Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 11:09 - 20/9/2018
  • 642 utenti online
  • 31428 visite ieri
  • [protetta]

Il gruppo ametista nel suo piccolo sta portando avanti questa proposta in aiuto del Commercio per i cittadini che vanno in pensione Ho già lo sono e che continuano a gestire un'attività, i contributi .....
BOCCE

Grande affermazioni di Matteo Franci in coppia con il giovanissimo  Niccolò Lambertini a Villafranca di Verona

Podismo
PODISMO
CALCIO

È partito ufficialmente martedì 4 settembre il programma leve di calcio, la serie di allenamenti gratuiti organizzati dal Montecatinimurialdo. 

Podismo
CALCIO

Sabato 1 settembre la Scuola Elite GSD Montecatinimurialdo apre le porte a tutti coloro che ancora non conoscono il mondo biancoceleste. Allo Stadio Mariotti è in programma l´Open Day 2018, l´occasione per tutti i bambini nati tra il 2010 e il 2013 per avvicinarsi per la prima volta al gioco del calcio.

Podismo
Podismo
none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Rebecca West.

none_o

La mostra, dal titolo “Le carrozze a Montecatini…la tradizione continua”, è a cura di Roberto Pinochi e Bruno Fortina.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Il gruppo ametista Ringrazia l'amministrazione in quanto è stata .....
Offresi uomo di 64 anni tuttofare , per piccoli lavori in casa, .....
PIEVE A NIEVOLE
Suzzi (Pdl): "Baldascino presente solo poche volte ai consigli comunali"

24/9/2012 - 18:34

Il consigliere comunale Mario Suzzi interviene sul dibattito politico che si è creato in questi giorni intorno al suo partito, il Pdl.

SCRIVE:

"Per il bene del Pdl avevo deciso di non intervenire sulla vicenda delle dimissioni del consigliere Baldascino, ma dopo le assurdità dello stesso sulla stampa locale, a tutela della mia immagine, vorrei precisare quanto segue.

Le critiche a suo tempo mosse da molti iscritti ed anche dal sottoscritto al consigliere Baldascino erano motivate dal fatto che egli nei tre anni di legislatura appena trascorsi, quindi circa trenta consigli e tante commissioni comunali, sia stato presente solamente due o tre volte.
Da parte sua era eticamente doveroso rassegnare da tempo le dimissioni, come lui stesso ha ammesso, e lasciare il posto ad altri che avrebbero potuto rappresentare al meglio l’elettorato di centro destra. Sono sicuro, e con me tanti iscritti, che qualora non fossi stato io il primo dei non eletti, ciò sarebbe avvenuto da almeno due anni.
Mi chiedo: per quale motivo dovrebbe rimanere vuoto per cinque anni un seggio del Pdl in consiglio comunale a vantaggio della maggioranza di sinistra? Ci sono motivi personali o familiari che non possono essere raccontati?


Senza paura di essere smentito posso dire che in tempi non sospetti il sottoscritto fu uno di quelli che volle fortemente in lista il “baldanzoso” giovane Baldascino.
Purtroppo, prima la sua scarsa propensione alla vita politica, successivamente le continue ed imbarazzanti assenze ai consigli e commissioni comunali, aveva portato molti a protestare con la Federazione provinciale del Pdl.
Io stesso presentai alla presidente del consiglio comunale Pinochi, una richiesta di verifica delle assenze del Baldascino, visto che a mio parere era decaduto.

La storia della denuncia, tanto reclamizzata, è pura fantasia ed è solo utilizzata come alibi.


Mi sorprende poi che una anonima consigliera comunale di Monsummano, che mi risulta non essere una iscritta del Pdl, sputi sentenze su Pieve senza conoscere le tematiche del nostro territorio ed i protagonisti della politica del centro-destra  pievarino.
Rinnovare non significa  “buttare fuori” coloro che hanno i capelli bianchi (personalmente li ho bianchi dall’età di 23 anni), che “forse” sono anche capaci.


La democrazia vuole che coloro che vincono i congressi, a Pistoia con il doppio dei consensi, siano destinati ad esprimere i quadri dirigenti e coloro che li perdono, come Capecchi, Benedetti, Rossi ed altri, a rappresentare la minoranza, mettendosi l’animo in pace e lavorando per il bene del Pdl anziché cercare di distruggerlo.
La signora sappia che quei signori che difende a spada tratta, appena due anni fa si sono battuti strenuamente per chiudere la storica sede del Pdl di Pieve preferendo i continui incontri di Chiesina".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




24/9/2012 - 21:14

AUTORE:
Lorenzo Vignali

Che cosa c'entra Chiesina?

24/9/2012 - 18:46

AUTORE:
Emiliano Corrieri

Caro Mario poche righe per darti il benvenuto ed augurarti buon lavoro. La mia stima è grande verso la tua persona e tutto il nuovo coordinamento comunale. In bocca al lupo.......