Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:05 - 23/5/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Egregio Signor BIBI, penso si sia , anche per vie traverse, COMPLETAMENTE SFOGATO verso la mia persona tacciandomi intollerabilmente sotto una forma e specie di linguaggio.
Comunque resta sempre .....
RALLY

Il secondo impegno in Romania, per Autosole 2.0, insieme alla Scuderia FC Competition, ha voluto dire vittoria.

PODISMO

Con la perfetta organizzazione del Gruppo Sportivo Run….dagi di Borgo a Buggiano con il patrocinio del Comune di Pescia si e disputata con partenza e arrivo al mercato dei fiori di Pescia (Mefit).

BASKET

Niente da fare per la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, che esce sconfitta dal Pala Pagnini di Savona col punteggio di 66-60, dopo una gara combattuta fino all’ultimo istante.

PODISMO

Domenica 22 maggio grande appuntamento al  Mefit di Pescia, in via Salvo D’Acquisto per i podisti  dove si correrà la <<3^ Corsa del sorriso di Silvia>>. Gara podistica competitiva di km 9,300 (completamente pianeggiante) e ludico motoria di km 6 e 7.

BASKET

Mtvb Herons comunica di avere prolungato l'accordo con Federico Barsotti per un'ulteriore stagione sportiva, pertanto Federico sarà il capo allenatore degli Herons per ancora tre stagioni sportive almeno, dopo la presente, sino a tutto il torneo 2024-25 compreso.

VOLLEY

È andata in scena domenica a Monsummano la gara che ha consegnato nelle mani del Ctt il pass per la semifinale regionale Under 14.

BASKET

Grande soddisfazione in casa Nico per la diramazione della convocazioni della Nazionale 3x3 under 23 Femminile. Tra le atlete convocate anche Caterina Mattera, classe 2001, che ben si sta comportando al suo primo anno in Toscana. 

BASKET

Grande prova di carattere dei ciabattini che, nel momento più duro, tirano fuori gli attributi e si aggiudicano gara-4 con una prestazione maiuscola.

none_o

Consigli di lettura di Ilaria Cecchi.

none_o

La caserma “Mazzino Mori” della guardia di finanza di Pistoia si abbellisce con tre opere d’arte.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il Gemelli è un segno maschile, cardinale e transitorio.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di maggio.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
VALDINIEVOLE
Una lettera aperta a Berlusconi in difesa della scuola pubblica

11/3/2011 - 6:44

VALDINIEVOLE

 

Il Comitato in difesa della scuola pubblica ha predisposto una lettera aperta da sottoscrivere e inviare al presidente del consiglio. Ecco la lettera


Lettera aperta in difesa della scuola 

"Libertà vuol dire avere la possibilità di educare i propri figli liberamente, e liberamente vuol dire non essere costretti a mandarli in una scuola di Stato, dove ci sono degli insegnanti che vogliono inculcare principi che sono il contrario di quelli che i genitori vogliono inculcare ai loro figli educandoli nell’ambito della loro famiglia".

Silvio Berlusconi, 26 febbraio 2011

Pistoia, marzo 2011

Presidente Silvio Berlusconi e Ministro Mariastella Gelmini,

riteniamo inaccettabili ed offensive le parole pronunciate sabato 26 febbraio: è stato attaccato il lavoro di migliaia di insegnanti statali accusati di "inculcare" nei ragazzi principi contrari a quelli dati loro in famiglia. Siamo fieri di rispondere che ogni docente sa di dover contribuire alla formazione di un pensiero critico e plurale dei giovani, e di dover fare questo rispettando i principi costituzionali, comportamento che implica la possibilità di offrire diverse alternative culturali. Nessuno, nemmeno le famiglie, dovrebbe INCULCARE idee e principi: la scuola plurale è lo spazio, un microcosmo, dove i VALORI CONDIVISI si devono praticare: onestà, legalità, solidarietà, valorizzazione del merito, pari opportunità, confronto, rispetto…..valori che non si inculcano: si testimoniano!

Lo scenario disegnato dalle parole del Presidente vedrebbe invece la realizzazione di scuole leghiste per i piccoli leghisti, cattoliche per i piccoli cattolici, ebree, islamiche, dipietriste, finiane, pidduiste, bersaniane…tutte all’insegna dell’autoreferenza!

Ci stupisce e ci indigna quindi il messaggio lanciato da una figura istituzionale che denigra una delle più nobili funzioni dello Stato, e ci addolora che il Ministro preposto alla tutela e alla difesa della scuola abbia invece dato il proprio consenso alle parole del Presidente. Mai come in questo momento la scuola pubblica statale sta attraversando un periodo difficile, dovuto anche alle scelte di questo Governo: i tagli alle risorse stanno minando il futuro delle giovani generazioni, togliendo loro il diritto allo studio e alla formazione. Difendiamo gli articoli 33 e 34 della nostra Carta, che semmai andrebbero applicati correttamente, mentre i finanziamenti erogati da questo Governo sono stati solo per le scuole private!

Apprendiamo però che le parole pronunciate quel sabato sarebbero state travisate: chiediamo quindi, al Presidente Berlusconi e al Ministro Gelmini, di dimostrare nei fatti il loro impegno nei confronti della scuola pubblica statale investendo risorse ed eliminando tutti i tagli previsti dalla Riforma Gelmini.

La scuola dovrebbe essere infatti ben altro da quella che diventerà se la Riforma sarà applicata; noi, ad esempio, preferiamo definirla così:

"La scuola invece siede tra il passato e il futuro e deve averli presenti entrambi. È l’arte delicata di condurre i ragazzi su di un filo di rasoio: da un lato formare in loro il senso della legalità, dall’altro la volontà di leggi migliori. [...] Posso solo dir loro che essi dovranno tenere in tale onore le leggi degli uomini da osservarle quando sono giuste (cioè quando sono la forza del debole). Quando invece vedranno che non sono giuste (cioè quando sanzionano il sopruso del forte) essi dovranno battersi perché siano cambiate".

Don Lorenzo Milani, ottobre 1965

COORDINAMENTO PISTOIESE E COMITATO DELLA VALDINIEVOLE IN DIFESA DELLA SCUOLA PUBBLICA STATALE

CHIEDIAMO AI DOCENTI, AGLI STUDENTI, ALLA CITTADINANZA DI

SOTTOSCRIVERE

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: