Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 23:08 - 19/8/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Impossibile, quel tipo, se di tipo si tratta e non di Bot o simile, caso mai sarà famigerato. Basta vedere le sciocchezze che scrive. E mi fa specie una redazione talmente attenta a limare perfino .....
PODISMO

Sabato 20 agosto in occasione della 43^ edizione della <<Marcia del Padule di Fucecchio>> gli amici del gruppo podistico Ponte Buggianese, vogliono  ricordare il loro  presidente e factotum Tullio Cardelli organizzando un gara e a carattere ludico motorio sulle distanze di km 2,500-6-10.

CICLISMO

L’associazione dilettantistica ciclistica Borgo a Buggiano, affiliata alla Federazione ciclistica italiana, organizza per il 18 agosto la gara ciclistica “Coppa Pietro Linari”.

IPPICA

Con il Ferragosto guastato dal maltempo, e la conseguente sospensione di metà riunione di corse, all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme si è tornati in pista nella serata di martedì.

BASKET

Mtvb Herons comunica di avere tesserato, con la formula del prestito, Matteo Lorenzi, ala-guardia del 2004, 194 cm, proveniente dalla Cestistica Audace Pescia.

BASKET

Coach Barsotti è pronto a plasmare il nuovo gruppo a sua immagine e somiglianza, come sempre. Nel suo staff, a fianco del confermato Gabriele Carlotti, è stato inserito Filippo Barra mentre il preparatore atletico sarà Matteo Finizzola.

CALCIO

E' previsto per il pomeriggio di giovedì 18 agosto alle ore 17:30 il ritrovo della Larcianese per il periodo di preparazione alla stagione sportiva 2022/2023. Ricordiamo che la società viola è stata inserita nel girone "A" del Campionato di Promozione, che inizierà domenica 25 settembre.

PODISMO

Dobbiamo chiamare il ‘’re della montagna’’ il pistoiese Massimo Mei, portacolori della società bianco verde dell’Atletica Castello Firenze che si aggiudica la dodicesima edizione della <<Corsa in montagna a Frassignoni>> che si è svolta nella località di Frassignoni, frazione del comune di Sambuca Pistoiese.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana trotto di Montecatini Terme è tutto pronto per la serata di Ferragosto e per la 70a edizione del 'Gran Premio Città di Montecatini'.

none_o

Premio di poesia Maria Maddalena Morelli "Corilla Olimpica" - Città di Pistoia, giunto alla sua V Edizione.

none_o

Al via una mostra inedita di opere tratte dal taccuino di un villeggiante inglese.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

La ricetta dei carciofi spettinati

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di agosto

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
MONTECATINI
Terme, minoranze: "Ennesimo tentativo di vendita senza garanzie su investimenti e difesa degli interessi collettivi"

5/8/2022 - 16:09

I gruppi consiliari di minoranza (Pd, Italia Viva, M5S, Bagnaioli) richiedono un consiglio comunale per discutere del seguente argomento.

"Nel corso dell’ultimo consiglio comunale l’assemblea cittadina, spinta da oltre mille firme raccolte a sostegno di un rinnovato impegno degli enti proprietari delle Terme, ha votato all’unanimità una richiesta alla Regione di riconsiderare la sua decisione di non considerare strategica la partecipazione nella proprietà delle Terme.

L’ingresso in Unesco e il fallimento di tutti gli avvisi pubblici per la vendita di immobili o privatizzazioni della società, richiede infatti un rinnovato e vigoroso sforzo pubblico per il salvataggio del patrimonio termale.

Successivamente alla mozione il sindaco ha riferito di aver inviato una lettera alla Regione, ma che questa non sia disposta a riconsiderare strategica la sua partecipazione in Terme di Montecatini S.p.a.

Noi riteniamo che il compito del sindaco non possa esaurirsi con una lettera alla Regione, la cui risposta era scontata, ma debba concretizzarsi con un deciso impegno per un intervento pubblico per salvare e rilanciare il patrimonio culturale e termale. Infatti, lo spirito e il significato di quella proposta era il rilancio di un impegno pubblico.

Per tutta risposta, dopo un bando per la privatizzazione del capitale sociale andato deserto, numerose proroghe finite con assegni inesistenti, ci ritroviamo sulla stampa la notizia che un soggetto avrebbe ”ricevuto mandato dalla società per trattare con i creditori“. Si appende sempre dalla stampa che questo soggetto “dovrebbe versare subito 200mila euro“ e “dopodiché il fondo Oracle potrà acquisire le quote di maggioranza delle Terme”.

 

Questo ennesimo tentativo è privo inoltre di qualsivoglia garanzia sugli investimenti futuri e sulla possibilità per i soci pubblici di difendere gli interessi collettivi nel nascente cda. Garanzie che invece erano ben presenti nel bando ed erano evidentemente il motivo che fece desistere gli stessi soggetti dalla partecipazione, atteggiamento che desta oggi non poche preoccupazioni.

Appreso quanto sopra, se quanto riportato è vero, siamo a chiedere quanto segue:

quali atti votati dagli organi di indirizzo autorizzano il sindaco a dare mandato all’amministratore di trattare privatamente la privatizzazione della società senza avvisi pubblici, ricevendo un compenso per l’esclusività della trattativa ed escludendo discrezionalmente altri soggetti interessati;

quali atti dell’assemblea dei soci autorizzano la società in questione a rilasciare interviste di esclusiva sulle Terme di Montecatini S.p.a;

per quale motivo non sono stati ancora approvati i bilanci della società relativi agli esercizi 2020 e 2021;

quali atti formali ha adottato l’ente per la gestione della crisi e in particolare, appresso che il Comune avrebbe a disposizione 2 milioni di euro si chiede quali siano i capitoli di bilancio dedicati, quale forma di intervenire e in quali tempi intenda procedere l’ente.

Si chiede inoltre di chiarire al consiglio i termini dell’annunciato contratto con Croce Rossa per la gestione degli stabilimenti Redi e Tettuccio e il relativo piano economico finanziario.

I gruppi scriventi si riservano di presentare una mozione in sede di consiglio per un intervento dei soci proprietari finalizzato ad assicurare al bene pubblico Terme di Montecatini S.p.A i dovuti interventi da parte dell’Ente in qualità di socio per la propria quota parte.

I consiglieri inoltreranno la presente interrogazione, per conoscenza ed evidenza, anche ad Anac, al prefetto, alla corte dei conti e alla procura della Repubblica. Laddove le risposte dell’amministrazione, che chiediamo anche per iscritto, non dovessero essere complete ed esaustive, non escludiamo di rivolgerci direttamente alle sopra richiamate autorità per difendere l’integrità del patrimonio termale e il pieno rispetto delle leggi - come noto particolarmente stringenti nel campo delle società a partecipazione pubblica".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: