Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 10:07 - 15/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Già da tempo ho osservato e fatto presente la crescente insicurezza di Ponte Buggianese circa il vivere onesto e civile dei suoi cittadini, mentre invece questa insicurezza stà aumentand0 passando dai .....
IPPICA

Atmosfera delle grandi occasioni nel sabato sera di trotto, di animazione e intrattenimento a bordo pista, all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme.

BASKET

La società cestistica Gema Pallacanestro Montecatini, nata nell’estate 2023, è orgogliosa di annunciare una importante sinergia commerciale e non solo, che va ad implementare di contenuti e significati il percorso di Gema allestimenti veicoli commerciali nel mondo del basket.

PODISMO

Al centro sportivo intitolato al grande presidente della Repubblica Italiana Sandro Pertini ha preso il via l’edizione numero 6 del ‘’Trofeo Festa dell’Unità’’, gara podistica competitiva sulla distanza di km 7,500 

BASKET

Il vicepresidente di A.S. Estra Pistoia Basket 2000 Massimo Capecchi, a tutela della sua onorabilità e dell’operato portato avanti oramai da decenni all’interno del club, ritiene necessario specificare alcuni punti.

BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l'ingaggio del giovane play-guardia Giulio Giannozzi, classe 2005, 1,90 cm di altezza che andrà a far parte della rosa della prima squadra allenata da Federico Barsotti.

CALCIO

Gradito ritorno a Larciano per Leonardo Antonelli, esterno mancino classe 2002.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è stato un bel mercoledì di trotto valido per l’8^ giornata stagionale.

PODISMO

Nuova settimana top per gli scatenati podisti della Silvano Fedi, con il sodalizio biancorosso giunto a 80 successi stagionali.

none_o

Orsigna Montagna Maestra, questo il titolo della mostra fotografica di Alexey Pivovarov.

none_o

Al Castello di Cireglio, Pistoia, domenica 14 luglio, dalle ore 17.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PISTOIA
Garante dei diritti dei detenuti, un’interpellanza della consigliera del Partito democratico Antonella Cotti

21/6/2024 - 17:01

Durante l’ultima seduta del consiglio comunale, la consigliera Antonella Cotti ha presentato un’interpellanza sul garante dei diritti dei detenuti. 

In Italia la situazione delle carceri è allarmante: le strutture sono sovraffollate (si stimano circa 10mila detenuti in più rispetto alla capienza delle case circondariali), molte risalgono a prima del 1950 (Santa Caterina in Brana è stata ultimata nel 1921), spesso hanno celle fatiscenti prive di acqua calda e mancano di spazi ricreativi. Il numero dei suicidi in carcere è elevatissimo: dall’inizio del 2024 sono già 44, di cui 4 solo nell’ultimo fine settimana. 4 suicidi anche tra il personale penitenziario, fortemente sottodimensionato. Sono 22 le bambine e i bambini che vivono in carcere con le loro madri: una situazione inconciliabile con la crescita.

A Pistoia i detenuti sono 65 quando la capienza regolamentare dovrebbe essere di 53 individui, e il personale penitenziario è sotto organico del 20%. 

In un contesto così degradante, ha un ruolo cruciale la figura del garante dei diritti delle persone private della libertà personale. “Il carcere dovrebbe avere una funzione riabilitativa e rieducativa, non punitiva – sottolinea Cotti – Ho interpellato la vicesindaca Celesti proprio per avere conto di ciò che è stato fatto dal Garante nel corso di quest’anno, dato che le relazioni tardano ad arrivare: ha avuto la possibilità di avere un ufficio e del personale addetto? È stata individuata una figura di riferimento? Quali sono le convenzioni con l’amministrazione riguardo alle borse lavoro, necessarie a concretizzare il percorso di riabilitazione dei detenuti?”.

“La presenza del garante – prosegue la consigliera Cotti – era un aspetto che avevo portato all’attenzione del sindaco e della giunta già nel 2019, in seguito a una vista al carcere durante le festività natalizie. È nato in quell’occasione l’interesse verso questa figura, vagante dal marzo 2015: si tratta di una questione di dignità e di diritti umani oltre che di umanità”.

Fonte: Pd
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: