Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 10:10 - 27/10/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

E' tutta la settimana che siamo in cronaca per due episodi distinti. La chiusura di un bar per irregolarità urbanistiche ed altre questioni e la scoperta di una casa abusiva per ospiti anziani in piazza .....
RALLY

Si è congedata dal Trofeo Maremma con il raggiungimento del massimo risultato, Jolly Racing Team. La scuderia valdinievolina è salita sul gradino più alto del podio della gara andata in scena a Follonica nel fine settimana grazie a Tobia Cavallini, vincitore su Skoda Fabia R5.

PODISMO

Apertura nella provincia di Pistoia per i podisti con una giornata dedicata a loro a Ponte Buggianese dove la società Montecatini Marathon ha organizzato, il Gp Run10000.

CHIUSO PER COVID
BASKET

Faenza si conferma prima forza del campionato e passa al Pala Pertini dove la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, ha sempre dovuto inseguire nel punteggio.

BASKET

Nell’accogliente sede pistoiese di Per Dormire, storico sponsor del Pistoia Basket 2000 che ha da poco presentato un innovativo progetto di rebranding aziendale, sono stati presentati ufficialmente ai media l’esperto lungo statunitense Deshawn Sims e la talentuosa guardia nostrana Lorenzo Querci.

BASKET

La sconfitta nel derby di San Giovanni Valdarno ha lasciato l’amaro in bocca a Nerini e compagne che in settimana hanno raddoppiato gli sforzi per arrivare pronte alla sfida contro Faenza.

TIRO A SEGNO

Si è conclusa al poligono di tiro a segno di Pescia, in contemporanea con il Tsn di Pietrasanta, la seconda gara regionale federale indetta dall’Uits e la prima del  dopo il Covid-19.

HOCKEY

L’Hockey Pistoia impone ancora la legge dell’Hockey Stadium di Montagnana, nel quale fino a ora gli arancioni non sono mai stati sconfitti, subissando di reti il Campagnano.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Antonio Manzini.

none_o

Nasce "Spazio Zero" un nuovo luogo espositivo dedicato alla alla promozione delle arti contemporanee.

Mentre stavo passeggiando
ero immerso nei pensieri,
molte .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
COPPA ITALIA C DILETTANTI
Lo Sporting passa con fatica alle semifinali

18/3/2011 - 23:07

In Coppa Italia esiste una sola parola: vincere. Ed era questo l’obiettivo unico del Montecatini Sporting Club. Dentro o fuori, non ci sono vie di mezzo. Supportati dal calore del pubblico amico, i rossoblu probabilmente si aspettavano una formazione meno agguerrita anche se, si sa, chi arriva alle finali non va mai sottovalutato. Partita con i favori del pronostico, la formazione di casa è apparsa non del tutto lucida come nei tempi migliori anche se c’è da dire che l’emozione di giocare sul proprio terreno e le due settimane di stop in campionato hanno avuto molta influenza.

I termali iniziano con il botto e piazzano un 4 a 0 grazie ad Alessio Tessitori e Andrea Tommei. Brian Carpi con due canestri fa capire ai locali che la sua San Vendemiano non è venuta alle Terme per fare una gita. Montecatini reagisce subito, vuole dimostrare chi comanda su quel parquet ma riesce a guadagnare solo un vantaggio minimo al suono della prima sirena (20 – 18). Da registrare al settimo minuto il debutto in maglia rossoblu di Andrea Galiazzo costretto purtroppo ad indossare la maschera protettiva al naso a causa di uno scontro volontario nell’ “amichevole” con Firenze di qualche giorno fa. Lorenzo Metlica continua il lavoro sospeso: è suo il primo canestro della seconda frazione, quello che riporta la formazione veneta in parità. I termali non riescono a reagire lucidamente come ci si aspettava. La coppia sotto canestro Tessitori – Barraco viene presto gravata di 3 falli, lo Sporting deve quindi correre ai ripari e schierari i “corti” Giarelli – Cei per difendersi sotto le plance. Si arriva al termine del secondo quarto con i montecatinesi che continuano a mantenere quel canestro di distacco dai propri avversari. Con l’intervallo lungo dietro le spalle, lo Sporting non convince ancora. Il quarto fallo di Barraco complica ulteriormente le cose. Fortunatamente esce allo scoperto una delle migliori prestazioni della stagione di Davide Bonora che con tutta la sua esperienza prende per mano la squadra e la trascina verso il più sei al suono della terza sirena. Il quarto periodoo non inizia nel migliore dei modi per i lunghi montecatinesi con Tessitori che imita Barraco a quota 4 falli ed è costretto a raggiungerlo in panchina prima del previsto. Francesco Pin dal Pos e Michele Gherardini su tutti riescono a tenere in partita i biancorossi veneti e li trascinano fino al più 1 (56 – 57 a 6 minuti dalla fine). I ragazzi di Massimo Angelucci non ci stanno ad essere eliminati e tirano fuori la grinta. Su tutti Saverio Cei che vuole a tutti i costi far bella figura davanti al suo pubblico. Suoi i 3 punti decisivi che, sommati ai 2 tiri liberi finali del neo acquisto Andrea Galiazzo, lanciano lo Sporting Club verso la semifinale. L’appuntamento, quindi, è per domani sera alle ore 20 con i rossoblu che incontreranno la Geofarma Mola. 

 

Tabellini 

 

Sporting Club 1949: Tommei 6, Cei 12, Biagini 1, Niccolai 10, Bonora 12, Galiazzo 8, Giarelli 5, Tessitori 7, Barraco 2.

Studio Prisma San Vendemiano: Modolo 3, Gherardini 11, Lena 4, Simoni, Brugnera 8, Pavan 7, Cescon 2, Pin dal Pos 11, Metlica 10, Carpi 9. Parzial: 20-18, 41-39, 55-49, 71-65.

Fonte: Simona Fortina
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




19/3/2011 - 11:32

AUTORE:
Aldo

Mi associo al commento di Antonio,non solo ci dai il resoconto ma ci metti il cuore,per cui anche noi da casa viviamo le emozioni.
Grazie

19/3/2011 - 0:03

AUTORE:
Antonio

Gent.le Simona Fortina, io oggi al Palazzetto non ero presente, ma ho vissuto l'evento completo su Valdinievoleoggi con le stesse sensazioni.
Ottimo