Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 18:01 - 28/1/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ahhhhh , , ahhh, Boia zorrino ti sento eccitato!!
Approfittane per procreare un po' di komunistelli , ce ne sarà bisogno per continuare a regnare in Toscana.
NUOTO

La squadra degli Esordienti A e B dell'Asd Nuoto Valdinievole si conferma campione regionale di Salvamento.

BASKET

Nona vittoria stagionale, su 11, per gli Augies Montecatini nel campionato di A1 Uisp del comitato di Pistoia-Prato.

BASKET

Il campionato di serie D è al giro di boa e la Gioielleria Mancini ospita il forte Cus Pisa che all’andata inflissero una sconfitta ai ciabattini nella partita di esordio in campionato.

BOCCE

Le 3 star dell’alta classifica, Civitanovese-Cofer Metal Marche e Oikos Fossombrone continuano a non perdere colpi e hanno tutte pareggiato rimandando l’assegnazione della prima piazza al 29 febbraio prossimo.

PODISMO

Grande succeso, sia organizzativo che di partecipazione, ha ottenuto la terza edizione della ‘’Montecatini Half Marathon’’.

CALCIO

Il Valdinievole Montecatini coi suoi 23 punti ospita alle 14,30 al Mariotti la Pontremolese (20 punti).

DANZA SPORTIVA

Sabato 18 e domenica 19 gennaio il Palaterme torna a essere al centro della danza sportiva mondiale.

BOCCE

Bocciofila Montecatini chiamata a vincere e convincere. Mancano 4 turni alla fine di questo interessante campionato tosco-marchigiano.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Roberto Costantini.

none_o

Più ispirato che mai, Fabio Genovesi torna a farci sognare con la sua scrittura unica.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cerco elettricista x piccolo lavoro di manutenzione citofono .....
Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
MONSUMMANO
Rifondazione: "Caro sindaco, noi non siamo in vendita"

14/6/2012 - 11:42

Rifondazione Comunisti Italiani interviene sulle ultime polemiche tra il sindaco Vanni e il vicesindaco Pasqui.

"Come partito di Rifondazione Comunisti Italiani monsummanese ci chiediamo perché il Pd cittadino continui a parlare di una “non chiusura” nei nostri confronti per quanto riguarda la situazione creatasi con il licenziamento del vicesindaco Giacomo Pasqui. Ma come si può continuare con questo teatrino politico? L’unico vero motivo della crisi di giunta è la volontà di far fuori politicamente la figura di Giacomo Pasqui che fa ombra al sindaco e al suo gruppo politico vista la stima di cui l’ex vicesindaco gode tra i cittadini monsummanesi e che è dovuta alla sua onestà, alla sua disponibilità e vicinanza costante agli elettori anche in periodo non elettorale.  Infatti il sindaco Rinaldo Vanni oltre a confermare le gravissime accuse, basate sul niente tra l’altro, ed effettuate a mezzo stampa invece che di persona, ha proposto di attribuire le deleghe di Pasqui ad altri membri appartenenti a Rifondazione. Ma noi non siamo in vendita!
Quindi la responsabilità di un’eventuale uscita di Rifondazione dalla maggioranza, con tutti i problemi amministrativi che ricadranno sugli incolpevoli cittadini, sarà da addebitare totalmente ed esclusivamente alle azioni del sindaco Vanni appoggiato dal Pd monsummanese". 

Fonte: Rifondazione Comunisti Italiani
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




15/6/2012 - 11:03

AUTORE:
Marco Conti

Cortese signor Beppe Fantasio,

la posizione di Rifondazione è tutta tranne che fuorviante.
Inoltre non si capisce dove vede le precisazioni del sindaco Vanni riguardo alla sua scelta (legittima tecnicamente) di revocare le deleghe a Pasqui. Non so se stasera, 14 giugno, è stato presente alla seduta del Consiglio comunale che ha sottolineato la pochezza dei rappresentanti politici presenti (di ambo le parti). Il sindaco non ha chiarito niente, tanto che non ha replicato a nessun intervento dei consiglieri di opposizione. I consiglieri PD hanno fatto scena muta come dei soldatini ubbidienti e soprattutto imbarazzati. C'è stato solo uno pseudo intervento senza senso di un consigliere di maggioranza rivolto a un precedente sterile intervento dell'opposizione.
Rifondazione dovrebbe fare autocritica? E di cosa? E' stato il sindaco ad attaccare per primo e PESANTEMENTE a mezzo stampa la persona dell'ex vicesindaco (che le ricordo essere il SECONDO rappresentante politico più votato in tutta la Valdinievole!). L'ex vicesindaco è venuto a sapere del suo "licenziamento" dai giornali! E questo già squalifica l'accusatore.
Il PD è in grado di superare tali alleanze? Ma il PD non è un Partito. E' solamente un cartello elettorale senza idee e incoerente nato per far sopravvivere politicamente i suoi componenti nazionali. Insieme al PDL è il rappresentante perfetto dell'antipolitica, anche se fra i suoi militanti vi sono molte brave persone che tuttavia paiono sempre più smarrite a causa dell'inconcludenza dei loro dirigenti.

14/6/2012 - 21:04

AUTORE:
Beppe Fantasio

Da diverso tempo sulla crisi politica di Monsummano Terme circolano stravaganti e simpatici commenti, spesso urlati via web.
A dimostrazione del bassissimo livello di preparazione politica dei cittadini eletti a rappresentare gli altri cittadini negli organi di governo. In politica è richiesta competenza: la simpatia o antipatia non sono caratteristiche propedeutiche.

Questi limiti di analisi, evidenti già a livello nazionale, in certe occasioni, come questa, si accentuano ulteriormente. Il voler interpretare o tradurre le scelte di Vanni in modo strumentale, serve solo ad alimentare quel teatrino tanto caro ai politicanti (di destra e sinistra) italiani, cresciuti a pane e Bruno Vespa. Questo vezzo in certi casi si trasforma in un parossismo surreale, anche a livello locale come vediamo.
Le forze di opposizione di Monsummano Terme giocano al pallottoliere politico virtuale, lasciando commenti, risposte ai commenti e risposte alle risposte. Ma una riunione no?
Almeno potremmo evitare di assistere alla rateizzazione della solidarietà nei confronti dei due partiti in rottura (PD e Rifondazione).

Il Sindaco di Monsummano Terme ha vinto le primarie del PD ed è stato eletto dai cittadini: con o senza simpatia. Ha piena facoltà di intraprendere scelte impegnative come quella di revocare le deleghe di un assessore. La posizione di Rifondazione Comunista (oggi viene un certo prurito a scrivere questo ossimoro) è legittima, ma assolutamente fuorviante.
Rifondazione senza Pasqui esiste?
Vanni ha dichiarato con precisione quali sono stati i problemi con il suo ex vice-sindaco. E' normalissimo cercare di mantenere in giunta il 13% ottenuto da una forza politica (e non solo da un singolo politico!). Così difficile da capire?

Veramente il sindaco di Monsummano Terme soffriva l'ombra del suo vice tanto da inventarsi delle accuse?
Ma Rifondazione è capace di autocritica?
E il PD che continua con queste alleanze, è capace di superarle?
Le opposizioni riescono a leggere questa situazione così elementare?

A queste domande è facile rispondere: no.

E allora, i nostri politici riusciranno a pensare a noi cittadini invece di pensare esclusivamente ai loro elettori?

Vogliamo di più dalla politica. Il PD di Monsummano Terme ha enormi limiti: purtroppo sono nascosti dalle altre forze politiche assolutamente imbarazzanti.

Beppe Fantasio

14/6/2012 - 14:31

AUTORE:
ALESSIO BOLDRINI

Apprezzo moltissimo la coerenza di Rifondazione Comunista.... In effetti il SIndaco sta continuando a perseverare sul discorso della NON CHIUSURA nei loro confronti.... Per quanto mi riguarda sono affermazioni di un assurdo assoluto..., considerato il fatto che Giacomo Pasqui è stato licenziato all' improvviso..., senza un a vera giustificazione.., ma solo per togliersi un personaggio che in effetti sta molto a cuore ai cittadini monsummanesi e nei confronti del quale anch'io come Consigliere d'opposizione non posso altro che confermare la disponibilita' e cortesia di Pasqui nei nostri confronti, contro una piena indisponibilita' e arroganza del Sindaco. Mi voglio complimentare con Paolo Menchi..., che se è vero cio' che ho letto sul giornale da persona COERENTE ha rifiutato il posto di Pasqui..!! Purtroppo pero'.., sono convinto che qualcuno "COME GIA' SUCCESSO IN POLITICA......" potra' anche essere in vendita... Vedremo... AI POSTERI L' ARDUA SENTENZA......