Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 11:07 - 16/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Già da tempo ho osservato e fatto presente la crescente insicurezza di Ponte Buggianese circa il vivere onesto e civile dei suoi cittadini, mentre invece questa insicurezza stà aumentand0 passando dai .....
PODISMO

Il calendario podistico è entrato nella sua fase più calda e la Silvano Fedi continua a farsi onore su tutti i campi di gara.

PODISMO

Nell’incantevole scenario della montagna pistoiese si è corsa a Cutigliano l’edizione numero diciotto della "Corsa  dei Capitani".

RALLY

Prosegue il momento magico di Pavel Group.

IPPICA

Atmosfera delle grandi occasioni nel sabato sera di trotto, di animazione e intrattenimento a bordo pista, all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme.

BASKET

La società cestistica Gema Pallacanestro Montecatini, nata nell’estate 2023, è orgogliosa di annunciare una importante sinergia commerciale e non solo, che va ad implementare di contenuti e significati il percorso di Gema allestimenti veicoli commerciali nel mondo del basket.

PODISMO

Al centro sportivo intitolato al grande presidente della Repubblica Italiana Sandro Pertini ha preso il via l’edizione numero 6 del ‘’Trofeo Festa dell’Unità’’, gara podistica competitiva sulla distanza di km 7,500 

BASKET

Il vicepresidente di A.S. Estra Pistoia Basket 2000 Massimo Capecchi, a tutela della sua onorabilità e dell’operato portato avanti oramai da decenni all’interno del club, ritiene necessario specificare alcuni punti.

BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l'ingaggio del giovane play-guardia Giulio Giannozzi, classe 2005, 1,90 cm di altezza che andrà a far parte della rosa della prima squadra allenata da Federico Barsotti.

none_o

Orsigna Montagna Maestra, questo il titolo della mostra fotografica di Alexey Pivovarov.

none_o

Al Castello di Cireglio, Pistoia, domenica 14 luglio, dalle ore 17.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
LAMPORECCHIO
Presentazione del candidato sindaco per la coalizione di centrosinistra, Alessio Torrigiani

10/3/2024 - 17:12

“È arrivato il momento delle scelte e anche questa volta, come sempre, per me iniziano dal senso di responsabilità che nutro nei confronti della comunità che ho sin qui amministrato.” afferma Alessio Torrigiani, candidato sindaco per la coalizione di centrosinistra alle elezioni amministrative 2024 a Lamporecchio.

 

“Anche Lamporecchio sarà chiamata ad affrontare grandi sfide e i prossimi anni richiederanno, oltre a una profonda conoscenza del territorio, umiltà e ascolto delle persone. Da sindaco ho imparato che è necessario guardare la propria comunità con spirito di servizio e vicinanza e, insieme alla squadra che mi ha sempre sostenuto e supportato, abbiamo deciso di ripartire, con la stessa voglia di fare, per questa nuova sfida elettorale. Gli ultimi anni sono stati contraddistinti dal susseguirsi di emozioni forti: una pandemia ci ha prima costretto a interrompere qualsiasi forma di socializzazione, facendoci riscoprire il bisogno dell’altro e l’importanza del sentirsi parte di una comunità. Dopo, quando il mondo ha iniziato di nuovo a vivere, abbiamo recuperato la spensieratezza e la voglia di stare insieme, con un grande fermento di iniziative organizzate sul territorio.

 

L’altro momento difficile lo scorso novembre, quando una tempesta devastante ha lasciato il nostro territorio a pezzi. “Ripartenza” è stata la parola chiave che ha accomunato i due momenti, la forza per rispondere colpo su colpo sta nel gruppo di persone che mi ha sostenuto e supportato. Quello dell’amministratore è un impegno che necessita della continuità di una squadra unita per raggiungere i traguardi prefissati e non disperdere gli investimenti in corso. Vedo il futuro ricco di importanti sfide da affrontare con determinazione, mi dà forza pensare a Lamporecchio, a quanto sa essere comunità appassionata e forte, che merita di continuare a stare fra i comuni più importanti e conosciuti della Toscana. Governare un paese significa porsi l’obiettivo di incrementare la qualità di vita della comunità, attraverso la crescita e il miglioramento del territorio e delle strutture pubbliche. Tre sono i principali progetti che consentiranno di proseguire nel percorso avviato: la realizzazione della nuova scuola media sarà l’impegno principale a cui ci dedicheremo, un progetto che ci consentirà di concludere il programma di adeguamento sismico di tutte le strutture scolastiche e di cui abbiamo già la progettazione, peraltro finanziata dalla Fondazione Caript. Gli spazi dedicati allo sport sono sempre più necessari per la promozione dell’attività sportiva, per questo vogliamo investire sull’ampliamento dell’area sportiva di Cerbaia con la realizzazione del palazzetto dello sport, insieme ad altri spazi all’aperto per potenziare le strutture già esistenti. Per la mobilità e la viabilità, siamo pronti a investire sulla “riqualificazione dell’asse attrezzato da Lamporecchio a Mastromarco” (Via Togliatti), iniziando con la progettazione complessiva che prevede l’inserimento di parcheggi, marciapiedi, pista ciclabile e alberature. Queste opere, per il loro costo, non sono supportabili dal bilancio del Comune e necessitano di finanziamenti esterni.

 

Avendo già intercettato in questi anni considerevoli risorse, circa 10 milioni di euro, sappiamo dove e come reperirle ed il processo da compiere. Siamo di fronte a una società in profonda e repentina trasformazione. Il mio pensiero è sempre rivolto alle fasce più deboli, alle famiglie e ai ragazzi, ed è per loro che intendo dare il massimo, affinché nessuno venga lasciato indietro o si senta abbandonato. Lavoreremo per dar vita, tutti insieme, a una comunità più forte e coesa, in grado di affrontare unita le grandi sfide future. Mi dà forza pensare, fra tutti, al nostro grande tessuto associativo: insieme abbiamo già dato tante volte dimostrazione di come ci sentiamo una comunità unita, insieme possiamo realizzare grandi traguardi. Questa nuova pagina elettorale nasce da scelte collettive e proseguirà con il lavoro di approfondimento e condivisione insieme agli altri partiti di centrosinistra, lavorando sui programmi e la composizione della lista in un clima costruttivo che restituirà al paese una proposta politica all’altezza delle aspettative della nostra Lamporecchio”.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




10/3/2024 - 20:53

AUTORE:
Alessio

Quanta ipocrisia! Quante balle! Se a lamporecchio viene rieletto per la terza volta questo soggetto siete veramente messi male! In occasione dell'alluvione siete spariti su tutti i fronti! Parla della comunità con spirito di servizio e di vicinanza, ma quando mai? Come mai il candidato a sindaco non viene presentato dal partito di appartenenza? Oppure il candidato sindaco é il partito democratico di lamporecchio? Forse é proprio così: Il pd é Lui e pochi altri che lo seguono per interessi specifici. Questo personaggio si candida per la terza volta senza rammentare le ultime regalie che ha fatto alla comunità. Infatti quando parla di servizio alla comunità, forse si riferisce proprio al tipo di "servizio" che ha fatto alla sua comunità in occasione della TARI e della SEL! Cetto Laqualunque sarebbe più credibile, lui promette pilu e non scuole e palazzetti! Elettori di lamporecchio medidate se potete.

10/3/2024 - 20:27

AUTORE:
Ghino di Tacco

Caro Sindaco
Niente di nuovo nel suo comunicato.
Progetti vecchi di anni, bandi non andati a buon fine in questa legislatura, rapporti con i cittadini e con la comunità che lei vorrebbe migliorare dopo 10 anni.
Perché non l'ha fatto prima?
Perché ha sottovalutato la poca partecipazione alla politica del suo partito a livello locale?
Questo doveva rappresentare un campanello d'allarme.
Ma una novità a essere onesti c'è nel suo comunicato: il luogo dove è stato fatto. La Villa del Parco.
Lei nella sua pagina FB ha Berlinguer e il popolo della sinistra nella Piazza di Lamporecchio.
Dove pensa l'avrebbe fatta la conferenza stampa Berlinguer se avesse dovuto annunciare la sua candidatura al terzo mandato?
Nel Circolo di Cerbaia o alla Villa del Parco?