Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 11:08 - 11/8/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

buon Daniele , tu senza dubbio conosci la storia dell'Arma nella guerra al "brigantaggio" post unitario ? Di Ponte Landolfo ci fai colazione ?
Saprai senz'altro tutto delle stazioni cc confluite con .....
IPPICA

La modalità per accedere all'ippodromo Snai Sesana nella serata di sabato 15 agosto, in occasione del Gran Premio Città di Montecatini, dovrà avvenire mediante una richiesta di prenotazione.

CALCIO

Tutto pronto in casa Montecatinimurialdo per la stagione 2020/21.

CALCIO

Altri acquisti di grande qualità in casa Bioacqua Av Le Case. arrivato  dalla Meridien il forte centrocampista Alessandro Piscitelli, classe 1987. Alessandro vanta con esperienze al Cecina 2000, Monsummano e, appunto Meridien in 1^ Categoria porterà classe ed esperienza nel centrocampo della Bioacqua.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è iniziata la settimana più calda della stagione del trotto nazionale.

IPPICA

Grande attesa per la notturna di sabato 15 agosto all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme con la 68^ edizione del Gran Premio Città di Montecatini.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare che Giorgio Tesi Group sarà il nuovo title sponsor della prima squadra, che parteciperà al prossimo campionato di Serie A2.

IPPICA

L’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme entra nella fase più importante della stagione.

IPPICA

All'Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme sarà un agosto speciale e diverso dalle precedenti edizioni.

none_o

La recensione di questa settimana della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Erin Morgenstern.

none_o

Il libro racconta l’esperienza di Vicofaro.

C’è una casa in riva al mare,
è la casa dell’amore,
che .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Tutto cominciò con il manuale "La scienza in cucina e l'arte del mangiar bene".

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Scorza ebbe strettissimi legami con la Valdinievole e con Montecatini in particolare.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PESCIA
Nuovi problemi per la famiglia "prigioniera" dentro il parcheggio

3/10/2012 - 8:49

Non c'è all’orizzonte una soluzione al problema che ai fratelli Sergio e Antonella Veraci e a loro madre è sorto dal momento in cui è stato realizzato il parcheggio di fronte all’ospedale. I tre vivono in una casa colonica nel tratto di via di Boboli che si congiunge con via del Giocatoio. Qui l’azienda concessionaria dei parcheggi ha chiuso gli accessi con dei jersey in cemento. Per arrivare nella propria abitazione i due fratelli sono stati dotati di un telecomando per aprire le sbarre.

E mercoledì Antonella, per tornare a casa ha aperto la sbarra, ma con sorpresa, arrivata all’imbocco della via, si è trovata di fronte 4 nuovi jersey. “L'operaio - racconta Antonella alla Nazione – aveva avuto indicazione di spostare la chiusura della strada in basso, al di sotto dell’ingresso della nostra abitazione. Mi sono arrabbiata, avevo mia madre in auto, e mi sono messa a gridare. Sono intervenuti i Carabinieri e la Polizia Municipale, sembra che i vigli urbani abbiano redatto un verbale. Ci hanno suggerito di entrare e uscire dalla parte di via del Giocatoio. Non è possibile. Basti pensare che l’auto della Polizia Municipale, per uscire dal nostro cancello, ha dovuto fare 7-8 manovre. Io non ci sto. Quella è casa mia. Con che diritto mi si chiude la via di accesso?» 

Fonte: La Nazione
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




5/10/2012 - 22:06

AUTORE:
roberto

OCCORRE CHE NESSUNO VADA PIU' A PAGARE IL PARCHEGGIO DELLE NUOVE STRUTTURE ADIAC ENTI ALL'OSPEDALE.ANCHE GLI OSPEDALIERI DOVREBBERO FARE UGUALE E RIDARE LA TESSERA PER ENTRARE, E PARCHEGGIARE LE AUTO DOVE SI TROVA POSTO. SOLO COSI' SI PUO' RISOLVERE LA QUESTIONE

3/10/2012 - 23:02

AUTORE:
monsummanese solidale

Mi dispiace tanto per queste brave persone.
Al loro posto non sarei stato tanto buono con le "autorità" e avrei sfondato le barriere a suon di piccone.
D'altra parte se nessuno si prende la resposabilità di aver piazzate queste barriere nessuno verrà a contestare la distruzione di materiale lasciato in mezzo alla strada senza giustificazione.
Abbiate pazienza, vedrete che tutto si risolverà anche senza picconi.
Buona fortuna

3/10/2012 - 12:36

AUTORE:
Rosalba

Non ci sono parole, quello che vorrei suggerire a questa famiglia è di piantonare l'entrata di casa della villa della signora Sindaca, in modo che anche la signora Sindaca si trovi nella stessa situazione della loro famiglia, in poche parole vi direi di fare i "pandori" umani di fronte alla sua abitazione ...... se lei dovesse chiamare i Carabinieri sono sicura che vi darebbero ragione pure loro....