Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 10:07 - 24/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ieri passeggiando intorno casa ho notato con grande piacere che i lavori di rifacimento dei marciapiedi di Via Boccaccio sono terminati. Un bene soprattutto perché la parte intorno al "centro diurno .....
BASKET

Siamo ancora al 23 luglio e i motori della stagione 2024/2025 si stanno già accendendo.

HOCKEY

L'importante tassello di completamento dell'Impianto di Montagnana (Hockey Stadium Andrea Bruschi) potrebbe davvero prendere forma nei prossimi mesi. Nei giorni scorsi l'Hockey Club Pistoia ha formalmente donato il progetto preliminare all'amministrazione comunale di Marliana.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica di aver raggiunto un accordo, di durata biennale, con Giuseppe Valerio che sarà il secondo assistente di coach Dante Calabria.

TAEKWONDO

Dopo il Kim e liu del Nord e il Kim e Liu di Roma la società sportiva Kin Sori Taekwondo asd si conferma prima delle toscane nel taekwondo e 3 nel parataekwondo italiano.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme un altro bel sabato di sera di trotto e di festa per tutto il pubblico presente, circa 1400 presenze. 

BASKET

Si è conclusa la quinta edizione del Pistoia Basket Project Camp, il grande camp di pallacanestro organizzato dal Pistoia Basket Junior che attira sull’appennino tosco-emiliano, nello specifico a Fanano in provincia di Modena, un numero sempre più elevato di ragazzi.

ATLETICA

Italiani individuali e di società master da applausi per l’Atletica Pistoia. La società del presidente Remo Marchioni ha raccolto allori e soddisfazioni sia nella kermesse capitolina, la prima, sia in quella tenutasi a San Biagio di Callalta, in provincia di Treviso, la seconda. 

BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l’ingaggio di Matteo Aminti, un'ala-centro del 2005, proveniente dalla Virtus Siena, che completerà il roster della prima squadra per il campionato di Serie B Nazionale 2024-25.

none_o

Dopo Santiago di Compostela, Pistoia e Roma, l’allestimento fotografico è stato ospitato a Napoli.

none_o

Confermata anche nel 2024 la presenza dell’associazione pistoiese Culturidea sul palco del Porretta Soul Festival.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PESCIA
Ieri il settimo e ultimo appuntamento de "Le serate all'ospedale della Valdinievole"

20/6/2024 - 15:18

Anche ieri l'ultimo evento "Le serate dell'ospedale della Valdinievole", è stato molto sentito e partecipato dai cittadini. Il settimo e ultimo appuntamento è stato dedicato alle patologie croniche gastroenterologiche, ai fattori di rischio connessi e alla loro prevenzione: evento che è stato introdotto da Paolo Vitali che ha illustrato "la deposizione", situata all'interno dell'oratorio dove si sono svolti gli incontri, il cui valore storico è inestimabile.
 
Presente tutto il team della struttura operativa complessa di Gastroenterologia diretta da Mario Lombardi: dottor Montalto, Referente medico del presidio, la dottoressa Fiorilli, dirigente medico "di punta" nell'attività di screening, e le dottoresse La Penna e Torrisi (entrambe neoassunte, con esperienze professionali e professionalizzanti maturate in altre regioni ed anche all'estero).
 
Il dottor Montalto ha introdotto l'argomento parlando di incidenza e mortalità e sottolineando l'incidenza di diverse malattie e tumori dell'apparato digerente: malattie croniche del fegato ed intestinali, la pancreatite, la malattia da reflusso gastro-esofageo, la gastrite, le malattie vascolari intestinali sono solo alcune di queste; anche l’incidenza e la mortalità per tutti i tumori dell'apparato digerente è aumentata di circa il 20% negli ultimi 10 anni ed è purtroppo destinata a crescere, anche in soggetti giovani. A causarne l'aumento sono sia l'inosservanza alla prevenzione primaria con scorretti stili di vita (fumo, alcool, sedentarietà, dieta sbilanciata) e tassi di obesità in crescita esponenziale, sia la scarsa adesione ai piani di screening: l'ospedale della Valdinievole aderisce e sostiene lo screening del colon retto e offre un servizio di alta qualità e con un tempo di attesa quasi azzerato. L'argomento è stato trattato dalla Dr.ssa Fiorilli: il tumore del colon retto è il 2° tumore più diagnosticato nella popolazione italiana e anche il secondo per mortalità e l'arma efficace è proprio lo screening in quanto può diminuirla fino al 60% negli uomini e il 55% nelle donne.


A seguire la dr.ssa La Penna che ha parlato delle patologie del fegato: un organo insostituibile per il mantenimento dell'equilibrio chimico e funzionale dell'organismo, essendo coinvolto in numerose funzioni biologiche, e la cui disfunzione può portare alla ridurre di importanti funzioni vitali, specie neurologiche e cardiocircolatorie; le patologie del fegato sono generalmente accompagnate da un processo infiammatorio, l'epatite, o da steatosi epatica (comunemente definito fegato grasso), che è diventata la principale indicazione a trapianto di fegato nel mondo occidentale:fondamentale, anche qui, la prevenzione primaria con l'adesione ai corretti stili di vita.


Ha concluso la dr.ssa Torrisi trattando una patologie comune, la diverticolite: un'infiammazione intestinale provocata da estroflessioni di mucosa e sottomucosa delle pareti dell'intestino, simili a piccole tasche sporgenti; oltre alla predisposizione genetica, anche in questo caso giocano un ruolo fondamentale le abitudini di vita (una dieta poco equilibrata e povera di fibre, l'obesità, la sedentarietà, la stipsi).


Hanno seguito numerose domande e interventi da parte dei partecipanti, soprattutto per informarsi maggiormente sulle modalità di adesione allo screening, recepito come fattore fondamentale e opportunità rilevante per la salvaguardia della propria salute.


Giuditta Niccolai, direttrice del presidio ospedaliero, ha poi  ringraziato tutti i professionisti che hanno dato la loro disponibilità alla realizzazione degli eventi, ringraziato per la partecipata e sentita adesione da parte della cittadinanza e "salutato" i presenti, anticipando che il ripetersi dell'edizione, a maggio 2025.

Fonte: Asl
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: