Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 04:10 - 22/10/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Siamo alla curva che procede con valori esponenziali .

L'economia annaspa , i lavoratori protetti dal divieto di licenziamento che sta per finire , il commercio in bambola e gli ospedali in ambasce .....
TIRO A SEGNO

Si è conclusa al poligono di tiro a segno di Pescia, in contemporanea con il Tsn di Pietrasanta, la seconda gara regionale federale indetta dall’Uits e la prima del  dopo il Covid-19.

HOCKEY

L’Hockey Pistoia impone ancora la legge dell’Hockey Stadium di Montagnana, nel quale fino a ora gli arancioni non sono mai stati sconfitti, subissando di reti il Campagnano.

BASKET

Una sconfitta maturata nell’ultimo quarto quella della Nico Basket Femminile, targata Giorgio Tesi Group, a San Giovanni Valdarno (74-61), dopo tre quarti di grande equilibrio.

TIRO A SEGNO

Il Tsn Pescia sempre presente ai campus indetti sia dal Cip che da Aics ha voluto partecipare con i propri atleti ai rispettivi stage di avviamento e di perfezionamento al tiro paralimpico.

BASKET

Dopo tre quarti in perfetto equilibrio (21-20, 34-35 e 51-51 i parziali), la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, cede nell'ultima frazione di gioco ad una combattiva San Giovanni Valdarno, che allunga nel finale e si aggiudica meritatamente due punti importanti (74-61).

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare il rinnovo della partnership commerciale con OriOra.

BASKET

Il percorso della Nico Basket Femminile, di recente affiliata con Giorgio Tesi Group Pistoia, e del Bruschi Basket Galli San Giovanni Valdarno è stato piuttosto simile, fino a questo momento

HOCKEY

L’Hockey Pistoia viaggia a gonfie vele nelle competizioni nazionali che impegnano le sue varieformazioni: vittoria esterna della prima squadra nelle Marche ed esordio ottimo degli under 14 nel campionato nazionale di categoria.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Alessia Gazzola.

none_o

L’artista carrarino Graziano Guiso si presenta nell’area espositiva “Sala del Grillo” del Parco di Pinocchio.

Oggi è San Michele:
è stagione delle mele
e dei chicchi d’uva .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
MONSUMMANO
Al via la raccolta rifiuti porta a porta: tutte le informazioni (e gli aumenti)

11/9/2012 - 8:42

Ieri è partita la campagna informativa sul nuovo sistema di raccolta rifiuti porta a porta: nel pomeriggio 19 operatori di Publiambiente hanno iniziato il loro tour per spiegare il nuovo servizio, mentre la sera era in programma la prima assemblea pubblica nella saletta adiacente al teatro Montand.

In mattinata, intanto, il sindaco Rinaldo Vanni e il presidente di Publiambiente Paolo Regini hanno partecipato al taglio del nastro della base logistica “a tempo”, propedeutica al porta a porta: l’area dell’ex calzaturificio Romani in via Pineta, dove le utenze domestiche dovranno recarsi per ritirare i bidoncini necessari alla raccolta. A novembre la piattaforma di via Pineta verrà sgombrata a beneficio del nuovo centro servizi nelle vicinanze della variante del Fossetto, dove i residenti potranno disfarsi di un oggetto ingombrante. Nel frattempo, col giubbotto arancione e il tesserino di riconoscimento, gli informatori si recheranno in case e aziende: consegneranno la guida informativa e il calendario delle raccolte: lunedì e giovedì residui organici (contenitore marrone), martedì rifiuti indifferenziati (contenitore grigio), mercoledì imballaggi in plastica, metalli, tetrapak e polistirolo (blu) e venerdì carta e cartone (giallo). Resteranno ai bordi delle strade le sole campane verdi per il vetro.

Da gennaio 2013 la tariffa igiene ambientale aumenterà di un 25-30%. Per le famiglie la quota variabile sarà composta dal costo dello svuotamento del contenitore dei rifiuti indifferenziati. Le utenze non domestiche pagheranno invece lo svuotamento dei contenitori grigio, blu e marrone. Ma è uno sguardo al futuro, sottolineano da Publiambiente: in previsione della chiusura della discarica del Fossetto, la spesa per trasferire i rifiuti ad altro impianto si aggira sui 200 euro a tonnellata (ora 135). Con l’incognita dell’ecotributo che potrebbe aumentare: ad oggi 2,40 euro a tonnellata. Per eliminarlo occorre arrivare al 65% di differenziata, dal 35% attuale.

Fonte: Il Tirreno
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: