Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 14:02 - 26/2/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Sempre è chi si dichiara non di destra e non di sinistra è ammalato di qualunquismo .
Si sta parlando del fatto che gli esseri umani sono delle bombe contenenti ogni genere di germi e capaci di veicolare .....
RALLY

Un risultato globale in linea con le aspettative, quello conquistato dalla scuderia Jolly Racing Team sulle strade del Rally Val d’Orcia, penultimo appuntamento del campionato Raceday Rally Terra andato in scena nel fine settimana a Radicofani, in provincia di Siena.

BASKET

La Gioielleria Mancini in trasferta a Castelfranco in un campo storicamente ostico per i colori blu-amaranto, dove non sono mai riusciti a vincere.

BASKET

Iniziano questa settimana i playoff del campionato di A1 Uisp di basket del comitato Pistoia-Prato. La formula prevede che la prima classificata al termine della stagione regolare sia già qualificata, di diritto, alle Final Four, che si disputeranno a fine marzo.

RALLY

Sarà parte integrante di uno dei contesti più esclusivi del panorama rallistico “terraiolo” la scuderia Jolly Racing Team, impegnata - nel fine settimana - sui fondi del Rally Val d’Orcia.

RALLY

E’ un resoconto altamente soddisfacente, quello analizzato da Jolly Racing Team a margine della partecipazione dei propri portacolori all’Adria Rally Show, confronto che ha interessato il sodalizio valdinievolino sull’asfalto dell’Adria International Raceway, nel fine settimana. 

TIRO A SEGNO

Al poligono del Tiro a segno nazionale sezione di Carrara è andata in scena nei primi tre fine settimana di febbraio la 1a gara regionale federale del 2020.

BOXE

Il folto programma dilettantistico vedeva impegnato, all’esordio nella categoria Élite (i più bravi senza caschetto) il forte e talentoso pugile di Borgo a Buggiano Miguel Bachi.

HOCKEY

Pistoia mantiene i suoi ottimi standard e nella giornata finale del Campionato nazionale di Hockey Indoor di A2

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Vanessa Montfort.

none_o

La recensione dci questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Gian Arturo Ferrari.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Azienda di trasporto cavalli con sede operativa in Altopascio .....
Cerco elettricista x piccolo lavoro di manutenzione citofono .....
BASKET DNB
La Missardi torna a sorridere, battuta la Supernova

12/11/2012 - 1:03

Torna al successo la Missardi Montecatini e lo fa sul proprio parquet ai danni della Officine Creative Supernova Montegranaro per 65 a 56. Quello di cui aveva bisogno la banda di coach Barsotti non era solo vincere ma anche convincere e così è stato.
Privi di un pezzo importante come Roberto Casoli, i rossoblu non si sono fatti intimorire da questo deficit e hanno scelto il modo migliore per mettere fine ad un difficile periodo in cui il bottino era stato magro.
Una bella prova di squadra, a partire da Giacomo Bloise grande direttore d’orchestra e cecchino infallibile nei momenti più caldi e da Matteo Russo che ha vestito i panni di leader ed è diventato un vero e proprio incubo per la difesa marchigiana, fino a Renato Quartuccio, una mina vagante per i bianconeri. Applausi meritati anche per i giovani sotto canestro, da Giarelli a Listwon, da Nwokoye a Pagni: nonostante la loro età e la mancanza di un punto di riferimento come il pivot titolare, hanno messo anima e cuore sotto le plance.
Con la loro esperienza da vendere, invece, Gabriele Niccolai e German Scarone hanno preso per mano la squadra nei momenti più difficili e l’hanno aiutata a raggiungere il meritato successo.
Forse per il troppo timore, forse a causa del nuovo assetto dello starting five, la Missardi non inizia nel migliore dei modi il match. Nonostante il 5 a 2 iniziale dato da una tripla di Bloise e un appoggio a canestro di Listwon, i padroni di casa si lasciano sfuggire di mano i primi minuti di gara, grazie anche a Claudio Nobile che segna 10 dei 17 punti necessari a Montegranaro per chiudere il quarto iniziale con il naso avanti (14 – 17) dopo aver avuto anche 7 lunghezze a proprio favore.
Alla ripresa delle ostilità, Montecatini riparte agguerrita e mette in scena la migliore frazione della serata, quella che darà la vera svolta all’incontro. E’ passato solo un minuto quando Niccolai e Pagni riportano il punteggio in perfetta parità (17 – 17). Contigiani prova a spingere nuovamente i marchigiani con una tripla, ma Quartuccio lo mette a tacere con la stessa moneta (20 – 20). Il canestro del giovane napoletano apre un parziale di 12 a 0 che spiana la strada ai rossoblu. Un tiro libero di Mancinelli cerca di spezzare l’incantesimo dei termali, ma due triple consecutive di Bloise danno uno schiaffo morale agli ospiti e fanno segnare il vantaggio massimo della Missardi fino a quel momento (+ 14). Grazie ad un 23 a 8 micidiale, i ragazzi di coach Barsotti sentono la partita nelle loro mani e raggiungono lo spogliatoio con 12 lunghezze da difendere (37 – 25).
Il gioco riparte con Claudio Nobile (il migliore dei marchigiani) che cerca di accorciare il gap grazie a 4 punti consecutivi. Le cose, intanto, sembrano complicarsi per Montecatini che vede i propri lunghi caricarsi troppo di falli. Tra questi un discutibilissimo antisportivo fischiato contro Giancarlo Pagni mentre cerca di proteggere il pallone dopo un rimbalzo che costa al giovane rossoblu la quarta sanzione personale. Questo fischio regala a Montegranaro 2 tiri liberi che riavvicina le due squadre (39 – 31) prima dello show di Matteo Russo che ghiaccia i bollenti spiriti degli ospiti e traccia nuovamente un solco di 15 punti (47 – 32).
La Supernova, però, non è ancora andata al tappeto e gioca il jolly con Giorgio Contigiani che in soli 3 minuti mette a segno 10 sigilli importanti che riaccendono le speranze della formazione di Domizioli (54 – 50). La Missardi, però, ha troppa fame di vittoria e rimette tutte le cose al loro posto, portando a casa il meritato successo.
Montecatini ritrova così la strada giusta e risale in classifica fino al quarto posto anche se in coabitazione con Don Bosco Livorno e Computer Gross Empoli. Domenica prossima alle ore 18 i rossoblu torneranno a Siena per incontrare dopo due anni il Costone, allora rivale in DNC. Nella città del palio, gli alfieri di coach Barsotti hanno vinto la loro prima battaglia in trasferta di questa stagione, per cercare di fare il bis servirà una prestazione maiuscola come quella odierna.
 
Tabellino
 
Missardi Montecatini: Niccolai 11, Bloise 13, Russo 11, Di Gennaro ne, Giarelli 6, Quartuccio 3, Pagni 9, Nwokoye, Listwon 2, Scarone 10. All. Barsotti.


Officine Creative Supernova Montegranaro: Rossi 3, Nasini, Magrini 5, Mancinelli 6, Antinori, Meccoli 2, Ortenzi ne, Fiorentino, Nobile 22, Contigiani 18. All. Domizioli.
 
Parziali: 14-17, 37-25, 47-32, 65-56.

 

 Arbitri: Sestini Marco, Piram Marco.

 

Fonte: Ufficio STampa Missardi Montecatini
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: