Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 18:04 - 22/4/2019
  • 697 utenti online
  • 26326 visite ieri
  • [protetta]

Una persona necessita cure oncologiche. I Sanitari del D. H. prescrivono
un'iniezione post terapia che, anche se passata gratuitamente dal S. S. N.
costa fra 1, 500. oo e 2, 000. oo euro. La persona .....
TIRO A SEGNO

Nei primi due week end del mese di aprile, presso il poligono del Tiro a segno nazionale di Lucca ha avuto luogo la terza prova regionale con le armi ad aria compressa e la prima prova regionale con le armi a fuoco.

BASKET

Saranno quattro giorni a tutto basket quelli del ponte del 25 aprile a Monsummano Terme dove si svolgerà la quarta edizione del Trofeo Città di Monsummano.

VOLLEY

Il consiglio di amministrazione del Centro Tecnico Territoriale Monsummano, dichiara di aver terminato il rapporto di collaborazione con il tecnico Antonio Galatà, dopo due annate piene di soddisfazioni.

VOLLEY

La Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano esce sconfitta dal PalaGiglioli di Ponte a Elsa (Empoli) e arretra di una posizione nel girone A del campionato senior di volley femminile, a due giornate dal termine della regular season.

BASKET

La Gioielleria impegnata nell’ultima gara della regular season contro il Cus Pisa. Partita ininfluente per i ragazzi di coach Matteoni mentre gli universitari sono alla ricerca dei punti per la qualificazione ai play-off.

NUOTO

Sono stati tanti i nuotatori che hanno partecipato alla seconda edizione della Maratona del nuoto, manifestazione organizzata dalla Cogis Pescia, che gestisce a livello agonistico la piscina del Marchi, dove si è svolto l’evento.

BOCCE

Grande spettacolo sabato scorso presso il bocciodromo coperto di Pieve a Nievole, purtroppo non altrettanto entusiasmante il risultato dell’incontro di sapore amaro per la Montecatini Avis, sconfitta dalla formazione emiliana della Rinascita Budrione.

NUOTO

Prestigioso traguardo raggiunto da Aurora Bianucci dell'Asd Nuoto Valdinievole al campionato indoor di fondo di Riccione.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mindadori è dedicata a un libro di Stephen King.

none_o

La mostra è dedicata al maestro Arrigo Conti: “Lawn Tennis Torretta – Stile ed eleganza”.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
CALCIO DILETTANTI ECCELLENZA
Derby Larcianese-Lampo 2-1
PesciaUzzanese pari 1-1

20/9/2012 - 0:17


LARCIANESE 2 - 1 LAMPO.Con due reti messe a segno nella ripresa dal fantasista viola Pietro Citera la Larcianese vince il derby di Coppa con la Lampo.A passare in vantaggio sono stati gli ospiti sul finire della prima frazione con Picchi. Nella ripresa la Larcianese cambia marcia e con due reti segnate da Citera (migliore in campo) ribalta il risultato.La Lampo non ha demeritato, ma Mister Petroni non aveva stasera i ricambi che ci volevano.In virtù del risultato della partita di andata, conclusa con il risultato di 3 a 2 in favore degli azzurri, la Larcianese supera il primo turno di Coppa Italia, e adesso se la dovrà vedere nel secondo turno, in gara unica sul terreno della Sestese, il giorno mercoledì 17 ottobre.

Pesciauzzanese Lammari 1-1

LAMMARI: Bettelloni, Di Clemente, Frugoli, Donati (60’ Pape-ra), Garbini, Monacchi, Benlaidi, Pilleri, Del Barga, Biggi (80’ Di Stefano) Saviozzi (65’ Ingrao).

All.: Stefano Fracassi.

PESCIAUZZANESE: Niccoli, Flammia (80’ Puccini) Ceccarelli (65’ Pieroni) Pera, Romanini, Carusio, Montanelli, Ruggiero, Biagi (70’Bagnatori), Gori, Massaro.

All.: Giovanni Maneschi.

ARBITRO: Schiazzini di Prato.

RETI: 70’ Montanelli, 75’ Biggi su rigore. Espulso: 75’ Ruggiero.

PESCIA Il PesciaUzzanese non supera il turno in Coppa Italia.

Fatale il pareggio per 1-1 ottenuto allo Stadio dei Fiori contro il Lammari, risultato che premia gli ospiti in virtù anche dello 0-0 maturato ai “Laghetti” una settimana fa.

La squadra di mister Maneschi perde la qualificazione negli ultimi quindici minuti di gara subendo la trasformazione di un rigore evitabile.

Nel primo tempo è il PesciaUzzanese a fare la partita, tenendo in mano il  gioco a centrocampo e creando diverse palle gol, ma non concretizza.

Nella ripresa, complice la stanchezza e la necessità di segnare per sbloccare l’incontro, le due squadre si allungano, rischiando qualcosa in più.

E' Montanelli che segna al 70 per il momentaneo vantaggio dei neroarancio. La squadra pesciatina insistono sicuri del raddopio, ma  il Lammari  al 75’ si guadagna un calcio di rigore per un intervento del portiere Niccoli su Biggi in area. Per l’arbitro è fallo e decreta il calcio di rigore con i neroarancio che protestano. Nel parapiglia generale viene espulso Ruggero per proteste e dal dischetto si presenta lo stesso Biggi che non sbaglia riportando la gara in parità.

Il PesciaUzzanese cerca la vittoria anche con l’uomo in meno e si getta all’arrembaggio nella speranza di trovare il gol qualificazione. La squadra di Mister Maneschi  crea diverse occasioni da gol nel finale, ma la palla non entra e così è il Lammari che passa il turno.

Peccato per i nero arancio. Domenica è di nuovo campionato.

 
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: