Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:08 - 09/8/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Lambere oportet!
Ma attento a sputare i peli !
Almeno comincia il 26 Settembre !
Ossessione !
PODISMO

In una splendida giornata si è corso a Maresca la gara podistica competitiva di km 10 <> organizzata dalla Asd Sci Montagna Pistoiese in collaborazione con il circolo ricreativo Unione Tafoni e la collaborazione tecnica della Silvano Fedi Pistoia.

BASKET

Gli Shomakers chiudono il mercato in entrata con l’innesto del giovane Matteo Lepori ad affiancare Andrea Navicelli in cabina di regia ed è reduce dalla stagione 2021-2022 dove ha centrato la promozione in serie B con la maglia degli Herons Montecatini.

PODISMO

L’Asd Sci Montagna Pistoiese Maresca, con la collaborazione del circolo ricreativo Unione Tafoni, il campeggio del Teso e la collaborazione tecnica della Silvano Fedi Pistoia, organizza per domenica 7 agosto nella località di Maresca una gara podistica competitiva.

BASKET

La storica società termale Augies nata nel lontano 2002, dopo anni di successi nella Uisp, ha deciso quest’anno di intraprendere una nuova avventura.

PODISMO

Al fresco della  località Le Piastre nel comune di Pistoia, si è disputata su di un percorso misto (sterrato-asfalto) una gara podistica competitiva di km 8 denominata <<Trofeo Tiziano Spampani>>.

BASKET

Primo colpo di mercato per gli Shoemakers che alimentano il reparto “lunghi” con l’arrivo di Filippo Vettori dal Dany Basket Quarrata.

RALLY

É festeggiando insieme ai suoi portacolori la vittoria nel confronto riservato alle scuderie che Jolly Racing Team si è congedata dalla Coppa Città di Lucca.

CALCIO

Dopo due stagioni complicate, con i campionati non conclusi e gli stop dovuti al covid19 non era semplice e scontato ripartite per la stagione 2021-2022, ma i ragazzi del Chiesina 2010 ci sono riusciti chiudendo il campionato di prima serie di calcio a 11 Aics Lucca con l'accesso ai playoff.

none_o

Premio di poesia Maria Maddalena Morelli "Corilla Olimpica" - Città di Pistoia, giunto alla sua V Edizione.

none_o

Al via una mostra inedita di opere tratte dal taccuino di un villeggiante inglese.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di agosto

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Dal 23 luglio al 22 agosto troviamo un segno di Fuoco forte, volenteroso e orgoglioso.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
MONSUMMANO - VENERDI' 18
Conferenza: "perchè i tedeschi in padule"

17/3/2011 - 13:00

Oggi venerdì 18 marzo al Mac,n – Museo d’Arte Contemporanea e del Novecento, a Villa Renatico Martini via Gragnano 349, Monsummano Terme (PT),  alle ore 21 si svolgerà la conferenza  “Perché i tedeschi i Padule” con Andrea Ottanelli, un ricercatore  che sta portando avanti studi e ricerche su specifici aspetti della storia moderna e contemporanea pistoiese.

Questo appuntamento conclude il ciclo di incontri che hanno come comune denominatore il 150° anniversario dell’Unità d’Italia organizzati nell’ambito della mostra “Tre colori verde – bianco – rosso.

Tre artisti Barale – Basetti – Dami” in corso fino al 27 marzo nelle sale del museo organizzata dall’assessorato alla cultura del Comune di Monsummano Terme.

Tra le opere esposte si trova “Diario” (e appunti) di Andrea Dami, una tavola sinottica della storia d’Italia a partire dal 1861. Si tratta di una cronologia parziale con alcune “fiammate” di colore intenso che individuano altrettanti momenti fondamentali nella storia recente della nostra nazione.

Spesso ”ferite” inferte alla comunità nazionale, ai cittadini italiani e corrispondenti a periodi ed eventi tragici e dolorosi.

Tra le date segnalate dall’artista in corrispondenza dell’anno 1943, si trova  il 25 luglio, caduta del fascismo, e l’8 settembre, data della comunicazione dell’armistizio dall’Italia con gli alleati e inizio dell’occupazione tedesca.

Quel giorno è stato indicato come “morte” o “rinascita”, della patria, e li trova origine la pagine più triste della storia recente della Valdinievole e del Comune di Monsummano con la strage del Padule di Fucecchio dell’estate del 1944.

La riflessione coinvolge le caratteristiche dell’Italia unita uscita dal Risorgimento per individuare le cause di quei fatti e per comprendere come il periodo compreso tra il 1943 e il 1948 abbia rinnovato e completato il processo dell’unità italiana cristallizzato nella data del 17 marzo 1861. L'ingresso alla conferenza è libero e per l'occasione sarà anche gratuito l'accesso alla mostra "Tre colori - Tre artisti".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: