Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:02 - 05/2/2023
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Stare in giunta a Montecatini. . . senza fare un tasso!!!
BASKET

Ancora una trasferta di quelle da "quartieri alti" per Gema dopo quella di Livorno sponda Pielle di 15 giorni fa: domenica alle 18 i rossoblu saranno di scena al Pala Tenda di Piombino per sfidare una delle pretendenti ai primi quattro posti in classifica, una battaglia che offre la possibilità di giocarsi i playoff per la promozione in A2.

RALLY

Sarà ancora una stagione sportiva di ampio respiro, quella messa in programma da Dimensione Corse.

KARATE

Domenica scorsa a Calenzano si è disputata la coppa toscana di karate Fijlkam dedicata interamente alle categorie giovanili.

RALLY

Saranno le strade del Campionato italiano assoluto rally ad ambientare la programmazione sportiva di Gianandrea Pisani, pilota portacolori della scuderia pistoiese Jolly Racing Team.

BASKET

Fabo Herons Montecatini rende noto che il giocatore Dominic Laffitte, in accordo con il club, concluderà la presente stagione sportiva con un'altra squadra, con l'obiettivo di avere maggiore spazio sul parquet.

HOCKEY

La stagione indoor si conclude amaramente per gli arancioni che retrocedono nella A2 nazionale del campionato in questione e magari anche con qualche recriminazione perchè forse si poteva riuscire, in una mezza impresa, a rimanere più in alto.

AUTOMOBILISMO

La F1 Italiana è la gara più popolare in Italia.

BASKET

La Gioielleria Mancini inaugura il girone di ritorno con la difficilissima trasferta a Prato contro il Prato Basket Giovane, attualmente al terzo posto in classifica. La Cronaca della partita Vettori apre la partita con una bomba, Lorenzo Bogani accorcia e Pinna impatta dalla lunetta ma Vettori piazza un’altra bomba.

none_o

La mostra è all'Oratorio della Vergine Assunta di Serravalle.

none_o

"Raccontami un libro", di Ilaria Cecchi.

La mamma albergava nella casa che cura,
aveva le doglie, non .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di febbraio. 

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

Abbiamo aperto il 2023 con la selezione di due nuovi posti di .....
Buonasera. Cerchiamo addetto al ricevimento con buona conoscenza .....
PISTOIA
Terza proposta della Stagione pistoiese di musica da camera

8/12/2022 - 18:47

L’incanto di inedite armonie, tutte da scoprire, è al centro del concerto “Odisee”, terza proposta della Stagione pistoiese di musica da camera (61^ edizione), curata dal M° Daniele Giorgi e promossa dai Teatri di Pistoia con il sostegno di Fondazione Caript, in programma sabato 10 dicembre (ore 21) al Saloncino della Musica di Palazzo de’ Rossi.


“Odissee” nasce dall'amicizia tra la violinista Alexandra Soumm, artista dalle varie sfaccettature e dalla prestigiosa carriera internazionale sia come solista che come camerista, e il vibrafonista Illya Amar, musicista eclettico che si muove a proprio agio fra il repertorio jazz, la musica da camera e la musica popolare/tradizionale.


I due artisti suonano insieme da anni grazie alla Esperanz'Arts Organization, un'organizzazione senza scopo di lucro di cui Alexandra è co-fondatrice (oggi un collettivo di oltre 100 artisti, tutti volontari e provenienti da diversi background artistici), nata per unire coloro che vogliono portare alle persone la propria arte rendendola accessibile in tutte le sue forme anche in ospedali, scuole, prigioni, rifugi di senzatetto.


Non esistendo repertorio per violino e vibrafono, Illya ha trascritto e composto per questo duo, esplorando varie direzioni dei loro mondi musicali. Con il tempo, e i loro numerosi "concerti sociali" in Francia, Regno Unito e Cambogia, il loro repertorio è cresciuto, combinando musica classica, jazz e musica tradizionale rumena, klezmer, araba, spagnola e armena.


Il 2017 ha visto la nascita di “Odissee”, il loro viaggio musicale: un affascinante programma da concerto che da allora si è evoluto e modificato ed è stato presentato in sale prestigiose come l’Auditorium du Louvre e la Konzerthaus di Vienna.


Il programma prevede musiche originali dello stesso Amar, ma anche della tradizione araba dell’XI secolo; e ancora, composizioni di Béla Bartók che attingono dalla tradizione popolare del territorio dei Carpazi e dei Balcani; di Abraham Ellsteim e Aaron Lebedeff, tra i principali nomi associati al periodo di massimo splendore del teatro yiddish americano; e di Joseph Achron, che ha dedicato gran parte della sua vita a indagare il tesoro musicale della propria tradizione nell’ambito della Società per la musica popolare ebraica di San Pietroburgo.

Fonte: Teatri di Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: