Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 05:10 - 22/10/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Siamo alla curva che procede con valori esponenziali .

L'economia annaspa , i lavoratori protetti dal divieto di licenziamento che sta per finire , il commercio in bambola e gli ospedali in ambasce .....
TIRO A SEGNO

Si è conclusa al poligono di tiro a segno di Pescia, in contemporanea con il Tsn di Pietrasanta, la seconda gara regionale federale indetta dall’Uits e la prima del  dopo il Covid-19.

HOCKEY

L’Hockey Pistoia impone ancora la legge dell’Hockey Stadium di Montagnana, nel quale fino a ora gli arancioni non sono mai stati sconfitti, subissando di reti il Campagnano.

BASKET

Una sconfitta maturata nell’ultimo quarto quella della Nico Basket Femminile, targata Giorgio Tesi Group, a San Giovanni Valdarno (74-61), dopo tre quarti di grande equilibrio.

TIRO A SEGNO

Il Tsn Pescia sempre presente ai campus indetti sia dal Cip che da Aics ha voluto partecipare con i propri atleti ai rispettivi stage di avviamento e di perfezionamento al tiro paralimpico.

BASKET

Dopo tre quarti in perfetto equilibrio (21-20, 34-35 e 51-51 i parziali), la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, cede nell'ultima frazione di gioco ad una combattiva San Giovanni Valdarno, che allunga nel finale e si aggiudica meritatamente due punti importanti (74-61).

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare il rinnovo della partnership commerciale con OriOra.

BASKET

Il percorso della Nico Basket Femminile, di recente affiliata con Giorgio Tesi Group Pistoia, e del Bruschi Basket Galli San Giovanni Valdarno è stato piuttosto simile, fino a questo momento

HOCKEY

L’Hockey Pistoia viaggia a gonfie vele nelle competizioni nazionali che impegnano le sue varieformazioni: vittoria esterna della prima squadra nelle Marche ed esordio ottimo degli under 14 nel campionato nazionale di categoria.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Alessia Gazzola.

none_o

L’artista carrarino Graziano Guiso si presenta nell’area espositiva “Sala del Grillo” del Parco di Pinocchio.

Oggi è San Michele:
è stagione delle mele
e dei chicchi d’uva .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
COPPA ITALIA C DILETTANTI
Lo Sporting soffre ma è in finale

19/3/2011 - 22:19

Vittoria allo sprint per lo Sporting Club che passando l’ostacolo Geofarma Mola conquista l’accesso per la finale della serie C dilettanti. In una partita dove non è prevalso il buon gioco, la formazione di casa (che per un gioco di accoppiamenti era segnalata come ospite) tira fuori la grinta nel momento essenziale e, grazie agli ottimi spunti finali della coppia Tessitori – Tommei
mette in cascina un risultato pesante che la proietta direttamente verso lo scontro conclusivo.
Una bomba di Gabriele Niccolai stappa il canestro termale. Il capitano montecatinese e Davide Bonora sono gli autori dei primi punti della formazione di casa. C’è spazio anche per il tiro da tre di Andrea Galiazzo che insieme ai punti di Saverio Cei e Alessio Tessitori fanno chiudere la prima frazione sul 16 a 7 per lo Sporting.Montecatini conduce ancora ma ancora non convince. In casa barese Francesco Teofilo è l’unico che tiene in piedi le sorti della formazione di Antonio Bray che con i suoi 14 punti sembra giocare da solo contro i ragazzi di Massimo Angelucci. Solo Stefano Sirena riesce a dare una mano al compagno di squadra per riportare Mola sotto di 5 punti all’intervallo lungo. A dare una ulteriore mano ai pugliesi sono i 3 falli di Barraco e i 2 di Tessitori che in meno di 20 minuti costringono i termali a schierare nuovamente un parco lunghi a corto di centimetri.Il gioco riprende con uno show personale di Andrea Tommei che in pochi istanti fa toccare alla propria formazione il massimo vantaggio ottenuto fino a quel momento (27 – 40). Galiazzo mette un’altra perla dalla lunga distanza poi Montecatini cade in un blackout. Mola approfitta di questo momento di crisi dei rossoblu e rintuzza il divario fino a toccare il 40 a 46 prima della terza pausa.Con un tiro dai 6,75 Leo riporta nuovamente sotto i pugliesi. Montecatini sembra accusare il colpo e lancia al vento tante occasioni importanti per poter mettere il sigillo finale sulla partita. Ecco, però, che dal cilindro Alessio Tessitori tira fuori tre azioni strabilianti che permette ai padroni di casa di tornare sopra di 7 per poi essere costretto ad abbandonare il parquet a causa del quinto fallo. Ci pensa allora Andrea Tommei ad infilare due canestri importanti che servono a respingere gli ultimi sussurri di Giuffrè e soci.Neanche il discutibile tecnico per simulazione inflitto al play tascabile rossoblu è utile alla causa dei pugliesi che si vedono costretti a preparare la valigia per lasciare il posto in finale allo Sporting Club.Appuntamento a domani pomeriggio ore 17 con i rossoblu che incontreranno la forte compagine della Diemme Trade Cremona. 

 

Tabellini 

 

Geofarma Mola: Manchisi, Grimaldi 7, Iannone 2, Giuffrè 10, Teofilo 16, Sirena 6, Leo 11, Preite n.e., Susca n.e., Persichella 6.

Sporting Club 1949: Tommei 14, Cei 4, Biagini n.e., Niccolai 7, Bonora 6, Galiazzo 6, Giarelli 6, Tessitori Al. 12, Strozzalupi 7, Barraco. 

 

Parziali: 7-16, 25-30, 40-46, 58-62.  

Fonte: Simona Fortina
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: