Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 17:07 - 25/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ieri passeggiando intorno casa ho notato con grande piacere che i lavori di rifacimento dei marciapiedi di Via Boccaccio sono terminati. Un bene soprattutto perché la parte intorno al "centro diurno .....
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme il mercoledì sera di trotto ha proposto un programma dedicato alla Fise – Federazione italiana sport equestri – con sette prove tra cui l’handicap a invito abbinato alla scommessa Tris-Quarte-Quintè.

BASKET

E’ stata presentata ufficialmente questa mattina, mercoledì 24 luglio, la campagna abbonamenti 2024/25 di A.S. Estra Pistoia Basket 2000 che avrà come claim “Il più grande spettaholo”.

PODISMO

Non molte le gare disputate in questi ultimi giorni, sufficienti però per regalare altre 4 affermazioni ai podisti della Silvano Fedi (raggiunta quota 90 dal 1° gennaio).

BASKET

Siamo ancora al 23 luglio e i motori della stagione 2024/2025 si stanno già accendendo.

HOCKEY

L'importante tassello di completamento dell'Impianto di Montagnana (Hockey Stadium Andrea Bruschi) potrebbe davvero prendere forma nei prossimi mesi. Nei giorni scorsi l'Hockey Club Pistoia ha formalmente donato il progetto preliminare all'amministrazione comunale di Marliana.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica di aver raggiunto un accordo, di durata biennale, con Giuseppe Valerio che sarà il secondo assistente di coach Dante Calabria.

TAEKWONDO

Dopo il Kim e liu del Nord e il Kim e Liu di Roma la società sportiva Kin Sori Taekwondo asd si conferma prima delle toscane nel taekwondo e 3 nel parataekwondo italiano.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme un altro bel sabato di sera di trotto e di festa per tutto il pubblico presente, circa 1400 presenze. 

none_o

Dopo Santiago di Compostela, Pistoia e Roma, l’allestimento fotografico è stato ospitato a Napoli.

none_o

Confermata anche nel 2024 la presenza dell’associazione pistoiese Culturidea sul palco del Porretta Soul Festival.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
none_o
Prorogata fino al 1° ottobre mostra su Madonna del Baldacchino

1/8/2023 - 14:34

È stata prorogata al 1° ottobre la fine della mostra che ha riportato, dopo trecento anni, La Madonna del Baldacchino di Raffaello all’interno della cattedrale di Pescia. Anche per il mese di agosto e settembre il capolavoro del maestro urbinate si potrà quindi ammirare, grazie al progetto Uffizi diffusi, all’interno della Cappella Turini dove era stata esposta tra Cinquecento e Seicento. Sono stati molti i visitatori che nei mesi di maggio, giugno e luglio hanno ammirato l’opera di Raffaello e potranno essere molti di più nel periodo di massima affluenza turistica, a cavallo del mese di agosto. A settembre, inoltre, con la ripresa delle lezioni, anche le scolaresche potranno ammirare l’opera raffaellesca in una collocazione eccezionale come quella della Cappella Turini. 
 
La Madonna del Baldacchino venne realizzata da Raffaello, a Firenze, tra il 1506 e il 1508 per la famiglia Dei. Fu poi il cardinale Baldassarre Turini a condurla all’interno della Cattedrale di Pescia da dove venne successivamente prelevata per essere trasferita nuovamente a Firenze, a Palazzo Pitti. La mostra è nata dalla collaborazione tra le Gallerie degli Uffizi, la Diocesi di Pescia, la Fondazione Caript e il Comune di Pescia e permette ai visitatori di ammirare il capolavoro nella collocazione antica e in dialogo con la copia seicentesca di Pier Dandini.
 
La mostra è aperta al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 20, il sabato, la domenica e nei giorni festivi dalle 10 alle 20. Con un unico biglietto è possibile accedere non solo alla cattedrale ma anche al Museo civico di Palazzo Galeotti e la gipsoteca Libero Andreotti che sono visitabili dal lunedì al venerdì, dalle 15 alle 18, il sabato e la domenica dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 19. 
 
Il biglietto si può acquistare anche online su www.madonnadelbaldacchino.it. Il costo del biglietto intero è di 12 euro, ridotto di 9 euro (gruppi composti da ameno 15 persone, ragazzi dai 14 ai 25 anni, residenti nei comuni della diocesi di Pescia, possessori di un biglietto di ingresso dei musei aderenti al Sistema museale pistoiese), gratuito per i bambini fino a 13 anni. Per tutte le informazioni: info@madonnadelbaldacchino.it. 
 
Nei primi mesi di apertura la mostra è stata accompagnata da un notevole numero di iniziative culturali legate al capolavoro raffaellesco: cicli di conferenze, concerti, visite guidate e aperture straordinarie. 
 
Per tracciare in maniera più efficace la provenienza del pubblico in mostra e il gradimento, è stato anche predisposto un apposito questionario, in lingua inglese e italiana: dieci domande a cui rispondere tramite gli appositi tablet posizionati all’ingresso della cattedrale. Dall’indagine, che proseguirà fino al termine dell’esposizione, è emerso un elevato livello di apprezzamento per la mostra e per i servizi offerti. Tra i visitatori, molti dei quali provenienti dal Centro e Nord Italia ma anche da diversi paesi europei, tutti hanno apprezzato il progetto di ricollocare temporaneamente l’opera all’interno della cattedrale. Molti anche i visitatori che hanno affermato di essere arrivati a Pescia appositamente per visitare la mostra. Il progetto del questionario è stato ideato da Tommaso Fanucci grazie al sostegno della diocesi di Pescia e del vescovo Monsignor Roberto Filippini e con il supporto degli ingegneri Massimiliano Donati e Martina Olivelli, realizzatori tecnici dell’app. Ha commentato Fanucci dopo le prime positive settimane di indagine: “Sono molto soddisfatto per l’ampia risposta del pubblico al questionario da me ideato, perché mi sta permettendo di compiere un’analisi ricca e variegata rispetto all'andamento dell’esposizione. Questo è merito anche di tutti i ragazzi dello staff che invitano alla compilazione. La cosa che mi rende più felice nel mio lavoro è che il questionario venga compilato anche da persone anziane, evidenziando che è di facile fruizione”. 

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: