Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 12:07 - 16/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Già da tempo ho osservato e fatto presente la crescente insicurezza di Ponte Buggianese circa il vivere onesto e civile dei suoi cittadini, mentre invece questa insicurezza stà aumentand0 passando dai .....
PODISMO

Il calendario podistico è entrato nella sua fase più calda e la Silvano Fedi continua a farsi onore su tutti i campi di gara.

PODISMO

Nell’incantevole scenario della montagna pistoiese si è corsa a Cutigliano l’edizione numero diciotto della "Corsa  dei Capitani".

RALLY

Prosegue il momento magico di Pavel Group.

IPPICA

Atmosfera delle grandi occasioni nel sabato sera di trotto, di animazione e intrattenimento a bordo pista, all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme.

BASKET

La società cestistica Gema Pallacanestro Montecatini, nata nell’estate 2023, è orgogliosa di annunciare una importante sinergia commerciale e non solo, che va ad implementare di contenuti e significati il percorso di Gema allestimenti veicoli commerciali nel mondo del basket.

PODISMO

Al centro sportivo intitolato al grande presidente della Repubblica Italiana Sandro Pertini ha preso il via l’edizione numero 6 del ‘’Trofeo Festa dell’Unità’’, gara podistica competitiva sulla distanza di km 7,500 

BASKET

Il vicepresidente di A.S. Estra Pistoia Basket 2000 Massimo Capecchi, a tutela della sua onorabilità e dell’operato portato avanti oramai da decenni all’interno del club, ritiene necessario specificare alcuni punti.

BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l'ingaggio del giovane play-guardia Giulio Giannozzi, classe 2005, 1,90 cm di altezza che andrà a far parte della rosa della prima squadra allenata da Federico Barsotti.

none_o

Orsigna Montagna Maestra, questo il titolo della mostra fotografica di Alexey Pivovarov.

none_o

Al Castello di Cireglio, Pistoia, domenica 14 luglio, dalle ore 17.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
BASKET
Estra, presentati i programmi per la stagione 2024/25

31/5/2024 - 20:03

In una apposita conferenza stampa, la dirigenza di A.S. Estra Pistoia Basket 2000 ha tracciato le proprie linee guida in vista della stagione 2024/25 che vedrà la compagine biancorossa ancora protagonista in Lba. E’ stata anche la prima uscita pubblica per il neo presidente Ron Rowan, a capo della East Coast Sport Group, che dallo scorso 4 aprile ha rilevato la maggioranza del club: con lui c’erano Massimo Capecchi, il direttore generale Ettore Saracca ed in collegamento da remoto il direttore sportivo Marco Sambugaro.


Il nuovo assetto. 

 

In apertura di conferenza stampa è stato annunciato che, nella giornata odierna di venerdì 31 maggio, si è tenuto il Cda e assemblea dei soci per varare il nuovo consiglio d’amministrazione – composto da tre persone – che vede Ron Rowan alla guida come presidente, il suo vice sarà Massimo Capecchi ed il terzo consigliere è Dario Baldassarri che già faceva del precedente consiglio.


Le parole del presidente.

 

 “Sono molto contento di essere qua, al lavoro per Pistoia – afferma Ron Rowan – ci sono obiettivi importanti per il futuro e per la prossima stagione: ringrazio Massimo, Ettore e tutto il resto della società per quanto fatto e per l’ottimo rapporto instaurato. Ogni giorno lavoriamo per fare qualcosa di importante nel campionato 2024/25, siamo work in progress e sono convinto che ci aspetterà una stagione che potrà essere molto positiva. Uno degli obiettivi è quello di lavorare sui ragazzi perché abbiamo intenzione di portare tutto il settore giovanile ad allenarsi direttamente al PalaCarrara, e non più in giro per le varie palestre cittadine, in modo da creare un gruppo unico ed avere una condivisione tecnica.

Per quanto riguarda la squadra, la decisione è quella di passare al “6+6”: posso già annunciare la permanenza del capitano, Gianluca Della Rosa, e Lorenzo Saccaggi che si aggiungono all’arrivo di Luka Brajkovic ufficializzato in questi giorni. Siamo al lavoro per migliorare la squadra in tutti i suoi aspetti e stiamo valutando se ci saranno altre riconferme oppure no: di sicuro la stagione conclusa, con un risultato straordinario ottenuto sul campo dal team come dimostra il sesto posto in campionato, ha messo in evidenza tutto il roster e le offerte, per i vari giocatori, non mancano. A livello di squadra sarà sicuramente più grossa e più fisica di quella appena vista, in grado di difendere forte e catturare rimbalzi visto che il tiro da tre va e viene mentre la stazza e la presenza fisica in campo dovrà essere un tratto distintivo di ogni partita. Inoltre, posso comunicare che ci è giunto l’invito per la partecipazione ad una coppa europea: stiamo facendo le nostre valutazioni ed abbiamo qualche settimana di tempo per rispondere, in un modo o nell’altro.


So quanto è importante la pallacanestro in questa città, per i tifosi, per il Consorzio e questa pressione la sento tutti i giorni e mi entusiasma – conclude Ron Rowan – so che ci sono persone al mio fianco che mi stanno aiutando affinché questo progetto possa andare avanti: giorno dopo giorno vedremo di migliorarci affinché la prossima stagione possa andare nel miglior modo possibile”.


Numerose le domande poste al neo-presidente: fra queste, chi sono i soci al suo fianco e perché ha scelto il Pistoia Basket. “Sono persone che hanno fiducia in me e che hanno investito sul mio ruolo – ha aggiunto – Quando ero un ragazzo sono arrivato in Italia e per dieci anni ho giocato qui in più piazze, poi ho passato il mio tempo in America sempre rimanendo legato al basket, seguendo quello in italiano, e facendo il coach. Grazie all’aiuto di Dario Santrolli e Marco Ridolfi, c’è stata in passato l’opportunità di andare alla Virtus Roma e, successivamente, anche a Trieste. Poi si è presentata l’occasione del Pistoia Basket ed è un’opportunità che ho voluto cogliere perché era il momento giusto”.


Il commento del direttore generale.

 

 Queste le parole del dg Ettore Saracca. “E’ il momento di comunicare fatti concreti, come accaduto anche nella passata stagione – afferma il Dg – parto rispondendo a qualche critica arrivata per la mancata festa di saluto della squadra a fine campionato: semplicemente non c’erano i tempi per autorizzazioni di qualsiasi evento pubblico e gli americani sarebbero partiti dopo poche ore. Siamo riusciti a fare qualcosa soltanto perché un nostro sponsor come Lo Conte Edile Costruzioni, in 24 ore, ha organizzato tutto quanto e non posso far altro che ringraziarlo.Per quanto mi riguarda, le novità che comunico sono quelle che stiamo lavorando per implementare l’organigramma societario, sia dal punto di vista junior che di ingressi di livello e che riguarderanno la parte marketing, comunicazione, sociale e non solo. Dopo la fine del rapporto con Andrea Di Nino, che ringrazio pubblicamente per l’ottimo lavoro svolto che ci ha permesso di avviare un percorso notevole, siamo a trovare soluzioni per potenziare tutti questi comparti con la riconferma, in qualità di direttore commerciale, di Giulio Pacini e di Studio09 per il supporto complessivo al club e come motori nel reperire nuovi partner. L’intenzione, però, è quella di crescere ulteriormente e potrà accadere che ci saranno ingressi anche in ulteriori settori.

Un altro punto fondamentale riguarda il Consorzio: alla luce delle dimissioni del vice-presidente Francesco Cioffi, abbiamo dovuto ridisegnare l’attuale Cda del club sapendo che questa entità è molto importante per la vita del club. Da qui il mio grazie ai consorziati che sono il patrimonio della società e della città. Come ho detto vogliamo crescere parecchio, su base pluriennale, e per fare questo abbiamo bisogno di uno step importante del Consorzio stesso: è già stato avviato un confronto costruttivo col loro Cda gettando le basi del dialogo.


Voglio poi affrontare il capitolo riguardante coach Nicola Brienza: dopo aver finito la stagione con gara-3 contro Brescia, dopo poche ore c’è stata una prima riunione di confronto fra lo stesso allenatore, il ds Marco Sambugaro e Ron Rowan. Ebbene, in questo contesto non sono uscite le sinergie che ci aspettavamo e l’entourage del tecnico ha inviato, a stretto giro, un documento di risoluzione consensuale del suo contratto sportivo che noi abbiamo accettato in tutte le sue parti. Voglio evidenziare, quindi, che la società non ha esonerato coach Nicola Brienza.


Concludo ricordando a tutti che questo è un momento particolare per il club, pertanto voglio lanciare un messaggio alla città. Vi possiamo garantire che tutti noi ci mettiamo la faccia in questo progetto e tutti remiamo nella stessa direzione: cercheremo di fare il possibile per migliorare quanto di bello fatto quest’anno, abbiamo una visione importante per il futuro societario e sportivo. Lavoriamo costantemente ogni giorno, lasciateci lavorare e i conti si faranno alla fine”.


Gli spunti sulle infrastrutture.

 

 Su questo aspetto è infine intervenuto il neo nominato vice-presidente, Massimo Capecchi. “Abbiamo iniziato interlocuzioni molto importanti con enti locali e regionali per il progetto che sta molto a cuore a tutti noi e alla nuova proprietà – afferma Capecchi – ovvero un aumento della capienza del PalaCarrara e, all’interno di un percorso più ampio, con la presenza di altre strutture nell’area circostante l’impianto. Siamo all’inizio di un discorso di medio-lungo termine ma tutte le parti al tavolo si sono rivelate interessate al suo sviluppo che potrà portare a dare una casa ad un maggior numero di spettatori che per il club sarebbe, ovviamente, uno step in avanti molto importante”.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: