Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 10:10 - 27/10/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

E' tutta la settimana che siamo in cronaca per due episodi distinti. La chiusura di un bar per irregolarità urbanistiche ed altre questioni e la scoperta di una casa abusiva per ospiti anziani in piazza .....
RALLY

Si è congedata dal Trofeo Maremma con il raggiungimento del massimo risultato, Jolly Racing Team. La scuderia valdinievolina è salita sul gradino più alto del podio della gara andata in scena a Follonica nel fine settimana grazie a Tobia Cavallini, vincitore su Skoda Fabia R5.

PODISMO

Apertura nella provincia di Pistoia per i podisti con una giornata dedicata a loro a Ponte Buggianese dove la società Montecatini Marathon ha organizzato, il Gp Run10000.

CHIUSO PER COVID
BASKET

Faenza si conferma prima forza del campionato e passa al Pala Pertini dove la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, ha sempre dovuto inseguire nel punteggio.

BASKET

Nell’accogliente sede pistoiese di Per Dormire, storico sponsor del Pistoia Basket 2000 che ha da poco presentato un innovativo progetto di rebranding aziendale, sono stati presentati ufficialmente ai media l’esperto lungo statunitense Deshawn Sims e la talentuosa guardia nostrana Lorenzo Querci.

BASKET

La sconfitta nel derby di San Giovanni Valdarno ha lasciato l’amaro in bocca a Nerini e compagne che in settimana hanno raddoppiato gli sforzi per arrivare pronte alla sfida contro Faenza.

TIRO A SEGNO

Si è conclusa al poligono di tiro a segno di Pescia, in contemporanea con il Tsn di Pietrasanta, la seconda gara regionale federale indetta dall’Uits e la prima del  dopo il Covid-19.

HOCKEY

L’Hockey Pistoia impone ancora la legge dell’Hockey Stadium di Montagnana, nel quale fino a ora gli arancioni non sono mai stati sconfitti, subissando di reti il Campagnano.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Antonio Manzini.

none_o

Nasce "Spazio Zero" un nuovo luogo espositivo dedicato alla alla promozione delle arti contemporanee.

Mentre stavo passeggiando
ero immerso nei pensieri,
molte .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
CALCIO ECCELLENZA - PROMOZIONE
Pesciauzzanese è salvo; i risultati in eccellenza

10/4/2011 - 18:43


Pescia Uzzanese R. Castelnuovo 2-1 

PESCIAUZZANESE: Lazzeri, Bulckaen, De Palma, Ferracuti, Amadio, Calistri, Cerri (60’Breccia), Montanelli (81’Verola), Lucie Smith (88’Lotti), Mariani, Chiocchetti. All. Maneschi.

CASTELNUOVO: Arenile, Fregosi (62’Da Prato), Pennucci, Fontana (76’Compagnoni), Rossini, Tolaini, Satti, Bolgia, Micchi, Marinai (55’Lucchesi), Gheri. All. Di Stefano.

Arbitro: Canu di Sassari.

Marcatori: 15’Micchi, 48’ (r) e 57’ (r) Ferracuti.

Note: espulsi 68’Pennucci e 76’Tolaini. 

 

LA SALVEZZA del Pesciauzzanese passa dai piedi di Ferracuti bravo a realizzare entrambi i penalty Contestazione finale del Castelnuovo ai danni del direttore di gara. Iniziano bene i garfagnini più volitivi. Al 3’ Calistri sfiora l’autorete nel tentativo di liberare; sul successivo calcio d’angolo Micchi di testa sfiora il palo. Al 10’ Mariani ci prova dalla distanza ma termina fuori. Al 15’ il vantaggio ospite. Cross dalla tre quarti sinistra di Gheri, Micchi salta e spiazza Lazzeri. Al 20’ risposta nero arancio con Chiocchetti dalla sinistra al centro per Cerri di testa senza impensierire Arenile. Al 48’ il pareggio da una punizione per fallo su Montanelli. Va Mariani, Fontana trattiene per ben due volte Calistri che cade a terra; è rigore. Se ne incarica Ferracuti che calcia, Arenile sfiora ma la palla si insacca. Al 57’ Lucchesi stende Mariani in piena area, ancora rigore. Sul dischetto va Ferracuti che cambia angolo e spiazza Arenile sulla destra. Il Castelnuovo perde le staffe e resta in nove uomini in 8’ tra il 68’ e il 76’ per le espulsioni di Pennucci e Tolaini. Al 93’ punizione bomba di Micchi che trova l’angolino sinistro, Lazzeri è bravo a deviare.

 

I migliori del PesciaUzzanese: tutta la squadra con Mister Maneschi in testa.

 

LAMPO: Sollazzi (69’ Casalini), Spinelli, Ciattini, Greco, Baldaccini, Sarmiento, Moncini, Tafi (55’ Laudadio), Sorini, F. Tarli, (68’ Amendola) Rizzo. All. Petroni. A disposizione Derguti, Bendo, Dimilta. CASTELFIORENTINO: Lisi, Salvadori (28’ Kogovsek), Benci, Trapassi, Mori, Fulignati, Kodraziu, Fattori, Carnevale, Mitra, Sabatini (71’ Ciabotti). All. Fattori. A disposizione Fiorentini, Corti, Iacono, Borrelli.

Arbitro: Testi della sezione di Livorno

Marcatori Al 21’ Rizzo, 25’ Sorini (r), 69’ Mori,85’ Mitra

 

La Lampo di Petroni saluta il proprio pubblico con un pareggio 2-2 a chiusura di un campionato molto dignitoso

 

In promozione

Vince la Larcianese 2-1 contro lo Sp. Massese

SP.MASSESE: Fusani, Farusi, Nardini, Benassi (17’ st Criscornia), Maraffetti, Verzini, Guelfi, Galastri, Dati, Rivieri (30’ st Dalle Saline), Mosti. A disp. Vita, Pezzanera, Seniani, Besseini, Ceragioli. All. Nardini.

LARCIANESE: Bini, Coduti, Pinto, Niccolini, Fagni, S. Marrucci, Massaro, Amatucci, Lazzaretti, Napoli (25’ pt Benvenuti)(35’ st Fagni L.), Citera. A disp. Chiodo, Calligani, Peluso, Tabako, Burchietti. All. Maraia.

ARBITRO: Sacco di Prato.

RETI: pt 9’ Dati (SM), 40’ Benvenuti (L), st 30’ Lazzaretti (L).

MASSA. La Larcianese espugna Massa ed inguaia lo Sporting. Partita in equilibrio fino all’1-1, maturato dal vantaggio locale di Dati e dal pari di Benvenuti. Nella ripresa la squadra viola fa valere la sua maggiore fisicità. E al 30’ scava la rete della vittoria con Lazzaretti.

La Larcianese vola a quota 43 punti ad una giornata dal termine, mentre lo Sporting resta a 31 e farà di tutto per evitare i playout.

Vince il Monsummano 1-0 contro il Querceta 

MONSUMMANO: 1- QUERCETA: 0

 

MONSUMMANO T.: Poggetti, Polvani, Franceschi, Paradiso (20’ st Santoro), Castelli, Skenderaj, Forcieri, Pellegrini (5’ st Gaggini), Pisani, Mazzei, Perlongo (34’ st Salamone). A disp. Viola, Bedessi, Del Ministro, Damiani. All. Macchioni.

QUERCETA: Bigini, Mattei, Bugliani, Trifoni, Gaina, Vannoni, Degubernatis (27’ st Alaimo), Bertolla (15’ st Maggi), Apuzzo, Pierotti (7’ st Bongiorni), Simonini. A disp. Salvadori, Barsotti, Graziani, Palazzolo. All. Giuli.

RETE: pt 4’ Paradiso.

MONSUMMANO. Partenza sprint del Monsummano che vuole i tre punti per mettersi al riparo da brutte sorprese e centrare la salvezza. Dopo 4’ Paradiso trova il guizzo vincente che vale i 3 punti. Il Querceta si riassetta e tenta di pervenire al pareggio sfiorando l’1-1, ma i padroni di casa si difendono con determinazione.

Il Monsummano ottiene la vittoria e si porta a 40 punti, raggiungendo il Querceta che domenica riceve l’Appennino.  

 

Pareggiano il Montecatini 2-2 con il F. Marlia 

MONTECATINI: 2- F.MARLIA: 2

MONTECATINI: Bazzano, Pratesi, Berlinghieri, Borracchini, Bruno, Galici, Ceccarelli, Paganini, Mazzoli (4’ st Romani), Berti, Esposito. A disp. Puddu, Blaconà, Puccini, Di Toro. All. Pellegrini.

F.MARLIA: Cintolesi, Cavati, Pardini, Gargini, Cavalcante (35’ st Riccomini), Del Frate, Tincani (40’ pt Sichi), Biagini, Fuschetto (10’ st Nannini), Lazzri, Di Salvatore. A disp. Sichi, Riccomini, Buoni, Mazzoni, Indragoli. All. Cardella.

RETI: pt 10’ Mazzoli (M), 45’ Di Salvatore (FM), st 8’ Romani (M), 22’ Fuschetto (FM).

PONTE BUGGIANESE. Gara vibrante tra due squadre che volevamo centrare i rispettivi obiettivi. Ne è venuto fuori un pari con quattro gol. Il 2-2 finale consente al Montecatini di centrare la salvezza matematica con 90 minuti di anticipo e alla Folgor di consolidare il terzo posto e presentarsi in una posizione di vantaggio nella griglia playoff: con due pari sarà finale. A Marlia si comincia a sognare la serie D.  

e stesso risultato 2-2 ottiene il Ponte in trasferta contro la Lunigiana

LUNIGIANA: 2- Ponte Molin Nuovo: 2

LUNIGIANA: Signanini, Romiti, Manenti, Dell’Amico, Toninelli (30’ st Lossi), Lazzerini, Lombardi, Spagnoli, Caroli, Dauti, Micheli (40’ st Madeddu). A disp. Negrari, Moscatelli, Daviddi, Bregasi, Lecchini. All. Cassiani.

Ponte Molin Nuovo: Lorenzetti, Occhipinti, Vezzosi (8’ st Cateni Cantini), Ficagna, Benedetti, Stobbia, Ricci (10’ st Mazzoncini), Belluomini, Scaffai, Musetti (33’ st Bernicchi), Bicci. A disp. Tafani, Domini, Della Rocca, Sberna. All. Matteoni.RETI: pt 2’ Dauti (L), 10’ Stobbia (P), st 1’ Lazzerini (L), 52’ Ficagna (P).

PONTREMOLI. Emozioni a raffica nel pareggio tra Lunigiana e Ponte 2000 che affronteranno gli spareggi-salvezza, con i padroni di casa in posizione migliore. Nonostante un terreno di gioco incerto, si gioca un bel calcio e dopo 2’ Dauti segna di testa su cross di Manetti. Passano 8’ e la formazione ospite pareggia con una Stobbia. A tempo abbondantemente scaduto Ficagna incorna il pallone del 2-2.

 

 

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: