsi. Allo stesso tempo fa credere al futuro suocero, don Giulio, che una sua vecchia fiamma, Teresina, sia la moglie dell’amico Alfredo che, a sua volta, fa credere al proprio zio Alfonso di essere sposato con la figlia della guardiaporte, per evitare così che gli imponga il matrimonio con Emma, l’americana. Al termine del primo atto, Alfredo, che è contrario al matrimonio, agli occhi di don Giulio, sarà il marito di Teresina la modista; per lo zio Alfonso è sposato con Matilde e per lo zio Felice sarà il marito di Enrichetta. Ci saranno i due successivi atti per trovare il bandolo della matassa.

Fonte: Associazione Teatrale Pistoiese
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: