Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:01 - 17/1/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buongiorno ,

Di tale notizia , troviamo materiale in abbondanza su internet.

Applicazione meraviglioso

Passeggiando nelle aree attrezzate. ho una chiara immagine della situazione degli arredi .....
BASKET

Tredicesima vittoria consecutiva per la Gema Montecatini, che dopo un mese di stop in campionato (causa pausa natalizia e poi le prime due giornate rimandate dal covid) ha dimostrato di non avere affatto ruggine o scorie addosso.

SCHERMA

Prima grande soddisfazione nel circuito europeo under 17 per Fabio Mastromarino. 

SCHERMA

Un azzurro per due.

BASKET

Ventinove giorni dopo l'ultima volta, Gema Montecatini è pronta a tornare in campo per una partita ufficiale. Il 17 dicembre, giorno della dodicesima vittoria consecutiva a Prato, sembra però ormai lontanissimo.

BASKET

Riceviamo da parte di Mtvb Herons e pubblichiamo.

HOCKEY

Se non è un evento poco ci manca, finalmente dopo oltre un decennio di assenza Pistoia ripresenterà una formazione senior femminile nei massimi campionati italiani.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell’atleta Gage Davis.

BASKET

La gara casalinga della Nico Basket contro la Amatori Pall. Savona, che si sarebbe dovuta disputare questo sabato, è stata rinviata a mercoledì 19 gennaio, con palla a due alle ore 18.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Hanya Yanagihara.

none_o

Cnsigli di lettura di Ilaria Cecchi.

La signora in blu
Viaggio nel profumo delle .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

L'oroscopo di gennaio

LA TOSCANA IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli
E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
VALDINIEVOLE
Meno fumatori e sanzioni, più sicurezza: Asl fa punto a 10 anni da legge antifumo

27/10/2011 - 15:31

Sono passati più di 10 anni da quando l’allora ministro della Sanità, Girolamo Sirchia, impose per legge il divieto di fumare nei luoghi pubblici. Dopo il varo della normativa, ogni ente ha dovuto nominare una o più persone addette alla vigilanza, ossia istituire quello che lo stesso Sirchia definì «un servizio per la salute». All’inizio sono fioccate le multe ma, se la repressione è servita a disincentivare la violazione delle regole, il servizio ha avuto un’evoluzione importante dopo l’inserimento nel Gruppo HPH (Ospedale per la promozione della salute – referente dr. Franco Vannucci) con la pianificazione di tutta l’attività di informazione e formazione. Il risultato è una netta diminuzione delle infrazioni e il contemporaneo aumento progressivo di chi ha smesso di fumare.
 
Così, il gruppo dell’Asl 3 ha ‘fatto scuola’: dopo una prima fase rivolta alla formazione, sia delle figure responsabili sia degli addetti alla vigilanza e controllo, sono state intraprese campagne informative e formative sulle norme inerenti il regolamento aziendale sul divieto di fumo rivolto prima ai dipendenti Asl e successivamente anche ai lavoratori di altri enti pubblici (Comuni, Provincia, Agenzie del Territorio, Istituti scolastici ecc.) mentre alle ditte private è stata fornita un’adeguata assistenza per l’applicazione delle norme. Dopo un periodo congruo per il recepimento delle corrette procedure, sono poi iniziati i previsti controlli che hanno comportato, negli anni, la contestazione di oltre 200 sanzioni. Delle persone sanzionate solo pochissimi sono stati multati di nuovo, mentre un 10% ha smesso di fumare. E questo in gran parte è dovuto all’ informazione e alla formazione perché durante i corsi ogni partecipante prende coscienza da una parte dei motivi delle norme e soprattutto che il tabagismo fa molto male, sia a chi fuma sia a chi gli sta vicino.
 
La formazione si svolge attraverso corsi integrati con il coinvolgimento di specifici relatori, sia della parte sanitaria e tossicologica, che riguarda prettamente la salute, sia di quella amministrativa, inerente soprattutto agli aspetti normativi. Inoltre, sono stati organizzati con l’ufficio Scolastico provinciale, con i centri antifumo di Pistoia e Valdinievole e con l’unità operativa di Educazione alla Salute dell’Asl 3, dei corsi mirati per le scuole. Lo scopo è quello di far prendere coscienza ai ragazzi, prima che inizino a fumare, che il tabagismo ha solo lati negativi; e se poi quelli che fumano si decidono a smettere, l’Asl 3 ha pure due ottimi centri antifumo, sia a Pistoia che in Valdinievole, dove possono ricevere aiuto e l’assistenza necessaria per far cessare questa forma di dipendenza.

Fonte: Asl
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: