Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 14:11 - 12/11/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

riporto di seguito il titolo di un quotidiano con dati che mi piacerebbe vedere smentiti

Fondi Ue, 58 miliardi su 75 ancora da usare. Speso solo il 20% delle risorse per occupazione, ricerca e piccole .....
BASKET

Il primo canestro della serata è di Tesi poi Bellini lo imita con un bel coast ti coast. Una bomba da tre di Navicelli e un canestro di Bellini danno il primo strappo alla partita (11-4) e coach Blanco ricorre al minuto di sospensione. 

NUOTO

Grande successo per la tradizionale rassegna di inizio stagione dell'Asd Nuoto Valdinievole, svolta alle piscine intercomunali di Larciano-Lamporecchio, alla quale hanno partecipato oltre 300 atleti.

BOCCE


Nella giornata delle vittorie casalinghe (reali, o potenziali per lunghi tratti), un sono pareggio segna il cammino nel campionato della raffa, Il pari, vibrante, nervoso, tirato, combattuto in campo e psicologicamente un pizzico anche fuori.

ARTI MARZIALI

La settima edizione di Luctor si svolgerà presso il Palavinci di Montecatini Terme (di fronte all'ippodromo Sesana).

TIRO A SEGNO

Il Trofeo d’inverno, è articolato su due prove regionali con finale programmata al Tiro a Segno di Milano. Questo primo incontro, ha avuto luogo al poligono di Pistoia, mentre il secondo verrà svolto al poligono di Siena.  

BOCCE

Dopo la settimana di sosta dovuta alle festività di Ognissanti è in programma il 4° turno di questo interessante campionato di Serie A2. Nel girone tosco-marchigiano finalmente anche l’Avis ha vinto l’incontro che l’opponeva alla blasonata Oikos Fossombrone, peraltro squadra modesta e alla portata dei termali.

PODISMO

Domenica a Torricchio di Uzzanosi  corre la terza edizione  della ‘’Marcia Francescana-Marcia per la Misericordia’’, valida come 51^ prova del ‘’Trofeo Podista Lucchese’’.

MOTO

Un trionfo pistoiese. Il moto club LP Moto Corse Pistoia ha concluso le proprie fatiche con numeri strabilianti: per il secondo anno consecutivo, infatti, ha conquistato il titolo di campione d’Italia Uisp a squadre di enduro.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata all'ultimo libro di Fabio Volo.

none_o

Quest'anno l'evento è patrocinato anche dall'assessorato alla cultura e al turismo del Comune di Napoli. 

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
BASKET DNB
La Missardi torna a sorridere, battuta la Supernova

12/11/2012 - 1:03

Torna al successo la Missardi Montecatini e lo fa sul proprio parquet ai danni della Officine Creative Supernova Montegranaro per 65 a 56. Quello di cui aveva bisogno la banda di coach Barsotti non era solo vincere ma anche convincere e così è stato.
Privi di un pezzo importante come Roberto Casoli, i rossoblu non si sono fatti intimorire da questo deficit e hanno scelto il modo migliore per mettere fine ad un difficile periodo in cui il bottino era stato magro.
Una bella prova di squadra, a partire da Giacomo Bloise grande direttore d’orchestra e cecchino infallibile nei momenti più caldi e da Matteo Russo che ha vestito i panni di leader ed è diventato un vero e proprio incubo per la difesa marchigiana, fino a Renato Quartuccio, una mina vagante per i bianconeri. Applausi meritati anche per i giovani sotto canestro, da Giarelli a Listwon, da Nwokoye a Pagni: nonostante la loro età e la mancanza di un punto di riferimento come il pivot titolare, hanno messo anima e cuore sotto le plance.
Con la loro esperienza da vendere, invece, Gabriele Niccolai e German Scarone hanno preso per mano la squadra nei momenti più difficili e l’hanno aiutata a raggiungere il meritato successo.
Forse per il troppo timore, forse a causa del nuovo assetto dello starting five, la Missardi non inizia nel migliore dei modi il match. Nonostante il 5 a 2 iniziale dato da una tripla di Bloise e un appoggio a canestro di Listwon, i padroni di casa si lasciano sfuggire di mano i primi minuti di gara, grazie anche a Claudio Nobile che segna 10 dei 17 punti necessari a Montegranaro per chiudere il quarto iniziale con il naso avanti (14 – 17) dopo aver avuto anche 7 lunghezze a proprio favore.
Alla ripresa delle ostilità, Montecatini riparte agguerrita e mette in scena la migliore frazione della serata, quella che darà la vera svolta all’incontro. E’ passato solo un minuto quando Niccolai e Pagni riportano il punteggio in perfetta parità (17 – 17). Contigiani prova a spingere nuovamente i marchigiani con una tripla, ma Quartuccio lo mette a tacere con la stessa moneta (20 – 20). Il canestro del giovane napoletano apre un parziale di 12 a 0 che spiana la strada ai rossoblu. Un tiro libero di Mancinelli cerca di spezzare l’incantesimo dei termali, ma due triple consecutive di Bloise danno uno schiaffo morale agli ospiti e fanno segnare il vantaggio massimo della Missardi fino a quel momento (+ 14). Grazie ad un 23 a 8 micidiale, i ragazzi di coach Barsotti sentono la partita nelle loro mani e raggiungono lo spogliatoio con 12 lunghezze da difendere (37 – 25).
Il gioco riparte con Claudio Nobile (il migliore dei marchigiani) che cerca di accorciare il gap grazie a 4 punti consecutivi. Le cose, intanto, sembrano complicarsi per Montecatini che vede i propri lunghi caricarsi troppo di falli. Tra questi un discutibilissimo antisportivo fischiato contro Giancarlo Pagni mentre cerca di proteggere il pallone dopo un rimbalzo che costa al giovane rossoblu la quarta sanzione personale. Questo fischio regala a Montegranaro 2 tiri liberi che riavvicina le due squadre (39 – 31) prima dello show di Matteo Russo che ghiaccia i bollenti spiriti degli ospiti e traccia nuovamente un solco di 15 punti (47 – 32).
La Supernova, però, non è ancora andata al tappeto e gioca il jolly con Giorgio Contigiani che in soli 3 minuti mette a segno 10 sigilli importanti che riaccendono le speranze della formazione di Domizioli (54 – 50). La Missardi, però, ha troppa fame di vittoria e rimette tutte le cose al loro posto, portando a casa il meritato successo.
Montecatini ritrova così la strada giusta e risale in classifica fino al quarto posto anche se in coabitazione con Don Bosco Livorno e Computer Gross Empoli. Domenica prossima alle ore 18 i rossoblu torneranno a Siena per incontrare dopo due anni il Costone, allora rivale in DNC. Nella città del palio, gli alfieri di coach Barsotti hanno vinto la loro prima battaglia in trasferta di questa stagione, per cercare di fare il bis servirà una prestazione maiuscola come quella odierna.
 
Tabellino
 
Missardi Montecatini: Niccolai 11, Bloise 13, Russo 11, Di Gennaro ne, Giarelli 6, Quartuccio 3, Pagni 9, Nwokoye, Listwon 2, Scarone 10. All. Barsotti.


Officine Creative Supernova Montegranaro: Rossi 3, Nasini, Magrini 5, Mancinelli 6, Antinori, Meccoli 2, Ortenzi ne, Fiorentino, Nobile 22, Contigiani 18. All. Domizioli.
 
Parziali: 14-17, 37-25, 47-32, 65-56.

 

 Arbitri: Sestini Marco, Piram Marco.

 

Fonte: Ufficio STampa Missardi Montecatini
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: