Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:12 - 07/12/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Notizia fresca fresca :
Due anziani, pensione sociale , che procedevano con fare sospetto, sono stati fermati dalla GDF .
Alle varie domande , fra l'altro hanno dichiarato di andare a comprare le .....
HOCKEY

La prima fase dei campionati nazionali indoor non arride alle formazioni dell'Hockey Club Pistoia impegnati nei vari tornei.

BASKET

La Gioielleria Mancini impegnata in trasferta ancora con una sfida inedita contro l’Audax Carrara di Francesco Tealdi. Nelle fila monsummanesi da segnalare il ritorno di Gabriele Bellini dopo quasi due mesi di assenza.

RALLY

È un resoconto soddisfacente, quello analizzato da Jolly Racing Team a conclusione del Rally della fettunta, appuntamento svoltosi nel fine settimana sulle strade della provincia di Firenze.

BASKET

Trasferta amara per la Over Nico Basket, che dopo tre quarti giocati in equilibrio, cedono negli ultimi 10 minuti sotto i colpi di una Pielle Livorno in serata di grazia.

BASKET

Fabo Herons annuncia la fine del rapporto di lavoro con Federico Casoni.

CALCIO

Domenica alle ore 14:30 lo stadio "Idilio Cei" di Larciano ospiterà il sessantunesimo derby della storia in campionato tra viola ed azzurri.

BASKET

La Fabo Herons ha un assetto totalmente nuovo, dopo aver preso in A2 Adrian Chiera, dalla serie superiore arriva anche l’ultimo inserimento rossoblù, Marco Arrigoni, milanese, 31 anni, 3 promozioni dalla B alla A2, l’ultima qualche mese fa con Rimini, di cui era capitano.

RALLY

Due stagioni su asfalto e, al termine della seconda per la GR Yaris Rally Cup, arriva il debutto su fondo sterrato. Avrà luogo nel fine settimana prossimo, 10 e 11 dicembre, in occasione del Rally del Brunello, sesto e conclusivo atto del Campionato Italiano Rally Terra, a Montalcino, Siena.

none_o

“Raccontami un libro”.

none_o

Sono 40 i presepi provenienti da varie regioni d’Italia e dal mondo ospitati negli Antichi Magazzini e nell’atrio del palazzo comunale.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Fritole veneziane.

Sales and Didactic Consultant

Descrizione della posizione

SI .....
E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
TIRO A SEGNO
Luci e ombre per il Tsn Pescia ai nazionali di Bologna

29/9/2022 - 9:46

Il Tiro a segno di Pescia, si era presentato ai campionati nazionali con tanta voglia di vincere e, moltissimi erano i presupposti per affermarsi in tal senso, ma forse  è stata questo premessa che ha, come dire, allentato le principali motivazioni.

 

Diciotto i tiratori pesciatini che si  sono  presentati  nell’ultimo week end del mese di settembre, sulle pedane di tiro del poligono bolognese pronti a giocarsi una medaglia sia individuale che a squadre.

 

L’apripista è stata Valentina Foscarini con una quinta posizione in pistola a metri 10 di fascia, penalizzata da una esigua serie iniziale e un “colpaccio” nell’ultima serie. Bene i fratelli Cesaretti, Marco ottiene un bronzo in pistola  a 10 metri di fascia, seguito da Moreno che si ferma ai piedi del podio con lo stesso punteggio di Marco ma, con un centro perfetto in meno.

 

Nella categoria donne si mette subito in evidenza Jana Calamari con una medaglia di bronzo, mentre  ad Alessandra Caramelli  in C.S.3p a 50 metri è mancata soltanto un po’ di fortuna e finisce la gara in quarta posizione. Arianna Molendi tiratrice d’elite quando era juniores alla sua prima riapparizione sulle pedane nazionali  si deve accontentare della metà della classifica.

 

Nessuna medaglia per gli Juniores di carabina a 50 metri e a 10 metri,  sono rimasti su i suoi punteggi standard occupando il primo terzo della classifica, Daniele Vannoni il migliore in Cl 3p, Sonnoli Tommaso bene in Clt ,mentre Alessio Traversi è andato bene sia in Cl3p che in C.10, buona anche la performance di Cristiano Tomei in C.10 il suo punteggio  insieme  a Vannoni, Traversi e Sonnoli sono riusciti a mantenere le squadre ancorate alla posizione d’ingresso.

 

Bene Giuliano Cerchiai in pistola libera Master Uomini, metà classifica anche per lui. Gruppo ben affiatato in pistola categoria Ragazzi, due le squadre partecipanti con Emma Martelli, Andrea Del Vecchio e Alessio Tomei sia in P.10 che in P.10sp a  quest’ultima categoria è mancato un pizzico di fortuna alla squadra, ammessi al terzo posto si sono ritrovati al quinto, stessa posizione finale  anche per la  P.10 ragazzi.

 

In P.10 allievi Noemi Pistoresi parte con la prima serie di colpi ma poi arrivano un paio di “colpacci”  e deve dire addio ai top ten. La squadra Allievi di carabina, formata da Gabriele Corvino, Emanuele Ammazzini e Cassandra Monari è stata la più impegnativa, ma anche qui, vicini al successo ma niente medaglie,  in C,10 è di Gabriele il miglior punteggio ma Cassandra ha fatto il suo record personale, bene anche Ammazzini nella C.10 3p.  

 

Comunque nell’insieme non ci sono state grandi sorprese, con l’unica amarezza delle sole due medaglie potevano essere molte di più, perché i Campionati italiani di bersaglio mobile (fiore all’occhiello del Tsn Pescia) avranno luogo a Napoli in 4/5 novembre prossimo.

 

Da premiare invece l’assiduo lavoro degli allenatori, in primis Enrico Bragagnolo che ha fatto riportare a casa una delle due medaglie firmato Cesaretti, un mega grazie anche agli altri allenatori Elisabeth Achten, Patrizio Di Vita, Giuseppe Giovacchini, Leandro  Meucci e Gino Perondi, che hanno corredato gli atleti pesciatini di una buona preparazione a livello tecnico e psicologico.

 

di Gino Perondi

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: