Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 22:07 - 12/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Già da tempo ho osservato e fatto presente la crescente insicurezza di Ponte Buggianese circa il vivere onesto e civile dei suoi cittadini, mentre invece questa insicurezza stà aumentand0 passando dai .....
PODISMO

Al centro sportivo intitolato al grande presidente della Repubblica Italiana Sandro Pertini ha preso il via l’edizione numero 6 del ‘’Trofeo Festa dell’Unità’’, gara podistica competitiva sulla distanza di km 7,500 

BASKET

Il vicepresidente di A.S. Estra Pistoia Basket 2000 Massimo Capecchi, a tutela della sua onorabilità e dell’operato portato avanti oramai da decenni all’interno del club, ritiene necessario specificare alcuni punti.

BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l'ingaggio del giovane play-guardia Giulio Giannozzi, classe 2005, 1,90 cm di altezza che andrà a far parte della rosa della prima squadra allenata da Federico Barsotti.

CALCIO

Gradito ritorno a Larciano per Leonardo Antonelli, esterno mancino classe 2002.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è stato un bel mercoledì di trotto valido per l’8^ giornata stagionale.

PODISMO

Nuova settimana top per gli scatenati podisti della Silvano Fedi, con il sodalizio biancorosso giunto a 80 successi stagionali.

BASKET

Con l’inizio dell’estate, si può considerare archiviato in maniera particolarmente positiva il primo anno di partnership fra A.S. Pistoia Basket 2000 e Gonzaga University.

PODISMO

Circa 180 podisti hanno preso il via alla gara podistica "Corsa Parco verde in festa" che si è disputata a Olmi di Quarrata sulla distanza di km 8

none_o

Al Castello di Cireglio, Pistoia, domenica 14 luglio, dalle ore 17.

none_o

Dal 13 luglio al 25 agosto, a Palazzo dei Capitani a Cutigliano.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PISTOIA
Circo teatrale alla fortezza di Santa Barbara

8/7/2024 - 10:14

Un’originale proposta di circo teatrale contemporaneo della compagnia Dimitri/Canessa, coprodotta da Sosta Palmizi con il sostegno di Armunia, per la regia di Elisa Canessa, una vibrante satira del nostro mondo di oggi: sul palcoscenico ‘all’aperto’ della Fortezza Santa Barbara di Pistoia, arriva, per Spazi Aperti, la rassegna estiva di Teatri di Pistoia, martedì 9 luglio (ore 21.15), finalista del premio “In-Box” 2017 e Selezione Visionari del Kilowatt Festival 2017, Hallo! I’m Jacket! Il gioco del nulla, pensato per un pubblico di tutte le età, a partire dai 7 anni.


Spazi Aperti 2024 è resa possibile grazie alla collaborazione e alla disponibilità della Direzione regionale Musei nazionali Toscana del Ministero della Cultura, dal fondamentale sostegno dei due principali soci di Fondazione Teatri di Pistoia, Comune di Pistoia e Fondazione Caript, della Regione Toscana, con il contributo di Far.com, Unicoop Firenze, Publiacqua e in stretta collaborazione con Fro-Fondazione Radioterapia Oncologica Onlus e Fondazione Vivarelli.


In un mondo paradossale e surreale, lo spettacolo, che vede l’assistenza artistica di Stefano Cenci e Giorgio Rossi, con disegno luci a cura di Marco Oliani, trasforma il teatro in uno ‘stadio’ che ospita l’immaginario ‘campionato mondiale della performance’. Sul palco, i due protagonisti – Federico Dimitri e Francesco Manenti – si immergono in un’esibizione comica e clownesca, dove lottano, gareggiano e danzano... apparentemente per nulla! Ma non lasciatevi ingannare dalla superficie buffonesca: una riflessione acuta e dissacrante sul mondo contemporaneo e sulle sue ossessioni.


“Immersi fino al collo in una realtà che sembra dare sempre più credito a ciò che semplicemente è di tendenza – commenta la Compagnia nelle note di sala – ci ‘facciamo beffa’ di questo nostro essere costantemente assillati dall’idea di essere: Produttivi! Seduttivi! Interessanti! Alternativi! Fighi! Indipendentemente da quali siano i contenuti e i saperi. L’amarezza lascia però spazio totale alla buffoneria, alla presa in giro, all’ironia surreale. In questo mondo così caricaturizzato, qual è il rapporto dell’artista con la creazione? Con lo stare in scena? Con l’esibire se stesso su un palco vuoto? Cos’ha da dire questo teatro contemporaneo?”


Con una brillante combinazione di circo e teatro, lo spettacolo intrattiene e, al contempo, pone domande cruciali sul nostro modo di vivere e percepire la realtà, proponendo un coinvolgente viaggio nel nonsenso che riflette fedelmente le nostre vite moderne.


 "La presa in giro di alcune formule del teatro contemporaneo è palese ed efficace nella sua irriverenza manifesta: divertentissima l’esibizione di un attore che imita le movenze del cammello, in gara al Festival Internazionale della Performance, dove si avverte che il coach (figura professionale molto discussa in ambito recitativo, oggigiorno) c’è, anche se non si vede. Una più crudele e caustica ironia abita, invece, altri momenti dello spettacolo e tenta di sollevare domande pesanti. Cosa resta del teatro (e della vita) quando a imperversare ovunque sono i dettami televisivi e mediatici ? (...) Ancora una volta è Jacket, ombra dell’uomo comune, a intervenire sul finale e a richiamarci all’ordine di un sentire condiviso, alla possibilità di un Sogno che non si vuol far svanire del tutto, e che anche qui si conserva, seppur timidamente, in un poetico momento conclusivo danzato in penombra, sullo sfondo, da uno degli interpreti” (Francesca Ferrari, Teatropoli).


"Il nulla del sottotitolo conquista molteplici echi mentre si ride nel susseguirsi di tanti numeri clowneschi, per il teatro ("luogo mitico", dice la voce fuori scena), la televisione (si vota anche da casa per decretare gli esclusi), i concorsi (c'è anche quello mondiale per la miglior performance!?), ma forse in generale per la vita, sempre più difficile coglierne il senso, avere parole da dire che abbiano valore. Dunque? Meglio divertire, nascondendo (così svelando!) quel sentimento di vuoto che la buona risata riesce ad allontanare per un po'. Sono davvero bravi, con una reale competenza di teatro. Ma oltre all'abilità tecnica in sé, che ha coinvolto subito il pubblico – tante le risate – c'è anche il gioco della consapevolezza (ebbene si, quel nulla è motivato!): tra le tante macerie sparse di realtà e finzione, in un postmoderno disordinato, senza una direzione possibile. Tantissimi gli applausi.” (Valeria Ottolenghi)


"(…) Hallo! I’m Jacket! si presenta come un gioco da palco volutamente sgangherato, inanellando una serie di scene da commedia slapstick intercalate da riferimenti alla teatralità contemporanea più o meno velati (i tecnici chiamati Emma e Dante, per dirne una), a cui fornirà senso definitivo la comparsa di Jacket, personaggio, deus ex machina, ma in fondo fantoccio posticcio che fungerà da chiosa ad uno spettacolo confusionario per scelta, amabilmente schizoide nel suo farsi beffa della deriva performativa di certa teatralità contemporanea, abbarbicandosi ostinato ad una dimensione diretta del rapporto fra scena e platea, ribadendo con scanzonata buffoneria una vocazione al teatro per quel che è, una casa dell’arte senza superfetazioni e sovrastrutture." (Il Pickwick)
Il prossimo appuntamento di Spazi Aperti si terrà il 17 luglio e vedrà, in collaborazione con Music Pool, l'esibizione del grande trombonista statunitense Fred Wesley, accompagnato sul palco da Gary Winters (tromba), Jay Rodriguez Sierra (sax, flauto), Reggie Ward (chitarra), Peter Madsen (piano e tastiere),Dwayne Dolphin (basso) e Bruce Cox (batteria).

Biglietti

- per Hallo! I’m Jacket! Il gioco del nulla (intero 15,00; ridotto* 13, speciale under30 10)
*riduzioni: Over65, soci Unicoop Firenze, possessori Carta Fedeltà Far.com, abbonati Stagioni a cura di Teatri di Pistoia, allievi Scuola Mabellini, iscritti corsi Funaro, possessori abbonamenti regionali (Regione Toscana) e biglietti Trenitalia per Pistoia da un'altra provincia (per lo stesso giorno o il giorno prima dell’evento)

Info e prevendite 

Biglietteria Teatro Manzoni 0573 991609 – 27112 (orario estivo: martedì, giovedì e venerdì ore 16/19; mercoledì ore 11/15, sabato ore 10/13); la sera degli spettacoli: un’ora prima presso la sede dell’evento; online su www.bigliettoveloce.it e www.ticketone.it

Fonte: Teatri di Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: