Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 16:06 - 16/6/2019
  • 564 utenti online
  • 29937 visite ieri
  • [protetta]

Non si era ancora insediata la nuova giunta, che subito come falchi sulla preda, si sono avventati sia il Consigliere Rucco che la sua collega De Paola, con le più banali rimostranze. Si presuppone .....
TITO CON L'ARCO

La disciplina è forse poco conosciuta ma molto appassionante. Gli arcieri di campagna si muovono nel bosco e colpiscono sagome riproducenti animali. Un modo alternativo e divertente di fare movimento competitivo.

IPPICA

Appuntamento del giovedi’ all’Ippodromo Snai Sesana che coincide anche con l’ultimo programma di corse in diurna dato che da sabato 22 giugno, e fino al 31 agosto, si accenderanno i riflettori dell’impianto del trotto montecatinese per diciotto convegni in notturna.

CICLISMO

Sabato 15 giugno - nel primo pomeriggio - arrivo della seconda tappa del giro d’Italia Under 23, in via Giovanni Amendola di Pescia.

TIRO A SEGNO

Una manifestazione paesana che ha lasciato il segno, e ogni anno è sempre più  bella.

NUOTO

Dai campionati italiani giovanili oceanici di Salvamento, svolti a Riccione, arrivano 1 argento ed un bronzo per l'Asd Nuoto Valdinievole.

VOLLEY

Il direttore tecnico Sandro Becheroni, insieme allo staff tecnico, è già al lavoro per visionare le atlete delle due società e formare così, dopo una accurata selezione, i gruppi che prenderanno parte alle categorie giovanili e ai campionati di Prima Divisione territoriale e di Serie D Regionale.

BASKET

A Chiesina Uzzanese va in scena il secondo "Memorial Marco Neri", torneo di basket rivolto alla categoria Under 14 maschile, in memoria di Marco Neri, noto imprenditore locale, scomparso nel 2017 ed ex giocatore di pallacanestro, sia nelle fila di Chiesina che in quelle di Montecatini.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Glenn Cooper.

none_o

Un viaggio intorno al mondo fatto di fotografie che esprimono sentimenti.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
MONTECATINI
ApI: "Basta con le sterili diatribe: destra e sinistra hanno le loro colpe"

4/5/2011 - 19:00

Basta con le sterili diatribe e ognuno si prenda le sue responsabilità: l'attuale maggioranza per lo stato di emergenza in cui versa la città e l'attuale opposizione per la corresponsabiulità di aver ridotto così Montecatini dopo 10 anni di governo. E' questo il messaggio di Vincenzo Ippolito, portavoce a Montecatini di Alleanza per l'Italia.

 

"Dichiarazioni dai toni aspri e polemici tra vari componenti della giunta e vari componenti dell’opposizione, toni, talvolta offensivi  sono realmente lesive per la dignità di ciascuna delle due parti e distruttive non solo per un dialogo che non può e non deve mai essere in pericolo, ma anche ai fini della risoluzione dei tanti problemi di Montecatini.
Non è solo un argomento su cui la diatriba è accesa: ogni argomento è occasione per offendere e replicare alle offese rilanciando quindi un altro argomento.
ApI si chiede a chi giova tale situazione in considerazione dell’evidente e progressivo decadimento ed impoverimento della città e dei cittadini.
Non è questa, secondo A.p.I. la via giusta da percorrere né per risolvere alcun problema della città né per migliorare la situazione attuale di Montecatini nei suoi vari aspetti: di immagine, strutturale, economico, sociale, culturale.
L’esempio che ci giunge dal Parlamento deve servirci per non ripetere la stessa esperienza a Montecatini e per proporre nuove esperienze che siano soluzioni.
Sarebbe preferibile e molto più utile una concertazione tra la maggioranza che si trova in evidente difficoltà e l’opposizione che si lamenta senza proporre. Sarebbe poi ottimo che da tale dialogo, da tale collaborazione, scaturissero proposte attuabili in breve tempo, efficaci per lo scopo per cui sono state messe a punto e che abbiano validità scientifica, cioè traducibile in breve tempo in risultati veri, verificabili, riproducibili e dal valore statisticamente significativo. 
A.p.I. auspica pertanto che si interrompa senza indugio  qualsiasi diatriba e  qualsiasi ricerca ed attribuzione di colpe, auspica che maggioranza ed opposizione instaurino al più presto nell’unica sede opportuna, il consiglio comunale, un laboratorio di dialogo unico a livello nazionale.
A.p.I. auspica pertanto che il sindaco Bellandi e l’attuale maggioranza prendano immediatamente coscienza delle enormi problematiche attuali di Montecatini e dello stato di assoluta emergenza in cui la nostra città versa oggi, prendano piena coscienza delle proprie difficoltà e dei propri limiti e concordino un aiuto disinteressato e costruttivo da parte di un’opposizione propositiva e non distruttiva, riservandosi e mantenendo la facoltà di decidere e di governare come è proprio diritto, senza alcuna contropartita ma solo per il bene della città e dei cittadini. 
A.p.I. auspica pertanto che i consiglieri dell’opposizione  prendano coscienza di avere retto la città per dieci anni e di avere pertanto contribuito ad averla ridotta in questo stato e che, con l’umiltà del buon padre di famiglia, mettano da parte qualsiasi spirito di rivalsa e contribuiscano con le proprie forze e con i propri intelletti al miglioramento delle condizioni attuali senza alcuna contropartita ma solo per il bene della città e dei cittadini.
A.p.I. è cosciente che quella proposta sarebbe una scelta oltremodo coraggiosa ed innovativa e pertanto auspica che sia i consiglieri di maggioranza che quelli di opposizione comprendano e considerino che non può esservi alcuna differenza ideologica che si opponga alla sopravvivenza della città nell’immediato, e vede ben poche alternative alla proposta di un laboratorio di collaborazione che d’altronde darebbe a Montecatini Terme un’immagine e un ruolo magnifici a livello nazionale, fuori dall’ordinario, che nessuna Miss Italia o ZTL potrebbero rendere ed a costo zero".

Fonte: Alleanza per l'Italia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




5/5/2011 - 16:21

AUTORE:
Andrea

Bene, adesso abbiamo anche un partito mono-iscritto che si propone di fare l'arbitro. Almeno questo eh.... Forse sarebbe meglio, se si vuole fare politica, avvicinare le persone uscio uscio, fare qualche tessera, qualche congressino giusto per vedere se c'è consenso o solo una triste smania di protagonismo. Da dimenticare!