Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 06:09 - 19/9/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Certo tanto a sant Anna v era gente della tua risma.
Logico non aver voglia di parlarne.

C era gentaglia come te ad accompagnare i tedeschi.

Chi ha detto che i fascisti sono spariti?
Anche .....
SPORT

Le eccellenze sportive del nostro territorio protagoniste a "Non è la fiera" a Casalguidi.

PATTINAGGIO ARTISTICO

Ricca di ottimi risultati è stata la trasferta sulla riviera romagnola per le pattinatrici dello Skating Quarrata, che dal 25 agosto al 7 settembre hanno partecipato a Misano Adriatico, alla 45^ rassegna nazionale memorial Sandro Balestri 2021.

BASKET

Stavolta ha deciso che il basket giocato poteva aspettare. Scelta difficile per il capitano di mille battaglie, storica bandiera del Montecatiniterme Basketball dall'anno della sua fondazione, nel 2016.

RALLY

Art Motorsport 2.0 è pronta a riprendere l’attività dopo il periodo di ferie e lo farà in occasione del 39° Rally di Casciana Terme, in provincia di Pisa, questo fine settimana.

HOCKEY

In attesa della partenza dei vari campionati si è svolto a Roma il Trofeo delle Regioni nel quale si sono incontrate selezioni di giocatori Over 40 provenienti, appunto, da squadre della stessa regione.

BASKET

Montecatini Terme Valdinievole Basket è lieta di annunciare di aver stretto un rapporto di collaborazione con la palestra Active Fitness & Sport di Matteo Finizzola e Leonardo Iozzelli, con sede in piazza Italia a Montecatini Terme, davanti la stazione ferroviaria centrale.

BASKET

Il direttore generale Ennio Zazzaroni ha descritto così Ana Saric: “Ha un grande fisico, non è una saltatrice ma ha mani d'oro e un grande repertorio offensivo".

PODISMO

Con l’organizzazione della Polisportiva Hitachi di Pistoia e la collaborazione della Pro Loco locale, si e svolta una gara podistica denominata <<2^ Stracrespole>>.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Alessandro Piperno.

none_o

C’è un albo che ha catturato la mia attenzione osservando la coloratissima immagine di copertina:” Le cose che passano”.

In un certo grande Stato
un governo fu formato
dove c’erano .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Viene considerato uno degli esponenti più significativi della Scuola Pistoiese.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

Selezioniamo infermieri laureati iscritti all'albo per nuovo .....
Sono un “maturo” chitarrista della Valdinievole e cerco un .....
MONTECATINI
Lega Nord: "Offerta diversificata, svago e casinò, altrimenti la città muore"

21/9/2011 - 18:39

«Montecatini è una città termale che, se non ci saranno presto delle offerte diversificate e dei luoghi di svago per tutte le età, è destinata a scomparire dal punto di vista turistico ed economico. Ormai sono pochi coloro che vengono a Montecatini per curarsi. Bisogna adeguarci alla modernità e smetterla di vivere nel ricordo del passato». È quanto sostiene il capogruppo della Lega Nord Toscana in Regione, Antonio Gambetta Vianna, commentando il dibattito nella commissione Sviluppo Economico sulle Terme e le Fiere toscane.
 
«Montecatini – prosegue il leader del Carroccio – deve stare al passo coi tempi. Deve imparare da Spa, in Belgio, e Baden-Baden, in Germania, se vuole tornare a risplendere. Altre zone del nostro Paese, come Abano Terme e Acqui Terme, si sono adeguate alla modernità ed è chiaro che i turisti prediligano tali città. Bisogna diversificare l’offerta e aprire dei casinò, cosa che la Lega sta promuovendo già da diverso tempo. Montecatini non può vivere solo il sabato e la domenica».
 
Per Gambetta Vianna «bisogna attuare una politica d’informazione attraverso anche i vari Ministeri. Montecatini deve essere conosciuta nel mondo. Bisogna puntare al turismo soprattutto dei Paesi emergenti come il Brasile, l’India e la Cina. In più, è necessario incentivare e mantenere tutto l’anno i voti da e per la Russia da Pisa».
 
Secondo l’esponente della Lega, però, «serve il sacrificio di tutti, anche degli imprenditori che devono arricciarsi le maniche e fare in modo che la stagione termale duri tutto l’anno e non in determinati mesi. Ed il Comune, intanto, dovrebbe cominciare a riqualificare la città cominciando a togliere il degrado e la prostituzione dalla città. Serve una città più sicura, soprattutto nel parco termale».

Fonte: Lega Nord Toscana
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




21/9/2011 - 19:29

AUTORE:
andrea f.

Evidentemente il capogruppo della Lega non è molto aggiornato in tema di gioco d'azzardo. La legge che ne regola l'apertura è nazionale e quindi è il Parlamento italiano che se ne deve occupare e non certo il Comune.In secondo luogo ormai in tutti gli angoli ci sono luoghi dove si può giocare d'azzardo con le slot o con i videopoker, senza parlare degli innumerevoli casinò virtuali che si possono trovare in rete, ragion per cui il vecchio,tradizionale casinò è destinato a scomparire per essere sostituito da immense sale con il gioco virtuale,tipo Las Vegas. Ma di questo credo proprio che nessuno ne senta il bisogno, perchè mal si sposerebbe con la lotta al degrado e alla malavita organizzata, che,almeno a parole, sta a cuore a tutti. Penso che la nostra città abbia già nel suo patrimonio tutto quello che serve per il suo rilancio, vocazione turistico-termale, posizione geografica unica,cultura eno-gastronomica,basterebbe valorizzarne i vari aspetti, senza attaccarsi al gioco d'azzardo che sta provocando danni sociali inimmaginabili solo qualche anno fa. Battiamo i pugni sul tavolo per sollecitare la fine dei lavori alle Leopoldine e lasciamo i casinò dove sono.