Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 21:10 - 05/10/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Per me , la misura è colma .
La tua genia un po' mi diverte un po' mi intristisce .

Sei buono solo a pontificare ed a gonfiare il tuo petto come davanti ad uno specchio .

Sei la rana di Fedro. .....
BASKET

Il debutto, come normale, ha riservato luci e ombre per gli Herons.

PODISMO

Ancora un successo per il veterano Alessandro Calzolari (Montecatini Marathon) che si aggiudica la settima edizione della <<Avis Run Montecatini>>.

RALLY

La bandiera a scacchi del 43° Rally Città di Pistoia ha sventolato nel pomeriggio odierno di nuovo in centro città e lo ha fatto insieme a quella del Cile. 

PODISMO

Domenica 9 ottobre nella frazione di Ramini nel comune di Pistoia si corre la quarantunesima edizione <<ATTRAVERSO IL VERDE DEI VIVAI PISTOIESI>>sulla distanza di km 12 per i competitivi e di km 4 e 12 per i partecipanti alla ludico motoria interamente pianeggiante attraverso i vivai della zona.

BASKET

Inizia il primo storico campionato di Serie C per la Gioielleria Mancini che nel debutto stagionale affronta il Progetto Pallacanestro Prato, anch’esso neopromosso

CALCIO

Domenica alle ore 15:30 lo stadio "Idilio Cei" ospiterà la seconda gara del Campionato di Promozione  tra i viola e i rossoblu pratesi, guidati in panchina dal giovane mister Federico Montagnolo.

BASKET

Tutto pronto in casa Gema per il debutto nel campionato di serie B 2022/23, dopo quaranta giorni di precampionato intenso, condito da molte amichevoli e allenamenti di grande intensità.

BASKET

Mtvb Herons Basket è lieta di poter annunciare di aver tesserato il giocatore Emmanuel Adeola, ala di 2 metri, nigeriano di formazione italiana.

none_o

Sarà inaugurata venerdì 7 ottobre alle ore 17 nelle vetrine e negli spazi espositivi della biblioteca San Giorgio.

none_o

C’è tempo ancora fino a domenica 9 ottobre per visitare “Pistoia Piccola Compostela”.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di ottobre.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Bilancia: 23 settembre al 22 ottobre.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PROVINCIA
Cresce il numero di persone che soffre di disturbi del sonno

11/8/2022 - 8:56

Le ricerche evidenziano che il cannabidiolo potrebbe rivelarsi un utile alleato per coloro che faticano a ottenere un riposo di qualità. Ma in che modo sonno e Cbd sono collegati?

Insonnia, sonnambulismo e incubi: nella società moderna le persone che soffrono di questi disturbi aumentano in maniera esponenziale. Uno stile di vita frenetico e le ore passate sugli schermi sono solo alcune delle cause alla base di un riposo di scarsa qualità.

Questa la motivazione che porta sempre più persone a comprare canapa light online su Justbob, tra gli eCommerce più popolari sul web. A quanto emerge dalle ricerche, infatti, il cannabidiolo sarebbe in grado di favorire il rilassamento, contribuendo a ottenere notti migliori.

In questo articolo vedremo in che modo la mancanza di sonno può influire negativamente sulla qualità della vita e come sia invece possibile favorire il riposo attraverso l’assunzione di CBD.

 

Problemi ad addormentarsi e riposo di scarsa qualità: il Cbd può migliorare le notti di chi fatica a cadere tra le braccia di Morfeo

Stress, pressione sul lavoro, computer e cellulare prima di coricarsi: spesso il nostro stile di vita favorisce lo sviluppo dei disturbi del sonno e per molti è impossibile godere dei benefici di un buon riposo.

In alcuni casi, si tratta di patologie croniche che rendono complicato addormentarsi, impedendo al corpo di recuperare le energie in modo adeguato. Fortunatamente, il cannabidiolo potrebbe svolgere un ruolo importante nel trattamento di questi disturbi: esistono infatti diversi studi che dimostrano che il Cbd può essere impiegato per ottenere finalmente un sonno di qualità

Secondo quanto emerso da questi studi, il cannabidiolo sembrerebbe avere la capacità di favorire il riposo, grazie alle sue qualità miorilassanti, riuscendo a ridurre stati emotivi quali l’ansia e alleviando il dolore cronico. 

