Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 20:01 - 17/1/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buongiorno ,

Di tale notizia , troviamo materiale in abbondanza su internet.

Applicazione meraviglioso

Passeggiando nelle aree attrezzate. ho una chiara immagine della situazione degli arredi .....
BASKET

Tredicesima vittoria consecutiva per la Gema Montecatini, che dopo un mese di stop in campionato (causa pausa natalizia e poi le prime due giornate rimandate dal covid) ha dimostrato di non avere affatto ruggine o scorie addosso.

SCHERMA

Prima grande soddisfazione nel circuito europeo under 17 per Fabio Mastromarino. 

SCHERMA

Un azzurro per due.

BASKET

Ventinove giorni dopo l'ultima volta, Gema Montecatini è pronta a tornare in campo per una partita ufficiale. Il 17 dicembre, giorno della dodicesima vittoria consecutiva a Prato, sembra però ormai lontanissimo.

BASKET

Riceviamo da parte di Mtvb Herons e pubblichiamo.

HOCKEY

Se non è un evento poco ci manca, finalmente dopo oltre un decennio di assenza Pistoia ripresenterà una formazione senior femminile nei massimi campionati italiani.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell’atleta Gage Davis.

BASKET

La gara casalinga della Nico Basket contro la Amatori Pall. Savona, che si sarebbe dovuta disputare questo sabato, è stata rinviata a mercoledì 19 gennaio, con palla a due alle ore 18.

none_o

Inaugurazione il 19 gennaio alle 18,30, nei locali della Federazione provinciale di Rifondazione Comunista di Pistoia.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Hanya Yanagihara.

La signora in blu
Viaggio nel profumo delle .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

L'oroscopo di gennaio

LA TOSCANA IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli
E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
MONSUMMANO
Il rio Candalla è stato inquinato da detersivi

17/3/2011 - 8:55

MONSUMMANO

L'assessore all'ambiente di Monsummano Maria Formica, chiarisce i motivi dell'inquinamento del rio Candalla.


 «In riferimento allo sversamento nelle acque del fosso Orzatesi e fosso Candalla avvenuto il 4 marzo scorso a opera di ignoti, si comunica che abbiamo ricevuto la relazione dell’ Arpat contenente le analisi chimiche eseguite sui campioni delle acque. Dalle analisi è emerso che l’agente inquinante è da identificarsi nei detersivi in quanto è stata rilevata la presenza significativa di tensioattivi anionici e non ionici. La presenza di tali parametri fa ipotizzare lo sversamento nei fossi in questione di scarichi di tipo domestico o comunque riconducibili ad attività che facciano uso di sostanze tensioattive. Ora i tecnici dell’ ufficio ambiente e della polizia municipale stanno facendo le opportune indagini per verificare la regolarità degli scarichi. Non si può escludere che si possa trattare di un evento isolato dovuto alla necessità da parte di un ignoto di utilizzare tali sostanze. In ogni modo la tipologia e la concentrazione delle sostanze ritrovate non è opportuno parlare di contaminazione ambientale e si ringraziano gli operatori della polizia municipale e dell’ ufficio ambiente per la tempestività e la grande professionalità dimostrata».

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




17/3/2011 - 14:37

AUTORE:
Rio Candalla

Sembra che si stato trovato dall'Arpat la causa dell'inquinamento,poi rientrato,del fosso Candalla ,ma rimane sconosciuto "l'ecologista"autore anonimo della bravata.Seguono ringraziamenti per tutti,operatori,polizia, ufficio ambiente , nelle pubbliche relazioni si fà sempre così,ma forse la maggioranza dei Monsummanesi non è a conoscenza che ,proprio per l'abnegazione al ruolo svolto,ancora oggi ci sono acque piovane del comune di Monsummano,incontrollate da nessuno,che vengono immesse nella rete degli scarichi in nero, mentre la legge prevede lo scarico in altri canali ,così facendo si aumenta il volume delle acque che scorrono verso il depuratore del Porrione e ,nel caso di abbondanti piogge,ci sarà,sistematicamente, una fuori uscita di liquidi dai tombini in Via delle 5 Vie in Via Nova comune Pieve,domandare ai residenti se sono fatasie.

17/3/2011 - 10:22

AUTORE:
Cinzia Silvestri

Nel ringraziare le autorità per il tempestivo riscontro, si deplora l'inciviltà delle persone chiunque esse siano per il gesto che auspico isolato.