Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 11:11 - 25/11/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Io a queste considerazioni metafisiche sulla condotta umana degli eletti , ci ho sempre creduto poco .

Se la Costituzione prevede che il rappresentante eletto rappresenti l'elettore pur non essendone .....
CALCIO

Che la sorte di Frustalupi fosse fortemente in bilico, era la classifica stessa a dirlo.

CALCIO

Una cosa ci teniamo a dirla: noi di Valdinievole Oggi non siamo osservatori imparziali. Siamo sportivi, ci mancherebbe altro. Ma siamo tifosi della Pistoiese e soffriamo tantissimo quando vediamo la nostra squadra arrancare in questo modo.

RALLY

Si è conclusa sull’ultima pedana d’arrivo del Campionato Italiano Rally la stagione sportiva di Simone Baroncelli e Donato Bartilucci, portacolori della scuderia Jolly Racing Team impegnati sulle strade dell’ultimo appuntamento del Tricolore 2020.

CALCIO

I campionati non si vincono né si perdono a novembre. Ma per la Pistoiese non è più tempo di lasciare punti preziosi agli avversari. Come, purtroppo, è accaduto nella scorsa gara di campionato con l' Olbia che, con tutto il rispetto per la formazione sarda, non è certo un fulmine di guerra.

RALLY

Novantadue chilometri di prove speciali, le più attese della stagione, quelle che incoroneranno i campioni nazionali.

RALLY

Ha confermato il ruolo di assoluta protagonista, la scuderia Jolly Racing Team. Il sodalizio di Larciano si è infatti congedato dall’asfalto del Rally di Pomarance con il primato conquistato nel confronto tra le scuderie partecipanti.

SPORT

Autodemolizioni Dolfi, azienda leader del settore di demolizione e smaltimento dei veicoli a motore, entra nel calcio maschile e nella pallavolo femminile, supportando Sporting Casini e Progetto Volley Bottegone.

BASKET

Durante la settimana sono state riscontrate alcune positività al Covid-19. Pertanto la gara interna contro il Jolly Livorno, che si sarebbe dovuta disputare sabato 14 novembre, è stata rinviata a data da destinarsi.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valerio Massimo Manfredi.

none_o

Il libro «Videomodeling e autismo. Descrizione di un intervento educativo», è stato pubblicato da Erickson Live.

Vivevo la vita,
che non è infinita,
senza l’offesa
del .....
FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Dal 10 novembre è possibile acquistare il francobollo.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
MONSUMMANO
Passa col rosso in bicicletta e si prende una multa da 120 euro

7/8/2012 - 8:40

Non si ferma al rosso e si prende una multa da 120 euro. Solo che il ragazzo alla guida (un pesciatino di 22 anni) non era in auto, bensì in bicicletta.

E visto che il giovane non ha gradito la contravvenzione, si è preso pure una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale, ingiurie aggravate e rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




5/2/2013 - 16:25

AUTORE:
Stefano

Anche io spesso sono un ciclista e non voglio generalizzare ma spesso trovo ciclisti specialmente in gruppo che passano il semoforo rosso sorpassando le auto da destra e da sinistra riversandosi pericolosamente in pieno incrocio come un branco di pecore in fuga dal lupo. Altro che 120 euro questa è associazione a delinquere. Le forze dell'ordine tollerano anche troppo questi comportamenti, vorrei tanto che anche le bici fossero dotate di targa.

13/8/2012 - 14:26

AUTORE:
Fabrizio

Massimo le consiglio di rileggere le sue ultime risposte...
C'è chi si chiede se le cose sono migliorabili, chi invece accetta passivamente tutto...
Per me la discussione (per altro del tutto sopra le righe) può finire qui.
Evinco che lei è un automobilista disciplinato, che non supera mai i limiti, che non usa mail cellulare alla guida, che beve sempre e solo acqua o coca cola, che quando vede il verde rallenta perchè potrebbe scattare l'arancione, che non parcheggia mai in divieto di sosta ecc...
Chi è senza peccato...
:D

10/8/2012 - 17:08

AUTORE:
Massimo

Si ricordi però che in altri paesi europei le leggi vengono rispettate a prescindere se le condividono o meno e le multe vengono comminate e anche salate!!!!!

10/8/2012 - 17:05

AUTORE:
Massimo

Mi sembra che sia Lei ad avere la verità assoluta. In ogni caso se in altri paesi europei è permesso, in Italia no, quindi si rispettano le leggi italiane, altrimenti si trasferisca all'estero.....

10/8/2012 - 9:26

AUTORE:
Fabrizio

Ma cosa è questo odio contro chi usa la bicicletta?
Ma lo sapete che nei paesi europei VERI, passare con il rosso in bici è consentito (ad esempio se devi svoltare a destra)?
Prima di sparare sentenze piu o meno a caso si dovrebbe guardare bene cosa è successo...

8/8/2012 - 13:56

AUTORE:
marco

perchè solo 120 euro, a un automobilista vengono tolti anche i punti sulla patente, come mai a loro no ????

8/8/2012 - 12:57

AUTORE:
Massimo

Il ciclista ha commesso l'infrazione si o no?
Bene se l'ha commessa è giusto che paghi a prescindere dal fatto che si possa ritenere giusta o meno.
Le norme anche se non ci piacciono vanno rispettate senza se e senza ma, e poi ci lamentiamo se le cose non vanno bene.....Se si continua così a dover giustificare il comportamento di tutti stiamo freschi!!!!!

8/8/2012 - 9:41

AUTORE:
Fabrizio

Ma per favore Sig. Massimo, ha mai avuto a che fare con la prepotenza di alcuni agenti di Polizia Municipale?
Trincerandosi dietro un più che giusto codice della strada spesso si sentono superiori e per questo si rivolgono con arroganza a chi, con una bicicletta, ha si commesso un'infrazione, ma magari può essere redarguito senza per forza dover rimpinguare le casse del comune con 120 euro...
E' questa la verità, fare cassa, altro che prevenzione o altri nobili scopi!
Poi sulla resistenza a pubblico ufficiale vorrei vedere come sono andate davvero le cose, magari il ciclista, comprensibilimente alterato da questo quasi "abuso" di potere, ha avuto da ridire non credo proprio che abbiano dovuto fare una scena da telefilm ammanettando il pericoloso criminale che scappa col rosso creando rischio e pericolo a tutta la comunità!

7/8/2012 - 16:05

AUTORE:
Massimo

Il Sig. Fabrizio dimentica che esiste un Codice della strada, che dovrebbe essere rispettato sempre, dagli automobilisti, motociclisti e anche dai ciclisti.
Inoltre se tutti ci facciamo le regole a nostro uso e consumo dove andremo a finire? Resistenza a Pubblico ufficiale, ingiurie e resto, mi sembra veramente che il ciclista in questione abbia "sbroccato", speriamo sia stato il caldo.......Dimenticavo: magari se qualche sciagurato l'avesse anche investito attraversando CON IL ROSSO il semaforo, avrebbe chiesto il risarcimento dei danni?

7/8/2012 - 13:41

AUTORE:
Fabrizio

120 euro in bicicletta?
Ma stiamo scherzando?
E' un insulto!