Usualmente chi manifesta disturbi del sonno può incorrere nelle seguenti problematiche, spesso ricorrenti:

-       Sonnambulismo;

-       Insonnia;

-       Ipersonnia;

-       Sindrome delle gambe senza riposo;

-       Paralisi del sonno;

-       

Tutte queste forme di malessere hanno un elemento in comune: interrompere la durata del sonno, influendo negativamente sulla sua qualità. Come diretta conseguenza di questa mancanza di riposo, sempre più persone manifestano problemi di concentrazione e sonnolenza durante il giorno.

Si tratta, inoltre, di stati di questioni capaci di provocare problemi a lungo termine, qualora trascurate, in quanto aumentano il rischio di sviluppare malattie degenerative o cardiovascolari.

Questi rischi derivano dallo scombussolamento del nostro ciclo circadiano, il cui compito è mantenere sincronizzato il ciclo sonno-veglia. Ad avere un impatto impostante su questo ciclo persistono svariati fattori tipici della società moderna: uno stile di vita sregolato o poco salutare, stati di ansia o depressione, etc.

Senza contare che la società moderna ruota attorno all’utilizzo di schermi che, a causa della cosiddetta luce blu, tengono sveglio il nostro cervello disturbando la produzione di melatonina (l'ormone che permette al corpo di capire che è il momento di addormentarsi). 

Ma in quale modo il CBD può migliorare le nostre notti? Lo vedremo nel prossimo paragrafo.

 

Il CBD può contribuire a ottenere notti migliori. Ma come agisce sull’organismo?

Per capire come il CBD influenzi positivamente il sonno, dobbiamo prima conoscere in che maniera il cannabidiolo interagisce col corpo.

Questo principio attivo, infatti, agisce sul nostro sistema endocannabinoide legandosi ai recettori CB1 e CB2. In questo modo è in grado di modificarne il messaggio che questi inviano al cervello.

Poiché i recettori CB1 sono collegati al sistema nervoso, il cannabidiolo attenua l'intensità dell'attività neuronale ed è così è in grado di ridurre gli effetti generati da ansia, stress, infiammazione e dolore.

Agendo in questo modo, il Cbd influenza indirettamente anche la modulazione circadiana, aiutando il corpo a rilassarsi e garantendo il corretto alternarsi tra stati di veglia e di sonno profondo.

In breve, il Cbd, aiuta ad addormentarsi con più facilità, contribuendo a un recupero ottimale durante la notte. 

Secondo quanto condiviso dal The Permanent Journal, il 66,7% dei pazienti affetti da disturbi cronici del sonno, ha riscontrato un miglioramento della qualità del riposo utilizzando il CBD già dopo il primo mese di assunzione. Inoltre, il 79,2% di loro ha dichiarato un attenuamento dei sintomi dell’ansia nello stesso periodo.

Inoltre, gli studi suggeriscono che l'assunzione di cannabidiolo prima di coricarsi avrebbe l'effetto di regolare le fasi del sonno REM e aiutare la transizione verso un riposo profondo e rigenerante. 

Garantendo una buona dormita, il CBD permetterebbe quindi di limitare la sensazione di sonnolenza diurna e questo, a sua volta, aiuterebbe ulteriormente nella regolazione del ciclo circadiano. 

Sembra poi emergere un altro importante beneficio connesso al CBD: a differenza dei farmaci sonniferi, infatti, esso non pare causare dipendenza, danni collaterali di rilievo o effetti psicotropi.

 

Notti di qualità ed effetti collaterali quasi nulli: il Cbd potrebbe presto sostituire i farmaci sonniferi

Nella nostra società, sembrano essere sempre più numerose le persone che faticano ad addormentarsi e le ragioni possono essere di diversa natura. Eppure, disturbi del sonno, se trascurati, possono degenerare in problematiche ben più gravi

Il CBD sembra venire incontro a tutte quelle persone che faticano a cadere tra le braccia di Morfeo, permettendo di regolare il ciclo circadiano e favorendo il rilassamento. In ogni caso, le ricerche non possono ancora dirsi concluse, ma i risultati evidenziati danno modo di pensare che il CBD potrebbe essere presto un’alternativa naturale e più sicura dei comuni farmaci sonniferi.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




16/8/2022 - 11:17

AUTORE:
Gabriele

Ci basti tu...

15/8/2022 - 10:22

AUTORE:
Bibi

Gabriele , un Falqui e va tutto a posto .
L ossessione per l ' altrui diritto assieme alla misericordia , concetto a te sconosciuto , è diversa dalla acredine che ti rode .
Dopo fatto , tira lo sciacquone .

14/8/2022 - 13:57

AUTORE:
Gabriele

O lungimirante messaggero della Verità nonché unico custode della intelligenza e della sapienza, illumina ancora con le tue verità le nostre esistenze, oscurate dall’ignoranza dilagante nel popolaccio!

Come abbiamo fatto? Semplice, spremendo sempre di più il ceto medio, incrementando il clientelismo che è rimasto l’ultimo vostro bacino di voti e sfruttando i risparmi dei cittadini (quelli veri), attingendo a piene mani alle casse dell’INPS ed ora anche alla CDP (che poi sono i soldini accumulati alle Poste dei piccoli risparmiatori) per risanare pozzi senza fondo.
In fondo la base dell’eguaglianza è condividere la povertà, non la ricchezza.
Quella corrompe e solo pochi possono farsene carico, grazie alla loro morale ed intellighenzia superiore e sempre per il nostro bene, ovviamente.

“Per la sinistra ce ne potrebbe essere anche solo uno che rientra nel diritto internazionale”
Infatti la differenza è proprio lì: la sinistra li prende tutti, i 99 non li possiamo rimandare indietro e secondo l’ultima perla della corte europea li dobbiamo mantenere (vitto, alloggio, sussidio per le spese giornaliere e vestiario) anche se delinquono o sono un pericolo per le persone quindi li mettiamo a carico delle casse dello stato, tanto paga pantalone, e dell’incolumità delle persone.

Facciamo così, prode condottiero della libertà col qubo degli altri: fatevi una bella associazione AUTOFINANZIATA dai vostri contributi volontari (sono sicuro che raccoglierete miliardi) ed i 99 li mantenete a VOSTRE SPESE, assumendovene anche la responsabilità.
Civile e, quando incapaci di intendere e volere, anche penale, da buoni tutori.

Vediamo dove arriva la solidarietà sinistra quando deve pagare di tasca propria…
Peccato che per gestire la coda agli sportelli bancari per i versamenti dovremo pagare fior di poliziotti.
O forse no…?

Per quanto riguarda il diritto internazionale, chissà perché vale solo a senso unico: noi dobbiamo accoglierli in nome dell’europa, che però poi non se ne assume né spese né accoglienza.
Questo non è diritto, è mercimonio delle nostre terga in cambio non si sa bene di quali prebende!

I più uguali non mi risulta siano a destra, semmai si può pensare alle carole, ai kabobi e così andare…

Se torna “l’uomo forte” la colpa è vostra, non della propaganda della destra.
Avete fatto della “democrazia” un vostro feudo, a vostro uso e consumo e con interpretazioni a senso unico che ormai hanno stancato anche molti dei vostri. Perlomeno quelli pensanti.
Avete tirato troppo la corda, anche i somari si ribellano quando le bastonate son troppe.

L’unico dubbio che ho è: basterà a sopraffare numericamente la pletora di clientelismo creata negli ultimi decenni?
A settembre la risposta. Il resto è fuffa!
Se vincerà ancora la paura peggio così: il mal voluto un è mai troppo!

Asveduma.

12/8/2022 - 23:09

AUTORE:
henry beyle

L ossessione dei clandestini , è il bau bau della destra per raccattar consensi .

Quelli della fiamma sono i nipotini di quelli che piombavano i vagoni .
Sono loro che rivendicano questa parentela nei segni e nei modi .

La Meloni jobba e non dice parole chiare .Mai una parola di condanna .

Leggendo il programma , oltre che le promesse mirabolanti che sono proprie di ogni programma elettorale (il ponte sullo stretto ),indicano con chiarezza che secondo la destra , è finita la ricreazione .
Tutto rientrerà nella legalità .
Droga, delinquenza, evasione fiscale , salute , pensioni , salari, debito pubblico , energia .... E mago Zurli'.
Ma come abbiamo fatto a sopravvivere fino ad oggi ?

12/8/2022 - 14:26

AUTORE:
Opata

La destra ? Certezze !
La sinistra ? Dubbi !

Se su un barcone ci sono 100 persone che vengono verso l Italia , per la destra sono tutti da respingere in mare .
E se affogano ....se la sono cercata .
Per la sinistra ce ne potrebbe essere anche solo uno che rientra nel diritto internazione .

La differenze è tutta qui .

La citazione del più uguali è una vergogna che troppi lutti ha procurato all umanità.

E poi ,caro Gabriele , devo confessarti che spiegarti la ragione perché io penso che tu sia una persona ...xxxxxxxx, non te lo meriti .
Tirare lo sciacquone non è poi male .
Il fascista dentro , nasce imparato.....

12/8/2022 - 10:23

AUTORE:
Gabriele

Trovo conferma nell'articolo che "il cannabidiolo attenua l'intensità dell'attività neuronale".

Forse è l'uso smodato di tale miracolosa farmacopea che ti porta a scrivere i tuoi interventi?

Sei passato dalla cannabis legale allo spaccio, alle mafie, all'antica Roma ed alla meno antica America del proibizionismo per cadere poi, come sempre, sul tuo cavallo di battaglia, i clandestini.

Già che ci sei aggiungi anche un po' di cipolla, che nella zuppa sta sempre bene.

Chissà perché quando penso ai tuoi neuroni mi sovviene sempre una pubblicità?

C'è nessuno...uno...uno...uno...

Stai sereno.

11/8/2022 - 20:26

AUTORE:
Gabriele

Stai sereno Alias...

Non vorrei che ti venisse un infarto!

11/8/2022 - 15:34

AUTORE:
Monna Tessa

Il vero problema lo crea sempre chi ha interesse a crearlo.

Certo , infatti come un idiota ebbe a scrivere che il pd ha importato tanti disperati affinché divengano la sua futura base elettorale .
Ricordo a chi è di memoria labile la legge bossi fini quale soluzione del problema .

La legge assieme ai decreti Salvini e la legittima difesa è quel che ci promettono questi pescecani .

Quando , salvini ministro , vennero rimpatriati qualche diecina di personaggi la situazione non muto'.

Non sarà mai una soluzione quella di pagare turchia e libia per impedire le partenze.

La storia non insegna mai niente .

All apparire del cristianesimo , la religione monoteista venne criminalizzata e combattuta ferocemente .

Poi visto che la battaglia era perduta, Costantino decreto''la cessazione di una impresa ritenuta inutile .

I cristiani divennero parte di uno stato che visse ancora dieci secoli con alterne vicende e con i cristiani asse portante del sistema .
Poi siccome la colpa è sempre di quelli di prima ....

11/8/2022 - 13:23

AUTORE:
Bibi

Spiegare a qualcuno le conseguenze del proibizionismo , è come insegnare a recitare la Divina Commedia ad un bove
Con la vittoria garantita al %'a Settembre, anche sulla nostra bandiera comparirà lo stesso motto di quella brasiliana

ORDEM E PROGRESSO

.Dai gabriele che hai vinto ancora prima del voto.

11/8/2022 - 13:04

AUTORE:
VINCENZO

Intere generazioni dopo la mia , hanno scoperto in occidente , quello che altre civiltà adottavano da secoli .

L uso della cannabis con effetti positivi riportati dall articolo , è praticata da un grandissimo numero di persone .

Capisco come vi sia differenza fra uso ricreativo ed uso farmacologico.

E qui compare il Farmaceutico militare che non è in grado di produrre quanto i medici prescrivono .

Il rifornimento di questo prodotto di uso corrente , è detenuto da organizzazioni delinquenziali di vario tipo.

Per fortuna delle mafie che detengono il sistema distributivo , se fino ad oggi quale flebile speranza , poteva apparire in fondo al tunnel , ora con Dio , Patria e famiglia ce lo possiamo scordare .

Lo spaccio continuerà a creare denaro sporco con tutte le gradite (da parte chi vuole ordine perdio)
Conseguenze per chi avrà disponibile questo denaro, vero sterco del diavolo , con cui corrompere e uccidere la concorrenza in moltissimi settori.

Con la destracca al governo , cari concittadini , fine della ricreazionel
Vi farete di coca , arrotolerete , e forse ricercherete gli acidi della mia generazione , e smetterete di comprare su Amazon palloncini e bombole di gas esilarante.
Verrà proibito e prossimamente distribuito nelle piazze di spaccio .
Auguri e buon voto.

11/8/2022 - 11:12

AUTORE:
Gabriele

Una pillola per tutto, meglio se a base di cannabis?

Io ne proporrei un altro di rimedi per prendere sonno, costa meno ed aumenta anche le endorfine.

Però dà assuefazione e bisogna essere preferibilmente in due.