Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 23:10 - 01/10/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quando in una famiglia monoreddito con mutuo da pagare, arrivano bollette per 400 euro e l infrazione sommata alla speculazione , riduce lo stipendio del 15% , quanti mesi si può reggere ?

Fra quanti .....
BASKET

Tutto pronto in casa Gema per il debutto nel campionato di serie B 2022/23, dopo quaranta giorni di precampionato intenso, condito da molte amichevoli e allenamenti di grande intensità.

BASKET

Mtvb Herons Basket è lieta di poter annunciare di aver tesserato il giocatore Emmanuel Adeola, ala di 2 metri, nigeriano di formazione italiana.

SCHERMA

Inizia nel migliore dei modi la stagione per la Scherma Pistoia 1894 e non solo per i risultati.

TIRO A SEGNO

Il Tiro a segno di Pescia, si era presentato ai campionati nazionali con tanta voglia di vincere e, moltissimi erano i presupposti per affermarsi in tal senso, ma forse  è stata questo premessa che ha, come dire, allentato le principali motivazioni.

BASKET

La presentazione delle squadre Shoemakers per la stagione 2022/2023 è in programma sabato 1 ottobre alle 18 al Palacardelli.

RALLY

Pronto allo start il 43° Rally Città di Pistoia, la gara organizzata da Pistoia Corse, in collaborazione con l’Automobile Club Pistoia, in programma per questo fine settimana.

PODISMO

Su di un percorso difficile per le asperità che i concorrenti trovavano lungo il precorso della gara, si è disputata la quarantaseiesima edizione della <<Passeggiata panoramica>>.

RALLY

Arrivano ancora soddisfazioni dalla programmazione sportiva di Jolly Racing Team.

none_o

Lo Spazio Pistoia (via Curtatone e Montanara 20/22), Federico Bria inaugura la mostra Detriti.

none_o

Il nuovo e intrigante libro, A ciascuno la sua prigione, è stato pubblicato dalle edizioni Porto Seguro di Firenze.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Bilancia: 23 settembre al 22 ottobre.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Oggi rivisiteremo una squisitezza romana utilizzando una pasta fantasiosa.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
MONSUMMANO
Pdl: "Giunta Vanni è sotto scacco, urge nuova fase politica"

7/6/2012 - 19:12

Riceviamo da Michele Moceri - Coordinatore PdL e Giovanna Perone - Capogruppo Consiliare PdL una nota in cui vengono espresse alcune considerazioni sull'attuale situazione politica della giunta monsummanese

 

"A Monsummano Terme, il PdL guarda con attenzione ed anche con molta preoccupazione alle nubi che si addensano sulla maggioranza che sostiene il Sindaco Rinaldo Vanni.
Da un punto di vista esclusivamente egoistico, sarebbe facile oggi attaccare il Sindaco, per i suoi metodi sbrigativi ed autoritari, e difendere quindi la posizione di Giacomo Pasqui.
Ma lo scopo del PdL non è solo quello di affondare il coltello nella ferita, senza fare cenno alla proposta.
La sberla gratuita senza alcun contorno. L’inutile violenza verbale fine solo a se stessa. Sentirsi vestiti della verità ed ammainare qua e là sparse bandiere di grande sdegno. Il PdL non si presta a questo gioco perché la città non lo merita.
La politica serve per dire qualcosa di più. Ed anche se la maggioranza si avvia ad un mesto declino, la città vuole continuare a vivere ed avere risposte alle sue esigenze. Di sicuro non sopporterebbe sciacalli e speculatori. La città vuole solo chiarezza e prima di consegnare lo scettro ad un altro schieramento vuole vedere se coloro che lo compongono sono pronti ad assumere l’onere più che l’onore. Ecco il momento più delicato..

La fase propositiva ed il senso di responsabilità.
Il PdL guarda con preoccupazione l’uscita di Pasqui dalla Giunta e quindi di Rifondazione dalla maggioranza perché la maggioranza si assottiglia nei numeri e può diventare succube di ogni e qualsiasi malpancista.
Una maggioranza, ancora maggioranza per un solo voto, mette sotto scacco il Sindaco e la sua Giunta. Ed al PdL una Giunta sotto scacco proprio non piace. Se già, al PdL, assolutamente non piaceva la proposta amministrativa di una maggioranza solida, come si pensa che possa piacere la proposta stentata di una maggioranza balbettante e traballante costretta a cedere ad ogni sollecitazione di parte?
Sarebbe tutto a discapito della Città e sarebbe tutto a discapito della politica, nei tempi attuali quando a farla da padrone è l’antipolitica ed il cittadino giudica molto severamente.Importantissimi temi e di grande attualità, dall’IMU alle politiche sociali al nuovo piano regolatore, sono sul tavolo dell’amministrazione comunale ed il PdL, su questi grandi temi di interesse generale della cittadinanza è disposto a confrontarsi, senza opposizione preconcetta, ed ad apportare il proprio contributo.
Viene da se che il prodotto di una confluenza di idee e proposte potrà essere condiviso oltre che sulle scelte anche sul piano della responsabilità politica ed amministrativa.Il PdL vede questa nuova fase che si prospetta all’orizzonte come una opportunità che viene data a tutte le forze politiche presenti in Consiglio Comunale.
Le proposte non siino più le proposte della maggioranza da accettare a scatola chiusa. Prendere o lasciare. Favorevoli o contrari senza entrare nei dettagli e senza discutere.
Le proposte diventino le proposte della Città. Vengano messe sul tavolo, discusse, modificate se si ritiene opportuno modificarle, aperte ad ogni considerazione ed infine approvate con il consenso di tutti coloro che hanno fatto la loro parte per renderle migliori.Una nuova forma di gestire il potere, senza che la città possa diventare vittima dei teoreti che tutto a parole demolirebbero e tutto a parole aggiusterebbero, giusti ed onesti divini pontificatori di verità."

 

Michele Moceri - Coordinatore PdL
Giovanna Perone - Capogruppo Consiliare PdL

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




12/6/2012 - 21:10

AUTORE:
Maria Mocari

Bravo Alessio non si faccia coinvolgere in questi inciuci di palazzo.
Ma poi con quale scopo, fare da stampella a un giunta di comunisti che litigano tra loro, impensabile, vergognoso.

Se questo dovesse accadere dobbiamo scendere in pazza, fare il diavolo a quattro.
Non capisco nemmeno come possano pensarle certe cose, sorreggere un sindaco ex PCI che litiga con i suoi compagni ultravergognoso!!!!!!!!!
maria

12/6/2012 - 14:36

AUTORE:
ALESSIO BOLDRINI

CARO SIG. GIULIANO..., CONCORDO IN PIENO CON LA SUA AFFERMAZIONE....... INFATTI NON L' AVEVO DETTO ESPLICITAMENTE NEL MIO INTERVENTO..... PURTROPPO ANCHE SECONDO ME E' UN MODO PER SOTTRARSI AL GIUDIZIO DEL POPOLO.... DOVE SONO A MONSUMMANO LE PROBLEMATICHE COSI' GRAVI PER NON ANDARE A NUOVE ELEZIONI.......... E POI NON DIMENTICHIAMO..., VI POSSO GARANTIRE..., "DA CONSIGLIERE COMUNALE IN CARICA" CHE E' MOLTO PIU' DEMOCRATICO GIACOMO PASQUI DEL SINDACO..... PENSARE CHE UNO SI CELA DIETRO IL PD E L' ALTRO CHE COME RIPETO PIU' DEMOCRATICO E' DI RIFONDAZIONE COMUNISTA... COMUNQUE SECONDO ME I CITTADINI HANNO BISOGNO DI COERENZA E SENTIRSI PROTETTI..., NON DELLA POLITICA SCHIFOSA, STILE ATTUALE GOVERNO ITALIANO..... IO NON CONOSCO APPOGGIO ESTERNO...., FAREBBE DEL BENE SOLO A ME E NON AI CITTADINI!!!!!!!!!

12/6/2012 - 10:12

AUTORE:
Giuliano

Ma non vi sembra eccessivo, anche il solo pensiero, di governare assieme a ad un ex comunista?
Spesso il vostro capo (Berlusconi) ha gridato alle trame dei comunisti anche in riferimento a persone che comuniste non erano mai state!!!
Ma "il Vanni" NO comunista è stato eccome!!! Io lo ricordo bene alle feste del PCI.....
Insomma non credo che l'operazione Romana si possa replicare all'infinito!!!
Viene il sospetto (anzi la certezza) che sia un modo facile di sottrarsi al giudizio dei Cittadini, almeno per un po'.
A Monsummano non ci sono emergenze di spread per cui il VOTO è l'unica via!!!

11/6/2012 - 19:48

AUTORE:
Alessio BOLDRINI

PER FAVORE...., MA VOGLIAMO FARE LA FINE DELL' ATTUALE GOVERNO?????? VOGLIAMO FORSE FARE GLI "ALFANO DELLA SITUAZIONE......", NON MI SEMBRA DI FRONTE AI CITTADINI ITALIANI ABBIA RISCOSSO MOLTO SUCCESSO..... SIAMO COERENTI..., FACCIAMO CIO' CHE I CITTADINI DESIDERANO...., NON SIAMO AL GOVERNO..... A ME PARE CHE QUESTO PRIMO CITTADINO ABBIA FATTO MOSSE SBAGLIATE E CON LUI LA SUA GIUNTA.... COSI', VISTO CHE IN 3 ANNI DI CONSIGLI NON HA MAI ACCETTATO NESSUNA E RIPETO NESSUNA VOSTRA PROPOSTA..., NE' DELLA NOSTRA LISTA CIVICA, NON ESISTE IL CONFRONTO... CI DIMENTICHIAMO CHE PER LORO SIAMO IL NIENTE...., PENSATE DI FARE IL CONFRONTO???? A QUALE SCOPO.......................???????? PER TENERE IN PIEDI LA GIUNTA??? SE DEVE ESSERE VADA A CASA!!!!!!!!!!

10/6/2012 - 18:29

AUTORE:
nicoletta

Caro coordinatore e capogruppo..io penso che gli elettori del pdl non si sentano rappresentati per queste affermazioni!!!
Ognuno vada per la propria strada..anche perchè mi sembra che il primo cittadino se continua così non piace più nemmeno a chi l'ha votato!!!!
per cortesia siate però coerenti!!!!!!!!!

10/6/2012 - 12:40

AUTORE:
Cinzia Silvestri

Il terrificante contenuto politico si commenta da solo.
Il terrificante italiano del comunicato grida vendetta.
Una perla tra le perle:
"Le proposte non SIINO più le proposte della maggioranza da accettare a scatola chiusa."
Urgono ripetizioni, di grammatica, di coerenza e lealtà (con l'elettorato).

7/6/2012 - 22:18

AUTORE:
Johnny

Aggiungi un posto a tavola che c'è un amico in più....se sposti un pò la seggiola stai comodo anche tu.....gli amici a questo servono a stare in compagnia....sorridi al nuovo ospite non farlo andare via...dividi il companatico raddoppia l'allegria