Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:08 - 08/8/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Dignene bibbi!
Questi personaggi continuano a non capire. Sono tutti poveretti, mica come noi che ci siamo fatti signori!!
Queste forze dell'ordine poi che continuano ad arrestare gli spacciatori .....
IPPICA

Grande attesa per la notturna di sabato 15 agosto all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme con la 68^ edizione del Gran Premio Città di Montecatini.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare che Giorgio Tesi Group sarà il nuovo title sponsor della prima squadra, che parteciperà al prossimo campionato di Serie A2.

IPPICA

L’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme entra nella fase più importante della stagione.

IPPICA

All'Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme sarà un agosto speciale e diverso dalle precedenti edizioni.

RALLY

Un “filotto” di soddisfazioni che prosegue nella sua continuità, quello che ha elevato - anche questo fine settimana - la programmazione nazionale di Jolly Racing Team.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 comunica che la decisione tanto attesa è arrivata: Nicolò Frustalupi è il nuovo allenatore.

SCHERMA

Grande soddisfazione per il tecnico della Scherma Pistoia Alberto Carboni, che è stato convocato nello staff azzurro per l’allenamento della nazionale paralimpica in corso a Tirrenia.

RALLY

Previsto per il 5 e 6 settembre, in anticipo rispetto alla data di origine (in ottobre) a causa della rimodulazione del calendario sportivo nazionale.

none_o

Il libro racconta l’esperienza di Vicofaro.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadiori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Don Winslow.

C’è una casa in riva al mare,
è la casa dell’amore,
che .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Tutto cominciò con il manuale "La scienza in cucina e l'arte del mangiar bene".

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Scorza ebbe strettissimi legami con la Valdinievole e con Montecatini in particolare.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PIEVE A NIEVOLE
Pdl: "Nuovi carrozzoni in vista sul fronte del trasporto pubblico"

13/7/2011 - 13:05

Ancora il capogruppo consiliare del Pdl, Alessandro Rossi tornsa a parlare di "nuovi carrozzoni".


"Stasera siamo stati chiamati ad approvare la convenzione per l'esercizio associato in materia di T.P.L. Prima di fare alcune considerazioni sul testo vorrei fare una domanda: che fine ha fatto l'accordo del 2009 fra Provincia ed Enti Locali per realizzare il P.U.M (piano urbano di mobilità) sull'asse di trasporto su gomma  fra Monsummano-Pescia? La risposta me la do da solo, niente e non essendo ancora stato fatto niente la Regione Toscana, la Provincia e la giunta vogliono portare all'approvazione una nuova bozza di convenzione sul T.P.L che produrrà, fra le altre cose, un nuovo carrozzone di quelli a loro tanto caro, il così detto “Ufficio unico”, alle dipendenze dell'assessorato al trasporto della Regione Toscana, che prevede già per il 2011 un costo dello 0,8% sui fondi già finanziati (300 milioni circa) per il T.P.L e quindi si creerà un assessorato con portafoglio proprio costituito da ben 2 milioni 400 mila euro circa, tolti già dalle scarserisorse finanziate.

Questo ufficio, fra le altre cose, bandirà e controllerà le gare a livello regionale, proponendosi come gestore unico che si unirà e coordinerà in prima fila i 34 gestori del T.P.L Toscano, già esistenti, che sperano di poter partecipare ai bandi di gestione, già dal 2012, con i propri bilanci risanati! (a scapito dei cittadini) diminuendo i km e sopprimendo le tratte  più o meno redditizie, quando bastava  come nel caso Copit eBlu-Bus (vedi comunicato sindacale dipendenti) un controllo sul pagamento dei biglietti per risanare i bilanci (il 40% degli utenti delle linee Copit non paga le corse, con un danno per l'azienda di circa 1 milione di euro, a fronte di circa 800 mila euro di deficit del 2010). Quindi il mancato introito sui controlli per carenza di personale avrebbe permesso all'azienda di chiudere in attivo e non ridurre i chilometraggi e le corse a scapito dell'utenza.

Ha ragione chi afferma che i cittadini non conoscono gli sprechi, che non sono quelli del governo nazionale come si vuol far credere, le colpe e le responsabilità vanno ricercate, carta canta, dentro i consigli d'amministrazione, le strategie sbagliate, gli investimenti rivelatisi errati  o addirittura inesistenti. I soldi per risanare il trasporto pubblico sono arrivati, e tanti, ma non si deve ringraziare la regione ma bensì qualcuno più in alto anche se scoccia ammetterlo.

L'utenza ed i cittadini invece ringraziano per i tagli scriteriati operati alla faccia della tutela dell'ambiente, costringendoli ad usare mezzi propri, rendendo il servizio bus alla stregua di quelli del terzo mondo e che, proseguendo con questo andazzo, nel nostro territorio perderà ancora più utenza e dunque appetibilità per chi nel 2012 intende vincere la gara Europea che, come già detto precedentemente esige conti in regola e su questo abbiamo molte perplessità circa le cooperative e l'ufficio unico che finorahanno gestito e gestiranno i consorzi".

Fonte: Pdl
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




13/7/2011 - 14:57

AUTORE:
carrozzoni

Al capogrupo consigliare di Pieve,sorge spontanea un'osservazione e cioè,tutto vero quello che lei scrive ma,forse sarebbe meglio,se ci indicasse quali strade lei e la sua orchestra farebbero per evitare questi carrozzoni inutili e dispendiosi per pantalone.