Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 00:08 - 09/8/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Lambere oportet!
Ma attento a sputare i peli !
Almeno comincia il 26 Settembre !
Ossessione !
PODISMO

In una splendida giornata si è corso a Maresca la gara podistica competitiva di km 10 <> organizzata dalla Asd Sci Montagna Pistoiese in collaborazione con il circolo ricreativo Unione Tafoni e la collaborazione tecnica della Silvano Fedi Pistoia.

BASKET

Gli Shomakers chiudono il mercato in entrata con l’innesto del giovane Matteo Lepori ad affiancare Andrea Navicelli in cabina di regia ed è reduce dalla stagione 2021-2022 dove ha centrato la promozione in serie B con la maglia degli Herons Montecatini.

PODISMO

L’Asd Sci Montagna Pistoiese Maresca, con la collaborazione del circolo ricreativo Unione Tafoni, il campeggio del Teso e la collaborazione tecnica della Silvano Fedi Pistoia, organizza per domenica 7 agosto nella località di Maresca una gara podistica competitiva.

BASKET

La storica società termale Augies nata nel lontano 2002, dopo anni di successi nella Uisp, ha deciso quest’anno di intraprendere una nuova avventura.

PODISMO

Al fresco della  località Le Piastre nel comune di Pistoia, si è disputata su di un percorso misto (sterrato-asfalto) una gara podistica competitiva di km 8 denominata <<Trofeo Tiziano Spampani>>.

BASKET

Primo colpo di mercato per gli Shoemakers che alimentano il reparto “lunghi” con l’arrivo di Filippo Vettori dal Dany Basket Quarrata.

RALLY

É festeggiando insieme ai suoi portacolori la vittoria nel confronto riservato alle scuderie che Jolly Racing Team si è congedata dalla Coppa Città di Lucca.

CALCIO

Dopo due stagioni complicate, con i campionati non conclusi e gli stop dovuti al covid19 non era semplice e scontato ripartite per la stagione 2021-2022, ma i ragazzi del Chiesina 2010 ci sono riusciti chiudendo il campionato di prima serie di calcio a 11 Aics Lucca con l'accesso ai playoff.

none_o

Premio di poesia Maria Maddalena Morelli "Corilla Olimpica" - Città di Pistoia, giunto alla sua V Edizione.

none_o

Al via una mostra inedita di opere tratte dal taccuino di un villeggiante inglese.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di agosto

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Dal 23 luglio al 22 agosto troviamo un segno di Fuoco forte, volenteroso e orgoglioso.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PIEVE A NIEVOLE
La Destra: "benzinai dimenticati nella raccolta dei rifiuti"

1/4/2011 - 9:06

Intervento de La Destra per il probnlema della raccolta dei rifiuti riguardante i benzinai a Pieve a Nievole


A confronto degli eventi che stanno stravolgendo il mondo in queste settimane - è scritto in una nota -  certe "piccole storie" possono apparire banali mentre invece sono in grado di rendere difficile la quotidianità di qualche cittadino. 

E' il caso della vicenda di "ordinaria follia burocratico-amministrativa" dei gestori di un grande distributore di carburanti nel comune di Pieve a Nievole in direzione di Serravalle. 

Non si tratta di "poveri" extracomunitari ma di grossi lavoratori italiani per di più meridionali e, cosa per loro ancor peggiore, con manifeste "simpatie" politiche per la destra ma proprio destra.. destra!!

Costoro, pur avendo sempre correttamente pagato quanto dovuto, da agosto non usufruiscono più della raccolta dei rifiuti del distribuitore. Parrebbe che, nel passaggio del servizio ai privati, il Comune di Pieve abbia "dimenticato" alcuni n° civici tra cui quello del distributore in questione. Per il nuovo gestore infatti i siti "dimenticati" sono inesistenti quindi ad essi non è tenuto ad erogare alcun servizio, il Comune non può o non vuole porre rimedio alle comunicazioni erronee che avrebbe fornito al gestore, così il piazzale si sta riempiendo di sacchi neri della spazzatura.

Però oltre al danno la beffa: i nostri sventurati benzinai infatti dal 2003 avrebbero adirittura pagato un tributo-rifiuti di 500 euro superiore a quanto dovuto. Esiste infatti una normativa piuttosto contraddittoria riguardo al calcolo del tributo in base alla superficie del piazzale ma anche a quella "coperta" dalle pensiline ed i "nostri" hanno esagerato pagando più del proprio spettante. Resisi conto della cosa sarebbero stati in Comune per trovare un modo di recuperare il proprio credito. Pare gli sia stato risposto che la legge non ammette ignoranza, che un tale contenzioso ormai era prescritto per cui al massimo avrebbero potuto restituire la somma relativa al solo 2010?!  

Ammetto di non essere ferrato in Diritto tanto meno Amministrativo ma accettare "in silenzio" da parte di un Pubblica Amministrazione somme più elevate di quelle dovute aprofittando della "buona fede" dei cittadini per SETTE anni (!!) non impatta in nessun articolo del Codice Civile e/o Penale del nostro ordinamento giudiziario?  In un Paese come il nostro può anche darsi di no ma sicuramente è una "schifezza" anche superione all'immondizia abbandonata sul piazzale!!

Memori dello slogan anni '70: "fascisti, carogne, tornate nelle fogne!!", i "gendarmi della memoria" di Pieve a Nievole devono aver coniato: "benzinai fascisti, schifezza, tenetevi la... monnezza"

dott. G.FIORE Segr.Prov.

 La DESTRA Pistoia e Valdinievole 

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: