Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 22:11 - 30/11/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Partiamo da una considerazione sempre valida .
La vita è sacra .
Chi a causa di una guerra muore o soffre o è costretto a scappare è vittima .
Vittima è anche il soldato invasore che non ha scelta .....
BASKET

Fabo Herons Montecatini comunica di avere raggiunto un accordo per le prossime tre stagioni sportive, sino al 2024-25 compreso, con Marco Arrigoni, ala-centro di 198 cm, proveniente dalla Serie A2, che era in forza alla Rinascita Basket Rimini, di cui era capitano e dalla quale si è appena liberato.

BASKET

Alessio Torrini, ala pivot classe 2005 e protagonista dell'Under 19 Silver Movind, in testa alla classifica del proprio campionato, è stato tesserato in doppio utilizzo con la Wolf Pistoia.

BASKET

Arriva il primo stop casalingo di questo campionato per la Over Nico Basket Ponte Buggianese, superata 61-76 dalla Pallacanestro Femminile Pontedera.

BET

L'offerta di bonus agli scommettitori è una caratteristica distintiva dei bookmaker online. Nel tentativo di attirare l'attenzione degli scommettitori online, le società sportive offrono scommesse gratuite e altre promozioni. Qui di seguito, mettiamo in evidenza tutte le caratteristiche del loro utilizzo per la carriera di scommesse online.

RALLY

Nella serata di ieri, al Nursery Campus dei Vivai Vannucci, a Pistoia, si è svolta la cerimonia di premiazione della seconda edizione del Campionato Provinciale ACI Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”,

BASEKT

La Gioielleria Mancini torna fra le mura amiche nell’incontro valevole per la nona giornata contro il Galli San Giovanni Valdarno.

RALLY

Definite le classifiche della seconda edizione del campionato provinciale Aci Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”.

HOCKEY

Si apre la stagione indoor che vedrà impegnato l'Hockey Club Pistoia nei massimi campionati nazionali.

none_o

All'oratorio della Vergine Assunta di Serravalle Pistoiese, l'esposizione di arte contemporanea dell'artista Filippo Basetti.

none_o

Consigli di lettura di Valentina.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Fritole veneziane.

Sales and Didactic Consultant

Descrizione della posizione

SI .....
E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
ABETONE CUTIGLIANO
Funivia Doganaccia-Corno alle Scale, trovate le risorse per la realizzazione

16/9/2022 - 15:09

Passo avanti verso la realizzazione della funivia Doganaccia-Corno alle Scale. Una delibera approvata nell’ultima seduta della giunta regionale ha infatti individuato le risorse (e le fonti da cui attingere) per il collegamento tra i comprensori toscano ed emiliano-romagnolo che ammontano a oltre 15,7 milioni di euro.


La funivia rientra nell’accordo firmato nel 2017 tra Presidenza del Consiglio dei ministri, Regione Toscana e Regione Emilia-Romagna. All’epoca grazie all’accordo vennero messi a disposizione 5 milioni e 150 mila euro. Il restante dei soldi, più di 10 milioni di euro, dovrebbero derivare da un lato dal riparto del Fondo unico per il turismo (parte in conto capitale) che alla Toscana assegna 7 milioni 861 mila euro (per il triennio 2022-2024) e dall’altra da risorse che saranno messe a disposizione dalla Regione, circa 2,7 milioni di euro.


Secondo il presidente della Regione si tratta di un intervento di grande valenza strategica per entrambi i versanti regionali, in grado di impattare in maniera significativa sulle economie dell’area interessata. Il dialogo con l’Emilia Romagna, sottolinea il presidente, non si è mai interrotto e, sebbene i costi per la realizzazione della funivia siano purtroppo aumentati nel corso degli anni, non si può ulteriormente rimandare. Il nuovo collegamento, ha concluso il presidente, rappresenta un’occasione da non perdere per il rilancio di tutto il comprensorio.


L’assessore all’economia precisa che per impiegare le risorse del Fondo unico per il turismo occorre il benestare del governo e che quindi la proposta in tal senso verrà prima valutata dalla conferenza Stato-Regioni e successivamente dal Ministero del Turismo. L’assessore inoltre sottolinea che, rispetto alla quota proveniente dalle casse regionali, si dovranno valutare le risorse che eventualmente residueranno dal Bando per la concessione di contributi straordinari per la riqualificazione, l’innovazione e il potenziamento degli impianti di risalita di proprietà pubblica della montagna toscana ed eventualmente far ricorso ad altre a disposizione.

Fonte: Toscana Notizie
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: