Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 18:12 - 04/12/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Notizia fresca fresca :
Due anziani, pensione sociale , che procedevano con fare sospetto, sono stati fermati dalla GDF .
Alle varie domande , fra l'altro hanno dichiarato di andare a comprare le .....
CALCIO

Domenica alle ore 14:30 lo stadio "Idilio Cei" di Larciano ospiterà il sessantunesimo derby della storia in campionato tra viola ed azzurri.

BASKET

La Fabo Herons ha un assetto totalmente nuovo, dopo aver preso in A2 Adrian Chiera, dalla serie superiore arriva anche l’ultimo inserimento rossoblù, Marco Arrigoni, milanese, 31 anni, 3 promozioni dalla B alla A2, l’ultima qualche mese fa con Rimini, di cui era capitano.

RALLY

Due stagioni su asfalto e, al termine della seconda per la GR Yaris Rally Cup, arriva il debutto su fondo sterrato. Avrà luogo nel fine settimana prossimo, 10 e 11 dicembre, in occasione del Rally del Brunello, sesto e conclusivo atto del Campionato Italiano Rally Terra, a Montalcino, Siena.

CICLISMO

A partire dalle 16.30 di sabato 3 dicembre si terrà la premiazione delle società pistoiesi di ciclismo per l'anno 2022.

SPORT

Tredicesima edizione per la giornata del veterano dello sport e premiazione dell'atleta dell'anno. La cerimonia si terrà al ristorante Barbarossa di Serravalle il 3 dicembre alle 17,30.

BASKET

Fabo Herons Montecatini comunica di avere raggiunto un accordo per le prossime tre stagioni sportive, sino al 2024-25 compreso, con Marco Arrigoni, ala-centro di 198 cm, proveniente dalla Serie A2, che era in forza alla Rinascita Basket Rimini, di cui era capitano e dalla quale si è appena liberato.

BASKET

Alessio Torrini, ala pivot classe 2005 e protagonista dell'Under 19 Silver Movind, in testa alla classifica del proprio campionato, è stato tesserato in doppio utilizzo con la Wolf Pistoia.

BASKET

Arriva il primo stop casalingo di questo campionato per la Over Nico Basket Ponte Buggianese, superata 61-76 dalla Pallacanestro Femminile Pontedera.

none_o

Sono 40 i presepi provenienti da varie regioni d’Italia e dal mondo ospitati negli Antichi Magazzini e nell’atrio del palazzo comunale.

none_o

Si tratta di un progetto no-profit: il ricavato è destinato in parte alla campagna “Salviamo le api” di Greenpeace.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Fritole veneziane.

Sales and Didactic Consultant

Descrizione della posizione

SI .....
E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
none_o
Via libera dalla Bce per la scissione e l'accorpamento di VivalBanca in due diversi istituti di credito

7/9/2022 - 16:24

Il consiglio di amministrazione di Iccrea Banca, capogruppo del gruppo bancario cooperativo Iccrea, ha ricevuto l’autorizzazione della Banca Centrale Europea al progetto che prevede la scissione di ViVal Banca in due rami di azienda e il contestuale loro accorpamento nel perimetro di due Bcc del gruppo territorialmente contigue, Banca Centro Toscana-Umbria e Banca Alta Toscana, in un più ampio disegno di valorizzazione industriale e territoriale.


L’operazione nel suo complesso è stata realizzata sia per garantire al territorio il valore di prossimità che caratterizza il gruppo Bcc Iccrea, sia per ridefinire l’assetto industriale e organizzativo dell’intero gruppo su alcune province, assicurando una nuova prospettiva e ulteriori potenzialità e, al contempo, una forte continuità d’azione a beneficio dei soci, dei clienti e dei dipendenti delle 3 Bcc.


In particolare, l’operazione darà la possibilità di aumentare gli investimenti verso le famiglie e le imprese di tutti i territori coinvolti, realizzare ancora più elevati livelli di efficienza ed efficacia operativa attraverso la realizzazione di economie di scala e di scopo, rafforzare il profilo economico, patrimoniale e di liquidità delle Bcc coinvolte e del gruppo nel suo complesso, perseguire strategie coerenti con le condizioni di mercato e le esigenze delle comunità e del contesto economico di riferimento.


Banca Centro Toscana-Umbria, che opera prevalentemente nelle province di Arezzo Grosseto, Livorno, Perugia, Siena e Terni, e Banca Alta Toscana, che opera attualmente nelle province di Pistoia, Prato e Firenze, grazie a questa operazione potranno accrescere in modo equilibrato e capillare la copertura del territorio di operatività.


“Questo nuovo progetto di aggregazione, primo nel suo genere per il gruppo Bcc Iccrea, permette di accrescere le risorse a beneficio del territorio toscano e umbro – ha dichiarato il presidente di Iccrea Banca, Giuseppe Maino – Il nostro impegno, anche attraverso l’individuazione di nuovi meccanismi di aggregazione in sinergia con le Bcc coinvolte, mira a portare nuovo valore all’economia reale di queste due regioni e a valorizzare il ruolo che le Bcc, insieme alle strutture centrali del gruppo, svolgeranno in continuità con quanto realizzato finora a supporto di tutti i loro soci, clienti e dipendenti”.
 
Il gruppo Bcc Iccrea è costituito oggi da 120 banche di credito cooperativo, presenti in oltre 1.700 comuni italiani con quasi 2.500 sportelli, e da altre società bancarie, finanziarie e strumentali controllate dalla Bcc Banca Iccrea. Le Bcc del gruppo al 30 giugno 2022 hanno realizzato su tutto il territorio italiano circa 90 miliardi di euro di impieghi netti e una raccolta diretta da clientela ordinaria pari a circa 120 miliardi di euro, contando più di 3 milioni di clienti e circa 850 mila soci. Il gruppo ha registrato un Cet 1 Ratio del 17,8% e un Tcr del 19,0% (dati al 30 giugno).

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: