Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 15:06 - 28/6/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Della brava gente del dopoguerra ?
A partire da Giuliano , Finocchiaro Aprile Portella delle Ginestre , i profughi giuliani tenuti come bestie ?
E poi i bimbi con gli zoccoli perche, :' i bravi proprietari .....
PODISMO

Due giorni di podismo in provincia di Pistoia.

CALCIO

Finalmente, dopo due anni di sospensione a causa della pandemia da Covid 19 e quasi tre dall’ultima partita disputata sul rettangolo di gioco, ha aperto i battenti lunedì sera la ventiduesima edizione del Torneo dei Rioni di Lamporecchio.

TIRO CON L'ARCO

Grande successo organizzativo con un'affluenza raddoppiata rispetto all'edizione 2021, infatti sono stati 250 gli arcieri in gara provenienti da tutta Italia in rappresentanza di oltre 100 società sportive.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l’accordo in essere con l’atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

CALCIO

Da sempre gli amici di Fabrizio Giovannini ne festeggiano il compleanno nella splendida location della Fattoria il Poggio di Montecarlo.

RALLY

Anche a Reggello, nel Valdarno Fiorentino, AutoSole 2.0 ha trovato soddisfazione, proseguendo la striscia positiva di risultati con Nicola Fiore e Alessio Natalini, che con la Skoda Fabia R5 hanno finito al quinto posto assoluto.

BOCCE

Nel Campionato di promozione categoria A bella vittoria della compagine biancoceleste in riva al Trasimeno, in una giornata torrida dove l’aria era irrespirabile, i ragazzi del Presidente Moreno Zinanni dopo un inizio claudicante del Torneo sembrano aver trovato la quadratura del cerchio gioco di pregevole livello e la conquista del secondo posto in classifica.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l’accordo in essere con l’atleta Daniele Magro.

none_o

Mostra fotografica “Clues of enchant” della molisana Giovanna Di Lauro.

none_o

Costellazione: 5 passi tra creazione e memoria: dieci opere-faro del maestro.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del solstizio d'estate.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Arrosto capriccioso di tacchino

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
MONTECATINI
Ippica in crisi profonda, mozione bipartisan in consiglio regionale

16/12/2011 - 16:11

Un progetto di analisi e monitoraggio della situazione, un piano d’intervento mirato e il coinvolgimento di governo e parlamento a tutela di un comparto, quello ippico, che anche in Toscana versa in una crisi profonda quanto mai prima: sono queste le iniziative oggetto di una mozione bipartisan con cui il consiglio regionale intende impegnare la giunta toscana. L’atto – che sarà affrontato durante la prossima seduta del consiglio regionale – ha come primo firmatario il vicepresidente del Consiglio regionale Roberto Benedetti del Pdl, seguito dai consiglieri Loris Rossetti del Pd (presidente Commissione agricoltura), Paolo Marini (presidente Commissione emergenza occupazionale) e Monica Sgherri della Fed. Sinistra e Verdi, Gianluca Lazzeri della LN, Marco Carraresi dell’Udc e Nicola Nascosti del Pdl. Tutti compatti, dunque, per individuare strumenti a difesa di un settore che rappresenta un «patrimonio sportivo, culturale ed economico per la Toscana».
            Ma ecco il testo della mozione, che dopo il Consiglio regionale verrà presentata anche in tutti i consigli comunali dei territori dove sono presenti ippodromi: «Il territorio della Toscana – ricordano i consiglieri – è caratterizzato da una significativa ed importante presenza dell’ippica, un settore economico di antica tradizione e di profondo radicamento sociale e culturale che rappresenta una significativa fonte di occupazione e lavoro per numerose famiglie toscane. In Toscana operano nel comparto ippico oltre 2.000 addetti, altamente specializzati e difficilmente ricollocabili in altri settori, ed esistono 9 ippodromi attivi».
            Fin qui il quadro dell’ippica toscana, su cui incide la crisi nazionale: «La crisi profonda in cui versa l’ippica italiana minaccia di comportare uno stop di tutta l’attività già a partire dal prossimo gennaio ed anticipata dalle associazioni di categoria e dagli organi di stampa. Il contributo statale di circa 170 milioni di euro riservato al comparto ippico, per il prossimo anno è stato praticamente cancellato».
            E’ su queste basi che i firmatari della mozione intendono impegnare la giunta su più fronti: uno ‘interno’ – con la richiesta di «attivare uno specifico progetto di analisi e monitoraggio della situazione del comparto ippico toscano» e «predisporre un conseguente piano di intervento, mirato a salvaguardare i livelli occupazionali ed il patrimonio sportivo, culturale ed economico che l’ippica rappresenta in Toscana» – e l’altro ‘romano’, con l’invito «ad inviare il presente documento al Ministro delle politiche agricole e ai presidenti delle Commissioni agricoltura di Camera e Senato per sollecitare attenzione nei confronti del comparto ippico toscano, all’interno del quadro nazionale» e «ad attivarsi con i Ministeri competenti al fine di valutare la possibilità di incrementare il contributo al settore anche nell’ottica di una ristrutturazione complessiva ed organica del movimento ippico nazionale».

Fonte: Ufficio stampa vicepresidente consiglio regionale
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: