Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:12 - 07/12/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Notizia fresca fresca :
Due anziani, pensione sociale , che procedevano con fare sospetto, sono stati fermati dalla GDF .
Alle varie domande , fra l'altro hanno dichiarato di andare a comprare le .....
HOCKEY

La prima fase dei campionati nazionali indoor non arride alle formazioni dell'Hockey Club Pistoia impegnati nei vari tornei.

BASKET

La Gioielleria Mancini impegnata in trasferta ancora con una sfida inedita contro l’Audax Carrara di Francesco Tealdi. Nelle fila monsummanesi da segnalare il ritorno di Gabriele Bellini dopo quasi due mesi di assenza.

RALLY

È un resoconto soddisfacente, quello analizzato da Jolly Racing Team a conclusione del Rally della fettunta, appuntamento svoltosi nel fine settimana sulle strade della provincia di Firenze.

BASKET

Trasferta amara per la Over Nico Basket, che dopo tre quarti giocati in equilibrio, cedono negli ultimi 10 minuti sotto i colpi di una Pielle Livorno in serata di grazia.

BASKET

Fabo Herons annuncia la fine del rapporto di lavoro con Federico Casoni.

CALCIO

Domenica alle ore 14:30 lo stadio "Idilio Cei" di Larciano ospiterà il sessantunesimo derby della storia in campionato tra viola ed azzurri.

BASKET

La Fabo Herons ha un assetto totalmente nuovo, dopo aver preso in A2 Adrian Chiera, dalla serie superiore arriva anche l’ultimo inserimento rossoblù, Marco Arrigoni, milanese, 31 anni, 3 promozioni dalla B alla A2, l’ultima qualche mese fa con Rimini, di cui era capitano.

RALLY

Due stagioni su asfalto e, al termine della seconda per la GR Yaris Rally Cup, arriva il debutto su fondo sterrato. Avrà luogo nel fine settimana prossimo, 10 e 11 dicembre, in occasione del Rally del Brunello, sesto e conclusivo atto del Campionato Italiano Rally Terra, a Montalcino, Siena.

none_o

“Raccontami un libro”.

none_o

Sono 40 i presepi provenienti da varie regioni d’Italia e dal mondo ospitati negli Antichi Magazzini e nell’atrio del palazzo comunale.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Fritole veneziane.

Sales and Didactic Consultant

Descrizione della posizione

SI .....
E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
PISTOIA
Viaggia con la Porsche del padre con all'interno 21,5 kg tra cocaina e hashish: fermato a Masiano

23/9/2022 - 14:11

I carabinieri del Nucleo Investigativo di Prato hanno arrestato in flagranza di reato un 38enne cittadino albanese e un 22enne rumeno, trovati in possesso di ingenti quantitativi di droga.

 

Il 38enne è stato fermato in località Masiano di Pistoia, mentre era alla guida di una nuovissima Porsche, del valore di ben oltre 100.000 euro, intestata al padre, al cui interno i militari hanno rinvenuto 2 panetti di cocaina del peso di 1 kg ciascuno, nonché ben 19,5 kg. di hashish (del tipo “nero pongo”), suddivisi in tavolette da 100 grammi ciascuna.

 

Il secondo uomo, invece, è stato fermato a Calenzano (FI) mentre era alla guida della propria autovettura, al cui interno è stato rinvenuto un panetto di cocaina, anch’esso del peso di 1 kg, del tutto identico a quelli sequestrati al cittadino albanese.

 

Si ritiene che la maggior parte dello stupefacente sequestrato fosse destinato a spacciatori attivi soprattutto nelle piazze del centro storico pratese e zone limitrofe, ove il cittadino albanese era stato più volte notato incontrarsi con soggetti sospettati di essere dediti allo spaccio.

 

L’ingente sequestro, che va ad aggiungersi ad altre attività di contrasto recentemente condotte dai carabinieri sul territorio di Prato, ha indubbiamente inferto un duro colpo allo spaccio di stupefacenti. Basti pensare che la sostanza recuperata avrebbe potuto potenzialmente fruttare, una volta tagliata (la cocaina) e venduta al dettaglio, circa 700.000 euro.

 

In attesa della convalida degli arresti, i due uomini sono stati associati presso le case circondariali di Pistoia e Prato, a disposizione delle Procure della Repubblica di quelle città.

 

La sostanza stupefacente sequestrata verrà ora sottoposta ad analisi al fine di accertare il contenuto di principio attivo, che si presume particolarmente elevato, al fine di calcolare quante migliaia di singole dosi si sarebbero potute ricavare dalla sua vendita al dettaglio.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




24/9/2022 - 18:31

AUTORE:
Opata

Signor Luca Giraldi , applicare le leggi che già ci sono .

Per la congruità fra reddito , e tenore di vita , questo meccanismo era già applicato dai comuni quando ancora esisteva la Vanoni.

I comuni convocavano il contribuente e gli applicavano una tassazione relativa a presunzione di reddito .
Sistema di patteggiamento che ho conoscenza diretta che esiste oggi in Francia .
Di fronte al funzionario , rapidissimamente il cittadino portava le sue ragioni contrattava e tutto risolto .
Sistema primitivo , ma che teneva conto che chi dichiara 1200 euro al mese , muovendosi con una macchina di media cilindrata ,
Ipl "poveretto"avrebbe dovuto spiegare come fa a vivere .
Con il 740 c'era il redditometro che falli.

Nessuno va a vedere il come uno possieda e mantenga un auto di media o peggio alta categoria , per la paura di scoprirlo .

24/9/2022 - 8:38

AUTORE:
Luca giraldi

Vediamo di far marcire in carcere questi 'signori' e alla Polizia il consiglio di controllare tutti i possessori di auto di lusso in questi tempi di crisi, chissà come possono permetterselo

23/9/2022 - 19:33

AUTORE:
Bibi

Comprare una Porsche per spacciare ed intestarla al padre per risparmiare sulle assicurazione ?

Questi non sono gli immigrati che terrorizzano il Sa!vini ?