Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 03:02 - 09/2/2023
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Della strage di Portius citata come contraltare , ad esempio a Sant Anna di Stazzema , ne ho piene le balls .
Se poi leggiamo il Battaglia , primo libro di successo pubblicato sulla guerra partigiana .....
ATLETICA

Remo Marchioni, presidente dell’Atletica Pistoia, classe di ferro 1935, e i suoi compagni Azzurri non finiscono di mietere allori.

GINNASTICA

Il 2023 non sarà un anno qualunque per la Ferrucci Libertas.

VOLLEY

Un risultato che sposta l’asticella degli obiettivi prefissati per questa stagione sportiva.

BASKET

Ennesima sfida fra Gioielleria Mancini e Fides Livorno che nelle ultime due stagioni hanno incrociato la loro strada per ben sette volte. Sfida che riporta i monsummanesi ai dolci ricordi della cavalcata promozione dello scorso anno.

BASKET

Ancora una trasferta di quelle da "quartieri alti" per Gema dopo quella di Livorno sponda Pielle di 15 giorni fa: domenica alle 18 i rossoblu saranno di scena al Pala Tenda di Piombino per sfidare una delle pretendenti ai primi quattro posti in classifica, una battaglia che offre la possibilità di giocarsi i playoff per la promozione in A2.

RALLY

Sarà ancora una stagione sportiva di ampio respiro, quella messa in programma da Dimensione Corse.

KARATE

Domenica scorsa a Calenzano si è disputata la coppa toscana di karate Fijlkam dedicata interamente alle categorie giovanili.

RALLY

Saranno le strade del Campionato italiano assoluto rally ad ambientare la programmazione sportiva di Gianandrea Pisani, pilota portacolori della scuderia pistoiese Jolly Racing Team.

none_o

Da pochi giorni è in vendita il nuovo romanzo di Sandro Bonaccorsi.

none_o

L'artista piega il rigore dei linguaggi astratti al sentimento della natura.

La mamma albergava nella casa che cura,
aveva le doglie, non .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di febbraio. 

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

Abbiamo aperto il 2023 con la selezione di due nuovi posti di .....
Buonasera. Cerchiamo addetto al ricevimento con buona conoscenza .....
PISTOIA
Sgominata microbanda dedita a furti di bici elettriche: a tradire i malviventi un cellulare smarrito durante un colpo

24/1/2023 - 10:14

Due le misure degli arresti domiciliari con applicazione dei braccialetti elettronici eseguite in esecuzione di un’ordinanza di applicazione di misura cautelare emessa dal gip del Tribunale di Pistoia. Le misure sono a carico di un 43enne di origine campane e un 35enne palermitano, entrambi pregiudicati e conosciuti alle forze dell’ordine.

 

L’attività d’indagine condotta dai militari della stazione carabinieri di Viale Italia sotto la direzione della Procura di Pistoia, ha consentito di raccogliere a carico dei due uomini gravi indizi di colpevolezza in ordine alla commissione di un furto di 2 biciclette elettriche ed un tentato furto, operati in concorso tra di loro.

 

Secondo la ricostruzione investigativa i furti sono stati commessi lo scorso aprile e lo scorso ottobre con il medesimo modus operandi, ovvero tagliando con una tronchese la catena con cui le biciclette erano legate a una rastrelliera posta sulla pubblica via.

 

Durante il primo gli arrestati riuscirono ad asportare ben due biciclette elettriche, mentre in ottobre il furto non venne portato a termine poiché due militari dell’Arma, nel corso di un servizio in abiti civili, si erano accorti del tentativo in atto ed erano intervenuti bloccando i malviventi per poi denunciarli all’autorità giudiziaria.


A carico del palermitano risulterebbe anche un altro furto perpetrato nel maggio scorso nella pertinenza di un’abitazione privata. In quell’occasione venne asportata una bicicletta di colore bianco di marca Esperia, ma fu rinvenuto un telefono cellulare smarrito durante l’azione criminosa. Le indagini, anche attraverso l’analisi del telefono cellulare incautamente lasciato sul luogo del delitto, hanno consentito quindi di appurare come i due soggetti fossero dei veri e propri professionisti del settore che operavano con sistematicità e regolarità, avendo poi accesso in modo stabile a un mercato in cui collocare i beni sottratti per la successiva vendita.

 

Il denaro veniva poi verosimilmente utilizzato anche per l’acquisto di sostanze stupefacenti da immettere nella piazza pistoiese. Difatti, a casa dell’uomo di origine palermitane, a conferma dei vari episodi di spaccio da lui perpetrati sul mercato pistoiese già accertati dai carabinieri, durante la perquisizione sono stati rinvenuti ben sei flaconcini di metadone da 9 ml (30 mg per ml) di cui 5 vuoti e il sesto con ancora all’interno residui della sostanza. 

Fonte: Carabinieri
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




24/1/2023 - 12:20

AUTORE:
Opata

Due tossici arcinoti probabilmente in carico ad un Sert che tagliano lucchetti di chi lascia in strada bici elettriche in strada , facilmente rivendibili a persone onestissimo che non rubetebbero mai e che fanno finta di non sapere .
La domanda è se sia peggiore il tossico ladro , o chi acquista merce rubata .
Un film già visto .