Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:02 - 05/2/2023
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Stare in giunta a Montecatini. . . senza fare un tasso!!!
BASKET

Ancora una trasferta di quelle da "quartieri alti" per Gema dopo quella di Livorno sponda Pielle di 15 giorni fa: domenica alle 18 i rossoblu saranno di scena al Pala Tenda di Piombino per sfidare una delle pretendenti ai primi quattro posti in classifica, una battaglia che offre la possibilità di giocarsi i playoff per la promozione in A2.

RALLY

Sarà ancora una stagione sportiva di ampio respiro, quella messa in programma da Dimensione Corse.

KARATE

Domenica scorsa a Calenzano si è disputata la coppa toscana di karate Fijlkam dedicata interamente alle categorie giovanili.

RALLY

Saranno le strade del Campionato italiano assoluto rally ad ambientare la programmazione sportiva di Gianandrea Pisani, pilota portacolori della scuderia pistoiese Jolly Racing Team.

BASKET

Fabo Herons Montecatini rende noto che il giocatore Dominic Laffitte, in accordo con il club, concluderà la presente stagione sportiva con un'altra squadra, con l'obiettivo di avere maggiore spazio sul parquet.

HOCKEY

La stagione indoor si conclude amaramente per gli arancioni che retrocedono nella A2 nazionale del campionato in questione e magari anche con qualche recriminazione perchè forse si poteva riuscire, in una mezza impresa, a rimanere più in alto.

AUTOMOBILISMO

La F1 Italiana è la gara più popolare in Italia.

BASKET

La Gioielleria Mancini inaugura il girone di ritorno con la difficilissima trasferta a Prato contro il Prato Basket Giovane, attualmente al terzo posto in classifica. La Cronaca della partita Vettori apre la partita con una bomba, Lorenzo Bogani accorcia e Pinna impatta dalla lunetta ma Vettori piazza un’altra bomba.

none_o

La mostra è all'Oratorio della Vergine Assunta di Serravalle.

none_o

"Raccontami un libro", di Ilaria Cecchi.

La mamma albergava nella casa che cura,
aveva le doglie, non .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di febbraio. 

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

Abbiamo aperto il 2023 con la selezione di due nuovi posti di .....
Buonasera. Cerchiamo addetto al ricevimento con buona conoscenza .....
PESCIA
Alessandro Benvenuti e Chiara Caselli al teatro Pacini sono "I separabili"

20/1/2023 - 10:18

Saranno Alessandro Benvenuti, volto amatissimo dal pubblico, e Chiara Caselli, attrice di grande sensibilità, i protagonisti de “I separabili (Romeo e Sabah)”, lo spettacolo che apre, domenica 22 gennaio (ore 21), al Teatro Pacini di Pescia, la sezione curata da Atp Teatri di Pistoia con l’Amministrazione Comunale nell’ambito della stagione 2022/2023.


La produzione, firmata da Arca Azzurra Teatro e Teatri di Pistoia, arriva a Pescia dopo il successo riscosso in numerosi teatri italiani. Diretta da Sandro Mabellini, che firma anche lo spazio scenico di questo spettacolo tratto dal bel testo di Fabrice Melquiot, vincitore nel 2018 del Grand Prix de Littérature dramatique jeunesse e tra gli autori francesi più rappresentati, vede in scena, con le sue creazioni dal vivo, anche Gabriella Compagnone, una delle più importanti ‘artiste della sabbia’ del momento.


Sabato 21 e domenica 22 gennaio la biglietteria al Teatro Pacini (0572 495161) sarà aperta per la vendita dell’abbonamento e dei biglietti per tutti e 4 gli spettacoli serali in programma fino ad aprile (oltre a “I Separabili”, anche “Zio Vanja” con Giuseppe Cederna, “Cosa nostra spiegata ai bambini” con Ottavia Piccolo e “Teatro Studio” di e con Alessandro Bergonzoni). I biglietti si potranno acquistare sabato 21 gennaio anche alla Biglietteria del Teatro Manzoni di Pistoia (0573 991609 – 27112) e online su www.bigliettoveloce.it.


Lo spettacolo, di intensa poesia, ci immerge nella storia dell’amore tenero e incondizionato tra un bambino e una bambina di nove anni, Romeo e Sabah (a cui danno voce e corpo, Alessandro Benvenuti e Chiara Caselli in stato di grazia), osteggiato dai rispettivi genitori, imbevuti di pregiudizi: i due tornano, dopo anni e ormai adulti, nel luogo in cui hanno vissuto. Abitavano, infatti, nello stesso condominio, in due edifici diversi, l’uno di fronte all’altra. Tornando nella propria casa, iniziano a rivivere quello che già avevano vissuto. I due bambini, Romeo e Sabah, entrambi solitari, hanno costruito dei mondi immaginari: lui al galoppo sul suo cavallo di legno, lei, con le piume in testa, come una guerriera Sioux a caccia di bisonti. All'inizio diffidenti, si legano pian piano di un'amicizia indistruttibile, che sfida i codici sociali. Un legame visto di cattivo occhio dagli adulti, lontani eredi delle famiglie nemiche degli amanti di Verona. La brutalità degli adulti e i loro pregiudizi razzisti riusciranno a distruggere questo amore?


“Spesso, nelle storie che scrive – commenta il regista Sandro Mabellini – Melquiot immagina dei bambini perplessi. Bambini che non accettano la realtà per come gli viene data. Bambini dubbiosi, inquieti. Bambini che di fronte alla luce cruda delle cose, per come si presentano, oppongono la loro sete di qualcos’altro: un desiderio di far sì che la loro presenza nel mondo ne aumenti la poesia, il sogno, i dubbi, l’enigma. Romeo e Sabah contengono dentro di loro il reale ed il presente, così come il teatro e l’atemporalità. Attraverso di loro, la nostra parte più pura si può riconoscere e perdere, come davanti a quegli specchi che deformano la nostra immagine e la restituiscono nella sua stramba ilarità. Qua i due bambini si amano, malgrado tutto, si amano malgrado le minacce, dettate dal rancore, malgrado la paura, il sospetto degli adulti di fronte agli adulti. l due bambini, essendo tutto ascolto ed istinto, sentono nell’aria che respirano montare il vento dei nazionalismi. Siamo malati dell’altro, che accusiamo dei nostri mali. Siamo malati, di una malattia che ci rende inaccettabile ciò che è diverso. ln teatro, perciò, siamo invitati a sognare altre parole, altri corpi, perché comunque ci resta la poesia, come diceva Silvia Plath.”

Fonte: Teatri di Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: