Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 16:05 - 20/5/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Egregio Signor BIBI, penso si sia , anche per vie traverse, COMPLETAMENTE SFOGATO verso la mia persona tacciandomi intollerabilmente sotto una forma e specie di linguaggio.
Comunque resta sempre .....
PODISMO

Domenica 22 maggio grande appuntamento al  Mefit di Pescia, in via Salvo D’Acquisto per i podisti  dove si correrà la <<3^ Corsa del sorriso di Silvia>>. Gara podistica competitiva di km 9,300 (completamente pianeggiante) e ludico motoria di km 6 e 7.

BASKET

Mtvb Herons comunica di avere prolungato l'accordo con Federico Barsotti per un'ulteriore stagione sportiva, pertanto Federico sarà il capo allenatore degli Herons per ancora tre stagioni sportive almeno, dopo la presente, sino a tutto il torneo 2024-25 compreso.

VOLLEY

È andata in scena domenica a Monsummano la gara che ha consegnato nelle mani del Ctt il pass per la semifinale regionale Under 14.

BASKET

Grande soddisfazione in casa Nico per la diramazione della convocazioni della Nazionale 3x3 under 23 Femminile. Tra le atlete convocate anche Caterina Mattera, classe 2001, che ben si sta comportando al suo primo anno in Toscana. 

BASKET

Grande prova di carattere dei ciabattini che, nel momento più duro, tirano fuori gli attributi e si aggiudicano gara-4 con una prestazione maiuscola.

CALCIO A 8

È stata fissata al 7 giugno la data di partenza dell’edizione 2022 della Murialdo Cup – Memorial Silvano Sali, torneo amatoriale di calcio a 8 organizzato dal Montecatinimurialdo in collaborazione con la Uisp di Pistoia.

HOCKEY

Weekend intenso all'Hockey Stadium di Montagnana durante il quale la struttura ha ospitato attività sportive ma anche eventi culturali dimostrando ancora la versatilità dell'impianto.

RALLY

Si è confermato all’altezza delle aspettative, il ritorno di Simone Baroncelli nel Campionato Italiano Rally Terra.

none_o

Inaugurazione sabato 21 maggio alle ore 16.30 nello storico Palazzo Achilli.

none_o

"Sarà vero che Pinocchio…?" è la mostra itinerante educativa che ripercorre la storia dell'arte attraverso Pinocchio.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di maggio.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Un’idea per una merenda diversa

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
VALDINIEVOLE
Federcaccia: "Aree protette in Padule più che sufficienti"

10/7/2012 - 19:01

Federcaccia replica a Legambiente sulle aree protette del Padule di Fucecchio.

 

"Le aree protette all’interno del Padule di Fucecchio non si toccano, sono più che sufficienti. Recentemente è stata avanzata l’ipotesi da parte di Legambiente di aumentare le aree protette all’interno del l’area umida del padule di Fucecchio. Come Federcaccia provinciale siamo decisamente contrari a tale ipotesi in quanto le aree protette sono già ampiamente sufficienti.

Certamente anche a Federcaccia sta a cuore la conservazione dell’area umida cosa che, bisognerebbe ricordare, è anche merito dei tanti cacciatori che il Padule lo vivono quotidianamente e che lo tengono pulito con la loro meticolosa opera. Vorremmo ricordare che se il Padule di Fucecchio è conservato così bene gran parte del merito è di tutti quei cacciatori che con la loro opera di pulizia (ad esempio dei chiari) ne hanno saputo salvaguardare negli anni la bellezza. Un’opera che è stata fornita molto prima che altri si accorgessero delle risorse del Padule. Siamo certi che senza tutto quel lavoro, che continua anche adesso, i tanti che in questo momento si ergono a paladini dell’area palustre non ne avrebbero notato la bellezza.

Parimenti, all’associazione preme tutta la serie di problematiche enunciate da Legambiente, come la valorizzazione culturale e didattica, la fruizione turistica e la sostenibilità tra l’area umida e le diverse attività umane. Proprio in quest’ottica vorremmo ricordare a Legambiente che tra le diverse attività umane c’è anche quella della caccia, ma non solo. Pensiamo anche alle aree coltivate, che potrebbero trovare nocumento da un ampliamento delle zone protette. Attività, queste, che da sempre si integrano alla perfezione con l’ecosistema palustre e che si alimentano vicendevolmente.

Pertanto è avvio che anche a Federcaccia preme moltissimo la conservazione di un così delicato ecosistema tuttavia, proprio perché si tratta di un microcosmo molto fragile e assai vulnerabile a modifiche di qualunque genere, l’associazione è assolutamente contraria a mutare lo stato attuale. Incrementare altre attività, come quelle di tipo turistico o didattico, non necessariamente implica un ampliamento delle aree protette.

Per concludere ci duole sottolineare che, se qualcuno volesse veramente parlare in modo serio di tali problematiche e affrontarle con spirito costruttivo e collaborativo improntato alla loro risoluzione dovrebbe organizzare tavole rotonde, convegni e incontri con tutti i rappresentanti delle organizzazioni che hanno a cuore il Padule e non far riunioni tra amici o pseudo rappresentanti. Ciò detto, invitiamo chiunque voglia in futuro discutere sul Padule di Fucecchio o qualunque altra zona similare di voler interloquire con tutti i diretti interessati, nessuno escluso, nelle persone che li rappresentano". 

Fonte: Federcaccia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: