Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:06 - 27/6/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Io non rimpiango i vecchi tempi, siamo andati sempre a migliorare sia come qualità che come durata della vita, quindi i vecchi tempi sembrano belli solo perché avevamo 20 anni. . .

Io rimpiango .....
BOCCE

Nel Campionato di promozione categoria A bella vittoria della compagine biancoceleste in riva al Trasimeno, in una giornata torrida dove l’aria era irrespirabile, i ragazzi del Presidente Moreno Zinanni dopo un inizio claudicante del Torneo sembrano aver trovato la quadratura del cerchio gioco di pregevole livello e la conquista del secondo posto in classifica.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l’accordo in essere con l’atleta Daniele Magro.

TIRO CON L'ARCO

Il 25 e 26 giugno la Asd Arcieri del Micco organizzerà a Pistoia l'edizione 2022 della Coppa Italia Master Fitarco di tiro con l'arco presso lo stadio comunale.

TIRO A SEGNO

Al poligono di Tiro a segno nazionale sezione di Lucca nei due week end centrali del mese di giugno è andato in scena il Campionato regionale federale.

RALLY

Ha di che sorridere Masino Motorsport, guardando agli ottimi riscontri ricevuti dal 9° Rally Terra di Argil, andato in scena nel weekend appena concluso e secondo appuntamento della Coppa Rally di Zona 7.

PODISMO

Il caldo di questi giorni e la vicina gara di Montecatini ha tenuto lontano i podisti la edizione 2022 del <<Trail del Capitano di ventura Spadaforte>> che si e disputato nel borgo sopra Buggiano.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell’atleta Jordon Malik Varnado.

PODISMO

L’Atletica Montecatini,con il patrocinio dell’ amministrazione comunale hanno voluto ricordare Raoul Bellandi,factotum di tutte le iniziative sportive della cittadina termale,organizzando una gara podistica con relativo trofeo alla memoria,giunto alla dodicesima edizione.

none_o

Costellazione: 5 passi tra creazione e memoria: dieci opere-faro del maestro.

none_o

Consigli di lettura di Ilaria Cecchi

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del solstizio d'estate.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Arrosto capriccioso di tacchino

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
MONSUMMANO
Presentato bilancio preventivo 2012: Irpef invariata e attenzione al sociale

22/6/2012 - 19:12

Con qualche mese di ritardo rispetto al solito, arriva in consiglio comunale il bilancio preventivo per il 2012. Negli anni passati l'approvazione del documento era stata più rapida, ma questa volta l'amministrazione ha dovuto fare i conti sia con i tagli del governo centrale che con sempre minori entrate.
“Presentiamo il testo ormai in estate – esordisce il sindaco Rinaldo Vanni – e questo è indicativo della difficoltà nella quale operiamo. La Costituzione scrive che gli enti locali sono il primo elemento dell'architrave amministrativa dello Stato. Ma la crisi che stiamo vivendo impone  continui tagli che ne riducono l'autonomia”.
La legge prevede il raggiungimento del pareggio di bilancio, l'obiettivo è stato raggiunto, ma il rammarico del primo cittadino è soprattutto nella consapevolezza di veder ridotti i margini della propria azione, dato che il compito di chi amministra si limita a far quadrare i conti. “Non voglio fare soltanto il ragioniere – denuncia – ma compiere scelte politiche che migliorino la vita dei miei concittadini”.
Nei giorni passati, gli organi di informazione hanno pubblicato numeri secondo i quali il reddito pro capite degli abitanti di Monsummano Terme sarebbe il più basso di tutta la Valdinievole. Il sindaco parte proprio da questo dato per spiegare la genesi del bilancio 2012. “Abbiamo tenuto conto della situazione economica  – sottolinea – per questo è stato deciso di non aumentare l'addizionale Irpef e di continuare con l'attenzione al sociale che ci ha sempre contraddistinto”. Dunque nessun carico aggiuntivo è in arrivo sulle tasche dei cittadini. Inoltre tutte le tariffe per i servizi rimarranno invariate.
Al contempo l'amministrazione deve fare i conti con risorse in diminuzione, per cui una sforbiciata sarà data alle manifestazioni turistiche e a quelle culturali. In futuro probabilmente sarà necessario cercare il sostegno di sponsor privati e, piuttosto che la quantità, privilegiare la qualità. Come nel caso della notte bianca. “E' un evento nel quale credo molto – dice Vanni – per promuovere il territorio e il nostro commercio”.
Il capitolo Imu è particolarmente sensibile per i cittadini e, non a caso, il sindaco vi dedica più tempo. Monsummano proseguirà nel solco delle decisioni prese collegialmente fra tutti gli amministratori della Valdinievole, dunque con un'aliquota al 5,5 per mille sulla prima casa e al 9,6 sulle seconda. Un'attenzione particolare sarà destinata alla fiscalità delle imprese. Da settembre, infatti, è in arrivo una novità che si annuncia gradita: in città potrebbero essere viste al ribasso le aliquote Imu destinate alle attività economiche, per sostenerle e dare loro un po' di sollievo.
Le spese aggiuntive rispetto all'anno precedente, invece, sono davvero poche. “Si è speso qualcosa in più – assicura l'assessore al bilancio Luca Buccellato – soltanto per garantire il sostegno sociale a tutti”. Ad esempio, per compensare le risorse in meno in arrivo dalla Regione Toscana, Monsummano destinerà 150.000 euro ai contributi per gli affitti.
Quest'anno, peraltro, il comune subirà tagli complessivi per 1.700.000 euro, stabiliti dalla manovra del governo Monti, ai quali si aggiunge una diminuzione delle entrate correnti di circa 1.400.000 euro. Una situazione che obbliga davvero ai salti mortali.
La macchina comunale, per questo, è impegnata in una seria spending review, per razionalizzare e contenere le spese. Per prima cosa, tutti i contatori saranno monitorati per segnalare eventuali sprechi, ma l'intero sistema di fornitura di luce e gas sarà ripensato, ad esempio con l'istallazione di pannelli fotovoltaici per sfruttare l'energia pulita e la luce del sole. L'amministrazione, insomma, vuol dare il buon esempio e mostrare ai cittadini che i sacrifici sono davvero per tutti.
“Presto abbandoneremo l'immobile a Cintolese – conclude Vanni – per risparmiare sugli affitti e cercare sobrietà nelle spese. Questo non si tradurrà certo in una minore presenza sul territorio”

 

di Giacomo Ghilardi

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




23/6/2012 - 0:16

AUTORE:
Eligio

Consiglio di seguire il buon esempio del Bertinelli a Pistoia. In caso di "rimpasto" di giunta, ridurre il numero di assessori e un bel taglio all'indennità di sindaco e assessori e destinare i soldi risparmiati al sociale.