Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 00:08 - 09/8/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Lambere oportet!
Ma attento a sputare i peli !
Almeno comincia il 26 Settembre !
Ossessione !
PODISMO

In una splendida giornata si è corso a Maresca la gara podistica competitiva di km 10 <> organizzata dalla Asd Sci Montagna Pistoiese in collaborazione con il circolo ricreativo Unione Tafoni e la collaborazione tecnica della Silvano Fedi Pistoia.

BASKET

Gli Shomakers chiudono il mercato in entrata con l’innesto del giovane Matteo Lepori ad affiancare Andrea Navicelli in cabina di regia ed è reduce dalla stagione 2021-2022 dove ha centrato la promozione in serie B con la maglia degli Herons Montecatini.

PODISMO

L’Asd Sci Montagna Pistoiese Maresca, con la collaborazione del circolo ricreativo Unione Tafoni, il campeggio del Teso e la collaborazione tecnica della Silvano Fedi Pistoia, organizza per domenica 7 agosto nella località di Maresca una gara podistica competitiva.

BASKET

La storica società termale Augies nata nel lontano 2002, dopo anni di successi nella Uisp, ha deciso quest’anno di intraprendere una nuova avventura.

PODISMO

Al fresco della  località Le Piastre nel comune di Pistoia, si è disputata su di un percorso misto (sterrato-asfalto) una gara podistica competitiva di km 8 denominata <<Trofeo Tiziano Spampani>>.

BASKET

Primo colpo di mercato per gli Shoemakers che alimentano il reparto “lunghi” con l’arrivo di Filippo Vettori dal Dany Basket Quarrata.

RALLY

É festeggiando insieme ai suoi portacolori la vittoria nel confronto riservato alle scuderie che Jolly Racing Team si è congedata dalla Coppa Città di Lucca.

CALCIO

Dopo due stagioni complicate, con i campionati non conclusi e gli stop dovuti al covid19 non era semplice e scontato ripartite per la stagione 2021-2022, ma i ragazzi del Chiesina 2010 ci sono riusciti chiudendo il campionato di prima serie di calcio a 11 Aics Lucca con l'accesso ai playoff.

none_o

Premio di poesia Maria Maddalena Morelli "Corilla Olimpica" - Città di Pistoia, giunto alla sua V Edizione.

none_o

Al via una mostra inedita di opere tratte dal taccuino di un villeggiante inglese.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di agosto

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Dal 23 luglio al 22 agosto troviamo un segno di Fuoco forte, volenteroso e orgoglioso.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
MONSUMMANO
Il rio Candalla è stato inquinato da detersivi

17/3/2011 - 8:55

MONSUMMANO

L'assessore all'ambiente di Monsummano Maria Formica, chiarisce i motivi dell'inquinamento del rio Candalla.


 «In riferimento allo sversamento nelle acque del fosso Orzatesi e fosso Candalla avvenuto il 4 marzo scorso a opera di ignoti, si comunica che abbiamo ricevuto la relazione dell’ Arpat contenente le analisi chimiche eseguite sui campioni delle acque. Dalle analisi è emerso che l’agente inquinante è da identificarsi nei detersivi in quanto è stata rilevata la presenza significativa di tensioattivi anionici e non ionici. La presenza di tali parametri fa ipotizzare lo sversamento nei fossi in questione di scarichi di tipo domestico o comunque riconducibili ad attività che facciano uso di sostanze tensioattive. Ora i tecnici dell’ ufficio ambiente e della polizia municipale stanno facendo le opportune indagini per verificare la regolarità degli scarichi. Non si può escludere che si possa trattare di un evento isolato dovuto alla necessità da parte di un ignoto di utilizzare tali sostanze. In ogni modo la tipologia e la concentrazione delle sostanze ritrovate non è opportuno parlare di contaminazione ambientale e si ringraziano gli operatori della polizia municipale e dell’ ufficio ambiente per la tempestività e la grande professionalità dimostrata».

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




17/3/2011 - 14:37

AUTORE:
Rio Candalla

Sembra che si stato trovato dall'Arpat la causa dell'inquinamento,poi rientrato,del fosso Candalla ,ma rimane sconosciuto "l'ecologista"autore anonimo della bravata.Seguono ringraziamenti per tutti,operatori,polizia, ufficio ambiente , nelle pubbliche relazioni si fà sempre così,ma forse la maggioranza dei Monsummanesi non è a conoscenza che ,proprio per l'abnegazione al ruolo svolto,ancora oggi ci sono acque piovane del comune di Monsummano,incontrollate da nessuno,che vengono immesse nella rete degli scarichi in nero, mentre la legge prevede lo scarico in altri canali ,così facendo si aumenta il volume delle acque che scorrono verso il depuratore del Porrione e ,nel caso di abbondanti piogge,ci sarà,sistematicamente, una fuori uscita di liquidi dai tombini in Via delle 5 Vie in Via Nova comune Pieve,domandare ai residenti se sono fatasie.

17/3/2011 - 10:22

AUTORE:
Cinzia Silvestri

Nel ringraziare le autorità per il tempestivo riscontro, si deplora l'inciviltà delle persone chiunque esse siano per il gesto che auspico isolato.